Recensione Varietà: Mazar

Pubblicato :
Categorie : BlogCannabisRecensioni sulle varietà

Recensione Varietà: Mazar

La Mazar, della Dutch Passion, è perfetta per chiunque desideri produrre hashish in maniera casalinga. La sua robusta genetica a tutto tondo riassume tutte le migliori caratteristiche di una varietà d

La Mazar della Dutch Passion è un classico "vecchia scuola" tutt'oggi ancora molto popolare. Originaria degli anni '80, la varietà Mazar fu il frutto dell'incrocio fra un esemplare eccezionale di Skunk #1 con una potente varietà afgana. Raggiungendo immediatamente le vette del gradimento all'interno della comunità cannabica, la Mazar col tempo venne migliorata fino alla produzione di una genetica più potente nel 1997. Il fatto che questa leggenda senza tempo sia tutt'oggi tanto popolare è la conferma della sua qualità.

Il nome stesso deriva da una delle maggiori regioni al mondo per produzione di hashish, l'area di Mazar-i-Sharif, nel Nord dell'Afghanistan. Come potrete facilmente immaginare, la varietà di Cannabis Mazar rimane fedele alla zona omonima, adattandosi perfettamente alla produzione di hashish.

L'ESPERIENZA MAZAR

A nostro avviso, la Mazar sprigiona sapori ed aromi dolci e terrosi allo stesso tempo, con un certo retrogusto citrico e di resina di pino. Si tratta di un sapore tipico delle varietà afgane e, certamente, non mancherà di catturare gli amanti dell'hashish. Grazie alla sua leggera predominanza Indica, l'effetto scaturito dalla Mazar è prevalentemente fisico, rilassante e palliativo per il corpo. Ma è anche in grado di provocare un "high" calmante e meditativo, dal punto di vista cerebrale, permettendo di rilassarsi completamente, al 100%. Come avrete capito, riteniamo che, grazie a questi suoi effetti, sia la varietà perfetta per terminare la giornata, quando non avete più voglia di mettere piede fuori di casa, oppure per lasciarvi andare facendovi accompagnare, magari, da un po' di buona musica. È importante tenere in considerazione che il contenuto di THC della Mazar si aggira intorno al 20%, indice di elevata potenza. I consumatori alle prime armi dovrebbero avvicinarla con le dovute cautele.

Sfortunatamente il contenuto di CBD della Mazar è a noi sconosciuto, per cui non possiamo sbilanciarci con nessun commento circa il suo effettivo potenziale medico. Tuttavia, in teoria, la Mazar potrebbe essere considerata un buon antidolorifico.

Mazar

LA MAZAR IN GROW ROOM

Quando giunse il momento di mettere a coltura la Mazar, rimanemmo piacevolmente sorpresi di fronte alla facilità dell'operazione. Si tratta di una pianta estremamente resistente, con il giusto grado di robustezza, particolarmente adatta ai coltivatori principianti con poca fiducia nelle proprie capacità. La Mazar cresce sviluppando una struttura ad albero di Natale, rimanendo piuttosto bassa di statura ma esibendo vigorose ramificazioni laterali, ideali per un'elevata resa produttiva. Il periodo di fioritura si aggira intorno alle 9 settimane, con raccolti estremamente generosi di cime ampie e appiccicose.

Riteniamo, inoltre, che la resistenza della Mazar rappresenti un grande aiuto anche per i coltivatori più esperti, soprattutto per coloro che stanno cercando di migliorare nel campo delle tecniche di coltivazione più avanzate. Questa flessibilità significa che sarete liberi di sperimentare senza dovervi preoccupare troppo di stressare la vostra Cannabis, anche se doveste impiegarci un po' più di tempo.

CONCLUSIONI

Nonostante si tratti di una varietà piuttosto "anziana", la Mazar è tutt'oggi una Cannabis straordinariamente popolare e potente e rappresenta, quindi, una sorta di testamento dei prodi coltivatori della Dutch Passion. Il suo potente effetto cerebrale e fisico, unito alle sue particolari caratteristiche di crescita e alla sua capacità di produrre un hashish di qualità mondiale, la rendono un piacere assoluto per ogni coltivatore. Se voleste provare qualcosa che appartenga alla vecchia scuola ma che sia ancora in grado di battere anche i più competitivi rivali ibridi contemporanei, allora la Mazar è esattamente ciò che fa per voi.