Recensione Varietà: Guerilla's Gusto

Pubblicato :
Categorie : BlogCannabisRecensioni sulle varietà

Recensione Varietà: Guerilla's Gusto

Sfruttate al meglio le estati brevi e fresche del Nord Europa con la Guerrilla's Gusto, della Sensi Seeds. Lasciate che questa pianta, resistente alla muffa, cresca da sola ed otterrete ottime rese entro settembre.

Dal cortile di casa all'entroterra, nascosta nella boscaglia, la Guerrilla’s Gusto rende la coltivazione outdoor della Cannabis ancora più semplice e gratificante. Garantendo una fonte da cui attingere acqua e preparando anticipatamente la zona di coltivazione dove verrà piantata, questa pianta può passare dalla semina al raccolto senza richiedere quasi attenzioni da parte del coltivatore, producendo rese abbondanti pronte per essere raccolte ad inizio autunno. Se siete intenzionati ad avviare una vera e propria coltivazione guerrilla nella prossima stagione colturale, ecco qui tutto quello che c'è da sapere su questa robusta varietà:

CARATTERISTICHE DI CRESCITA

Coltivare all'aria aperta nel Nord Europa può essere una vera e propria sfida. Le estati sono brevi, le piogge insistenti e la muffa può diventare il peggiore degli incubi per qualsiasi coltivatore di Cannabis. La Guerrilla's Gusto possiede tutta la forza, il vigore e la fioritura precoce necessari non solo per sopravvivere in queste condizioni ambientali avverse, ma anche per sfruttare situazioni che altre varietà difficilmente riuscirebbero a sopportare. Anche se non consigliamo a nessuno di sfidare la sorte, sembra che questa varietà sia riuscita a dare ottimi risultati anche in zone paludose e dopo periodi di forti gelate tardive.

Se volete coltivare con successo questa pianta, vi consigliamo di piantare i semi indoor verso fine marzo, in modo da avere i piantini già pronti per essere trapiantati all'aperto nelle giornate più calde di fine aprile. Se volete coltivarla in un ambiente più selvatico, recatevi nella zona di coltivazione per lavorare il terreno e renderlo il più fertile possibile, con qualche settimana di anticipo ed aggiungendo, eventualmente, un buon terriccio. In questo modo potrete limitarvi a piantare i semi ed uscire, senza attirare l'attenzione e mantenendo la zona il più segreta possibile. Lavorando il terreno con qualche settimana di anticipo riuscirete anche a bilanciare ed ottimizzare le sostanze nutritive presenti nell'area di coltivazione.

Cercate di individuare una buona zona di coltivazione in mezzo alla boscaglia, sufficientemente aperta da ricevere diverse ore di luce. Ricordatevi, però, che per ottenere cime compatte e grandi le piante devono ricevere almeno sei, o più, ore di sole diretto, tutti i giorni, altrimenti i fiori rimarranno più aperti ed ariosi. Gli alberi circostanti aiuteranno a nascondere le giovani piante. Sappiate comunque che, se le condizioni ambientali lo consentono, la Guerrilla's Gusto può facilmente raggiungere i tre metri d'altezza. Scegliete, quindi, una zona appartata, lontana dal traffico e da occhi indiscreti, per ridurre il rischio di essere scoperti.

Una volta individuata la zona, scavate una grande buca per ogni pianta che andrete a coltivare. Liberate il terreno da tutto il materiale più grossolano, rimuovendo le rocce più grandi e gli eventuali residui vegetali accumulati. A questo punto mescolate alla terra estratta dai solchi un po' di calce dolce da giardino e materiale organico, come humus o letame. Una volta ottenuta la miscela, riversatela all'interno dei buchi. Se non avete tempo di farlo con qualche settimana di anticipo, evitate di ricoprire le immediate vicinanze dei piantini con questa miscela, aggiungendo solo terra e lasciando più in profondità il mix, in modo da non bruciare le giovani radici per sovraconcimazione.

Guerrilla's Gusto (Sensi Seeds) Regular

Trascorse alcune settimane dalla lavorazione del terreno, e con i piantini ormai pronti per il trapianto, la miscela concimata dovrebbe apparire più assestata all'interno dei buchi, ma ancora abbastanza soffice da facilitare le manovre per la messa a dimora delle piante. Montate alcune strutture metalliche, a forma di piccole gabbie cilindriche, intorno alle giovani piante, usando rete da pollaio o qualsiasi altro materiale sostitutivo, in modo da proteggerle dall'eventuale passaggio della fauna locale (almeno fino a quando non si saranno irrobustite sufficientemente). Da qui in avanti, potete lasciare che sia la natura a fare il suo corso, aspettando inizio autunno per raccogliere i frutti. Con un minimo di concimazione, un apporto adeguato d'acqua e diverse ore di luce solare diretta, la Guerrilla's Gusto non avrà bisogno di alcun aiuto da parte vostra per raggiungere tutto il suo pieno potenziale.

La Guerrilla's Gusto cresce rapidamente, sviluppando ramificazioni lunghe e verticali ricoperte di foglie forti e sane, di color verde scuro. Verso metà estate, i pistilli inizieranno a ricoprire gli internodi, come piccoli peletti biancastri e verdognoli, fino a ricoprire le prime cime apicali, da cui, con il passare dei giorni, si svilupperanno lunghi e fini grappoli floreali. Entro fine settembre, questi grappoli avranno raggiunto una consistenza piuttosto compatta, dando origine a cime allungate a forma di lancia. Con piante cespugliose di quasi tre metri si può facilmente ottenere un chilo, o più, per pianta.

Non dimenticatevi che è anche necessario essiccare e ripulire le cime una volta completato il ciclo di sviluppo delle piante. Se non avete la possibilità di coltivare a casa vostra, perché non disponete di spazio sufficiente o non volete che la gente scopra la vostra passione per la coltura, rientrare a casa con diversi chili di Cannabis appena tagliata potrebbe rivelarsi estremamente pericoloso. Esattamente come avevate fatto per la preparazione del terreno, anticipandola di qualche settimana prima di trapiantare i piantini, cercate di pianificare accuratamente anche il raccolto.

SAPORI ED AROMI

Con la sua solida genetica composta da Skunk, varietà autoctone provenienti dal nord e dal sud dell'India e altre popolari e classiche genetiche, la Guerrilla's Gusto sprigiona uno straordinario sapore descrivibile come una fragranza "old-school" piena di note speziate, accompagnate da sentori di hashish e di sfumature più dolciastre. Dopo le prime boccate di fumo il palato viene inebriato da sapori molto vellutati, in grado di durare a lungo, mentre gli odori ricordano le più buone erbe degli anni '70 e '80. Aromi dolci ed intensi con straordinarie fragranze che non possono fare altro che definire un'erba eccezionale.

EFFETTI

Se amate la potente fusione di una varietà Indica, capace di lasciarvi completamente rilassati e con gli occhi rossi, allora dovreste pensare a farvi una scorta di Guerrilla's Gusto. Questa genetica per un 90% Indica provoca effetti molto potenti e fisici, che inducono sensazioni di totale calma, riducendo eventuali dolori, sia forti che leggeri. I fumatori meno esperti potrebbero essere travolti dalla sua potenza da "blocco divano", ma anche i consumatori più navigati si sentiranno completamente cotti sotto i suoi effetti. Data la sua ridotta azione cerebrale, difficilmente si avvertiranno sensazioni di ansia o paranoia dopo aver assunto quest'erba.

CONCLUSIONE

Se vi piace dedicare alle vostre piante le più minuziose cure ed attenzioni, cercando sempre di accontentare tutti i loro desideri, la Guerrilla's Gusto non è forse la varietà che fa per voi. Tuttavia, è la varietà perfetta per tutti i coltivatori outdoor che non hanno tempo da perdere. Volete provare una pianta capace di crescere in un vaso, in un giardino o in una radura sperduta, senza richiedere quasi alcuna attenzione, anche dopo un paio di settimane di vacanza? Eccola qua!

 

         
  Laura  

Scritto da: Laura
Redattrice ospite con cui spesso collaboriamo, Laura vive nel cuore selvaggio della East Coast americana. Risiede nella fattoria di famiglia, dove con il tempo ha sviluppato un profondo rispetto per la Cannabis, riuscendo a dominarne ed affinarne la coltivazione.

 
 
      Scopri i nostri scrittori