Recensione: HashMaker Shake Me

Pubblicato :
Categorie : BlogRecensioni Prodotto
Ultima modifica :

HashMaker Shake Me


Se volete produrre un po' di polline fatto in casa, ecco lo strumento che vi serve. Chi ha detto che per ottenere un hashish di prima qualità sono necessarie sostanze chimiche o attrezzature sofisticate. Con l'HashMaker Shake Me potrete setacciare le cime meno formate e le foglie più resinose fino ad ottenere un polline di qualità superiore.

L'hashish è il concentrato di Cannabis più conosciuto al mondo. Tra i metodi comunemente usati per estrarre i tricomi dalla materia vegetale delle piante, la setacciatura a secco è la tecnica più collaudata ed apprezzata dai produttori di hashish. I coltivatori di ganja più fedeli alla vecchia scuola sono soliti setacciare cime e foglie ricoperte di resina sopra reti a maglia fine. Si tratta di un processo delicato e lungo. Ebbene, grazie all'HashMaker Shake Me potrete estrarre il vostro polline con estrema facilità e in pochi minuti.

DIMENSIONI E PESO

L'HashMaker Shake Me è un accessorio compatto e leggero. Le sue dimensioni sono simili a quelle di una tazza da latte. Può contenere fino a 5-8g di materia vegetale. Inserite al suo interno le cime meno sviluppate (anche conosciute come popcorn) e/o gli scarti della manicure delle cime ricoperti di cristalli. Ovviamente, ciò che più entusiasma di questo accessorio è la sua rete a maglia fine da 22 micron, sinonimo di pura magia. Questa finissima rete consente di raccogliere nello scomparto inferiore solo la parte migliore del polline!

FACILE DA IMPUGNARE E COSTRUITO CON MATERIALI DI QUALITÀ

La cosiddetta "sindrome della mano congelata" è un problema che affligge molti coltivatori affezionati agli shaker per polline. Ebbene, con l'HashMaker Shake Me eviterete questo problema. Le parti esterne sono fabbricate con uno spesso strato di plastica ed il tappo a vite assicura un'impugnatura ancora più stabile. Le vostre dita non correranno più il rischio di congelarsi e il vostro polline non rischierà più di svolazzare per tutto il vostro salotto.

Non dovrete più montare complicati strumenti d'estrazione o usare sostanze chimiche per separare i tricomi dalla vostra marijuana. Questo shaker è un accessorio compatto con un prezzo difficile da trovare altrove.

FACILITÀ D'USO

Usare un HashMaker Shake Me è un gioco da ragazzi. Non richiede particolari abilità manuali. Basta svitare il coperchio, caricare con marijuana, riavvitare il coperchio, mettere nel congelatore per 30 minuti e, successivamente, agitare energicamente per 5-10 minuti. Produrre hashish in casa non era mai stato così facile.

La rete da 22 micron separa la parte vegetale dai tricomi appiccicosi. Per accedere ai cristalli di resina accumulati nello scomparto inferiore basta svitare la base. Al suo interno dovreste vedere lo spesso strato di polline. A questo punto, basta ricaricare con nuova marijuana e ripetere il procedimento.

L'HashMaker Shake Me è già pronto per essere usato al momento della consegna. Se avete del materiale di scarto, come foglioline ricoperte di resina tagliate intorno alle cime o piccole infiorescenze popcorn, questo shaker è ciò che fa al caso vostro. Non stupitevi se inizierete a ripulire più minuziosamente le cime per ottenere più scarti con cui produrre un delizioso polline. Fate il vostro hashish con uno shaker, senza usare solventi chimici.

HashMaker Shake Me

PULIZIA E MANUTENZIONE

Mantenere questo strumento è estremamente facile. Procuratevi uno spazzolino con setola morbida, come quelli usati per pulire le lenti delle fotocamere o delle videocamere (i migliori per pulire un HashMaker Shake Me). La setacciatura del polline viene enormemente semplificata grazie a questo piccolo dispositivo. Il materiale vegetale viene trattenuto nella parte superiore dello scomparto. Dopo aver estratto il polline, rimuovete gli scarti ormai privi di resina.

PREZZO

Considerando i prezzi di un hashish di prima qualità venduto in coffeeshop, Cannabis Social Club o dispensari, questo strumento offre un concentrato puro in meno di un'ora. Perché, diciamocelo, le foglioline possono essere anche ricoperte di abbondante resina, ma anche nei peggiori periodi di siccità sono poco piacevoli da fumare.
Trasformate i vostri scarti di bassa qualità in un sorprendente polline fatto in casa. Allo stesso modo, le cime meno formate e compatte possono produrre un polline eccezionale semplicemente agitando un piccolo shaker. L'HashMaker Shake Me costa solo 16,50€. Un prezzo assolutamente ridicolo.

ALCUNE OSSERVAZIONI

Per ottenere ottimi risultati è sufficiente congelare lo shaker completamente carico per 30 minuti. Tuttavia, secondo la nostra esperienza personale, abbiamo notato che se rimane più tempo nel freezer la quantità di polline estratto è maggiore. Lasciate le foglie ricoperte di resina e le cime popcorn meno sviluppate nel freezer dentro ad un contenitore in Pyrex a chiusura ermetica per 48 ore. Otterrete risultati ancora più sorprendenti.

HashMaker Shake Me e cannabis congelare

Per superare le rese medie di polline del 10% sugli scarti usati bisogna congelare per più tempo le parti vegetali, per facilitare ulteriormente la separazione dei tricomi. Mettete tutti gli scarti all'interno di un contenitore Pyrex e lasciatelo per un fine settimana intero nel freezer. Successivamente, caricate il vostro shaker con quantità da 5 a 8g di materiale, per ottenere ad ogni shakerata un buon quantitativo di polline.

Il partner perfetto dell'HashMaker Shake Me è la Pressa Super Herbal Pollen. Ovviamente, siete liberi di fumare il polline in polvere prendendolo direttamente dallo scomparto dello shaker o impastandolo in piccole palline. Ma se volete andare oltre e pressare quella polvere di cristalli fino a trasformarla in un gettone di hashish perfettamente circolare e liscio, allora la Pressa Super Herbal Pollen è ciò che fa al caso vostro.

CONCLUSIONE: L'ACCESSORIO PIÙ INDICATO PER QUESTI TIPI DI LAVORO

L'HashMaker Shake Me è uno strumento economico che tutti i coltivatori domestici possono usare nelle fasi di post-raccolto. È sempre un buon momento per estrarre un po' di polline. Nessun altro shaker per polline è così facile da usare come l'HashMaker Shake Me. Se siete appassionati di hashish fatto con polline puro, privo di solventi, allora dovete subito procurarvi questo eccezionale strumento.

 

         
  Top Shelf Grower  

Scritto da: Top Shelf Grower
Veterano della coltivazione della Cannabis ed originario di Dublino, Irlanda, oggi vive nel sud della Spagna. Impegnato nella diffusione delle sue recensioni, fino a quando non verrà catturato o ucciso.

 
 
      Scopri i nostri scrittori  

Relativi Prodotti