Artista Assume 20 Droghe e ne Visualizza gli Effetti

Pubblicato :
Categorie : Arte & CulturaBlogSostanze psichedeliche

Artista Assume 20 Droghe e ne Visualizza gli Effetti

I diversi effetti delle sostanze psicoattive possono essere mistificanti. Tuttavia, per chi è portato per l'arte, possono essere fonte d'ispirazione, come dimostra Pixel Pusha.

Le droghe ricreative hanno ispirato per secoli la creatività di molte persone. Musica, arte, tecnologia e i più innovativi progressi aziendali hanno tratto qualche beneficio dal loro uso. Ebbene, il grafico Brian Pollett, anche conosciuto nella rete come Pixel-Pusha, ha voluto approfittare di questa creatività indotta per creare 20 illustrazioni in 20 giorni, ciascuna ispirata agli effetti di una determinata droga.

Il designer non si è fatto mancare nulla, assumendo diverse sostanze psichedeliche, stimolanti e sedative per spronare il meglio della propria creatività.

Secondo lo stesso Pollett, l'idea alla base di questo progetto è quella di educare, sia dal punto di vista artistico che da quello delle droghe.

Date un'occhiata a queste interessanti illustrazioni, dove viene raffigurata la stessa scena, ma sotto gli effetti di sostanze stupefacenti diverse. Di grande impatto visivo!

 

         
  Josh  

Scritto da: Josh
Redattore, psiconauta e "aficionado" della Cannabis, Josh è l'esperto di casa a Zamnesia. Trascorre le sue giornate immerso nella campagna, andando alla scoperta delle nascoste doti psichedeliche della natura.

 
 
      Scopri i nostri scrittori