Blog
Perché E Come Pulire Il Vaporizzatore Per Ottimizzarne Le Prestazioni
4 min

Perché E Come Pulire Il Vaporizzatore Per Ottimizzarne Le Prestazioni

4 min
Products Vaporshop

Pulendo il vaporizzatore regolarmente potrete ottenere prestazioni ottimali di volta in volta, proprio come al primo giorno di utilizzo. Scoprite perché e come pulire i vari tipi di vaporizzatore, inclusi vaporizzatori per erbe essiccate, vaporizzatori per concentrati e vaporizzatori a penna.

Se avete iniziato ad usare un vaporizzatore da poco tempo, le vostre boccate saranno ancora vellutate e deliziose. Ma tra uno o due mesi, la qualità del vostro vapore potrebbe diminuire sensibilmente. Pulendo il dispositivo regolarmente, potete evitare tutti i problemi che possono compromettere il sapore della cannabis e l'esperienza stessa della vaporizzazione. Oltre a garantire prestazioni ottimali e preservare il sapore delle cime, una pulizia regolare aumenta anche la durata di vita del vaporizzatore. Continuate a leggere per scoprire la nostra guida completa su come pulire il vaporizzatore.

Vaporizzatore

Vedi Vaporizzatore

PERCHÉ È IMPORTANTE PULIRE IL VAPORIZZATORE?

I vaporizzatori rappresentano un metodo di somministrazione della cannabis più puro e pulito rispetto al fumo. Con la vaporizzazione non c'è combustione di materiale vegetale, non si genera fumo e pertanto si inalano molte meno sostanze nocive rispetto a quando si fuma. Anche se il vapore è più pulito del fumo, ciò non significa che il vaporizzatore non si sporchi con il passare del tempo. Proprio come quando si fuma con una pipa o un bong, anche nel vaporizzatore possono accumularsi residui e sporcizia—in questo caso il processo è solo leggermente più lento e un po' meno evidente. Pertanto, esistono ottime ragioni per pulire il vaporizzatore con regolarità.

NOTIZIA CORRELATA
I Vantaggi Della Vaporizzazione: Perchè È La Scelta Migliore

Potrebbe non essere una sorpresa: i vaporizzatori stanno lentamente diventando il metodo di assunzione preferito, persino più della canna.

1. Sapore e prestazioni migliori

Quando usate il vaporizzatore, con il passare del tempo i residui delle cime aderiscono ai vari componenti del dispositivo. Potrebbero ostruire la camera di riscaldamento e i condotti, ed incollarsi a parti importanti come le ventole di riscaldamento. Ciò influirà negativamente sulle prestazioni del vaporizzatore, e comprometterà la purezza e il sapore del vapore. Pulite il vaporizzatore frequentemente, e potrete ottenere sempre un gusto corposo e prestazioni eccellenti.

2. Maggiore durata del vaporizzatore

Se non si effettua una pulizia regolare, e i componenti del vaporizzatore restano incrostati di resina e materiale vegetale, la durata del dispositivo può ridursi drasticamente. Peggio ancora, se si continua a trascurare il vaporizzatore, si rischia di danneggiarlo irrimediabilmente. Pulire accuratamente il vaporizzatore è la migliore soluzione per prolungare la vita del dispositivo.

3. Un vapore più pulito è un vapore più sano

Oltre ad alterare il sapore e le prestazioni del vaporizzatore, i residui di sporcizia nel dispositivo rappresentano un terreno fertile per lo sviluppo di batteri e altri microrganismi come le muffe. Questi agenti patogeni possono causare irritazioni e problemi alle vie respiratorie, e generare anche disturbi più seri.

QUANDO PULIRE IL VAPORIZZATORE

Quando Pulire Il Vaporizzatore

Esistono due modi per pulire il vaporizzatore. Uno riguarda la pulizia quotidiana, da effettuare ogni volta che si utilizza il dispositivo. È una procedura semplice, che richiede solo un paio di minuti.

L'altro metodo di pulizia è più accurato, e va effettuato ogni 1–2 settimane. Una pulizia profonda è consigliabile anche quando si cambia varietà di cannabis, o si passa dai fiori ai concentrati/liquidi o viceversa. Dopo una pulizia approfondita, potrete ricominciare a vaporizzare con un dispositivo fresco e immacolato, privo di qualsiasi residuo.

COME EFFETTUARE UNA PULIZIA QUOTIDIANA

Il vaporizzatore in genere è dotato di un piccolo spazzolino per la pulizia quotidiana. Se questo accessorio non era incluso nella confezione, dovrete acquistarne uno simile a quelli venduti insieme ai rasoi elettrici. Controllate che le setole siano robuste, in modo da poter eliminare anche lo sporco più ostinato. Se non avete uno spazzolino, potete usare anche scovolini o cotton fioc.

Svuotate il serbatoio per l'erba e usate lo spazzolino o lo scovolino per rimuovere i residui vegetali e altra sporcizia. Se nel vaporizzatore è presente un filtro, spazzolate anche quello. Dopo aver pulito il serbatoio e il filtro, usate lo spazzolino per pulire il boccaglio.

Completate la procedura di pulizia quotidiana strofinando il boccaglio e la parte esterna del vaporizzatore con salviette imbevute d'alcol.

Semplice, no?

COME EFFETTUARE UNA PULIZIA APPROFONDITA

Pulire In Modo Accurato Un Vaporizzatore Per Erbe Essiccate

• Vaporizzatori per erbe essiccate

Per pulire in modo accurato un vaporizzatore per erbe essiccate, come il Boundless CFX, dovete innanzitutto separare delicatamente i vari componenti del dispositivo. I vaporizzatori di erbe essiccate variano leggermente a seconda del modello, ma in genere sono tutti composti da un bocchino, una batteria, una camera di riscaldamento, un filtro e così via.

Consultate sempre il manuale del vostro dispositivo, in cui troverete le istruzioni su come smontare i componenti del vaporizzatore per effettuare la pulizia.

Agitate e picchiettate delicatamente ogni pezzo per rimuovere eventuali residui intrappolati all'interno. Usate lo spazzolino dal vostro kit di pulizia, o uno scovolino per eliminare la sporcizia dai componenti. Prestate particolare attenzione al serbatoio per le erbe e al bocchino, due elementi essenziali per le prestazioni del vostro vaporizzatore. Se nel serbatoio è presente un filtro, rimuovetelo e pulitelo accuratamente. Un filtro incrostato è la causa principale di sapori sgradevoli e prestazioni ridotte.

Dopo aver spazzolato tutti i pezzi del vaporizzatore, usate l'alcol isopropilico al 99% ed un cotton fioc, o uno scovolino, per detergere il serbatoio per le erbe, i filtri e il bocchino. L'alcol rimuoverà gli ultimi residui di sporcizia e le incrostazioni di resina.

Suggerimento: Se alcune parti del vaporizzatore sono molto incrostate e difficili da pulire, immergetele nell'alcol per circa 20–30 minuti. Successivamente, risciacquate con acqua pulita e asciugate con un tovagliolo. Questa procedura è particolarmente efficace sui filtri, e li farà tornare come nuovi!

Estraete poi la batteria dal vaporizzatore. Spazzolate batteria e vano della batteria. Per finire, assemblate nuovamente il dispositivo e spolverate la scocca esterna.

Boundless CFX

Vedi Boundless CFX

• Vaporizzatori per concentrati

I concentrati di cannabis sono molto vischiosi, per questo è particolarmente importante pulire dispositivi come Puffco Plus o vaporizzatori ibridi come Fenix. I residui lasciati dai concentrati possono essere difficili da eliminare, ma potrete rimuoverli agevolmente con l'aiuto di alcol isopropilico e cotton fioc.

Seguite il manuale di istruzioni per smontare il dispositivo. Rimuovete il boccaglio e aprite la camera di riscaldamento. Immergete l'estremità di un cotton fioc o uno scovolino in alcol isopropilico. Pulite con estrema cautela la camera di riscaldamento. Si tratta di un componente molto delicato, che contiene la ventola di riscaldamento, e può rompersi se si applica una pressione eccessiva.

Strofinate delicatamente il cotton fioc sulla camera di riscaldamento. Se necessario, prendete un cotton fioc pulito e continuate a sfregare fino ad eliminare ogni residuo. Quando la camera di riscaldamento è pulita, passate al boccaglio. Ricordatevi di pulire ogni altra parte del vaporizzatore per bocchino, come i condotti in vetro, i filtri e le reti metalliche, se presenti (se alcune parti sono molto appiccicose, pulitele separatamente con salviette detergenti, o immergetele nell'alcol per mezz'ora).

Aprite quindi il vano batteria, estraete la batteria e pulitela con cura. Attendete qualche minuto per lasciar evaporare l'alcol, poi ricomponente il vostro vaporizzatore.

Pulire Dispositivi O Vaporizzatori Ibridi

• VAPORIZZATORE A PENNA

Se possedete un vaporizzatore a penna, come il vaporizzatore Storm, seguite questa procedura per la pulizia:

Per cominciare picchiettate leggermente sul dispositivo per staccare e rimuovere i residui attaccati alle pareti. Effettuate questa operazione sopra un tavolino, poiché alcuni modelli di vaporizzatori a penna contengono piccole parti, come il filtro, che possono andare perdute. Aprite il vaporizzatore seguendo le istruzioni, in modo da poter eseguire una pulizia accurata.

Usate il piccolo spazzolino in dotazione, o uno scovolino, per pulire la parte interna del dispositivo. Se è presente una camera di riscaldamento, estraetela e pulitela separatamente.

Nei vaporizzatori a penna è importante pulire soprattutto le filettature, su cui spesso si accumulano i residui vegetali e altra sporcizia. Prendete un cotton fioc e immergetelo nell'alcol. Ribaltate la camera di riscaldamento, e pulite la parte filettata con il cotton fioc. Dopo aver strofinato il cotton fioc imbevuto d'alcol sulla filettatura, giratelo e asciugate il dispositivo con l'estremità asciutta. Prendete un nuovo cotton fioc, immergetelo nell'alcol, e pulite tutte le altre parti del vaporizzatore.

Passiamo ora alla fase più importante della pulizia, in grado di ottimizzare le prestazioni del vaporizzatore a penna. Estraete gli eventuali filtri in metallo o in vetro e immergeteli in un bicchiere pieno di alcol isopropilico per 20–30 minuti. Dopodiché, puliteli accuratamente e lasciateli asciugare. A questo punto dovrebbero essere tornati come nuovi. Per finire, ricomponete il vaporizzatore. Tornerà a funzionare perfettamente, come al primo utilizzo!

Vaporizzatore Storm

VEdi Storm

Georg

Scritto da: Georg
Stabilitosi in Spagna, Georg dedica gran parte delle sue giornate non solo al suo computer, ma anche al suo giardino. Mosso da una grande passione per la coltivazione della Cannabis e per la ricerca di sostanze psichedeliche, Georg è un vero esperto del mondo psicoattivo.

Scopri i nostri scrittori

Read more about
Products Vaporshop
Cerca nelle categorie
o
Cerca