Come Pulire In Profondità Il Tuo Bong O Pipa Sporca


Ultima modifica :
Pubblicato :
Categorie : BlogCannabisCome si fa

Prodotti Per La Pulizia


Un bong pulito offre un fumo più puro e corposo, mentre un bong sporco rovina sapore e aromi delle cime, e vi fa sballare più lentamente.

Purtroppo, più si aspirano boccate da un bong, più questo diventa sporco. Quando nel bong si accumula resina, e il braciere si incrosta di cenere e catrame, il gusto e l'aroma della cannabis risultano attenuati. Di conseguenza, il fumo inizia ad avere il classico sapore e odore di bong lercio. Senza contare che, quando viene inalato, può essere molto fastidioso anche per i polmoni.

Pulire il proprio bong regolarmente è indispensabile per mantenere ogni boccata fresca e gustosa. Di solito sarebbe meglio pulirlo ogni due giorni. Ma si sa, a volte i consumatori di cannabis si dimenticano o non hanno il tempo di farlo. Qualcuno semplicemente non ha voglia di impegnarsi per riportare il bong alle sue immacolate condizioni originali. In ogni caso, una pulizia profonda è necessaria per far tornare il bong pulito e lucido come uno specchio.

COSA FARE PER RENDERE LA PROCEDURA DI PULIZIA PIÙ SEMPLICE PER LE VOLTE SUCCESSIVE

Se l'operazione di pulizia profonda vi sembra una vera seccatura, potete evitare questa procedura in futuro, semplicemente utilizzando il vostro bong con la dovuta accortezza. Per fortuna, esistono molte soluzioni per semplificare la manutenzione del bong. Ad esempio, potete svuotarlo e pulirlo ogni volta che lo utilizzate. In questo modo il bong sarà sempre perfettamente pulito e pronto per l'uso successivo.

Per rimuovere le macchie di calcare più ostinate, versate aceto o acqua calda e succo di limone nel bong, scuotendolo un po' per 1-2 minuti. Per una detersione più accurata, lasciate riposare l'aceto o l'acqua calda e il succo di limone nel fondo del bong per qualche minuto prima di risciacquare. Dopodiché, lavate con acqua calda e lasciate asciugare all'aria.

Mentre fumate, potete anche aggiungere un paio di gocce di succo di limone nell'acqua del bong. Il succo di limone previene gli accumuli di sporcizia ed elimina gli odori sgradevoli. Cercate comunque di non esagerare. Due gocce sono sufficienti. Se aumentate la dose, potreste alterare i sapori e gli aromi della vostra ganja preferita.

PERCHÉ È IMPORTANTE PULIRE IL BONG E COME SAPERE QUANDO È IL MOMENTO

Oltre ad ottenere boccate più fresche e vellutate, un bong pulito vi permette di sfruttare al massimo ogni particella di ganja. Quando un braciere è ostruito, vi accorgerete del problema solo dopo aver incendiato tutte le vostre cime. Un braciere incrostato non permette un adeguato flusso d'aria, e la vostra boccata di ganja andrà sprecata. Quando invece il bong è pulito, il tiro sarà pieno e corposo.

È importante tenere pulito il bong anche per evitare di ammalarsi. Le impurità respirate insieme al fumo sono dannose per i polmoni. Se vengono inalate regolarmente, rischiano di danneggiare il sistema respiratorio, aumentando il rischio di bronchiti, enfisema ed altri disturbi polmonari.

Che ci crediate o meno, un bong intasato può ostacolare anche l'intensità dello sballo. Con un bong fresco e lucido, potete assaporare la vostra ganja e i suoi effetti per intero. Con un bong lercio, inalate solo gli avanzi, in genere insipidi e inefficaci.

Il segno inequivocabile di sporcizia su un bong è l'accumulo di impurità. Se il bong ha un aspetto lurido, ovvero presenta macchioline nere o marroni sulle pareti, o acqua non limpida, significa che è ora di dargli una bella spazzolata. Inoltre, fate attenzione all'odore. Se il bong puzza, vuol dire che non è stato pulito a dovere.

NOTIZIA CORRELATA
Uno Sguardo Più Approfondito Al Funzionamento Delle Bonghe

Le bonghe hanno sempre giocato un ruolo importante nella cultura cannabica. Si tratta di strumenti molto apprezzati ed usati da tutti gli...

COME PULIRE LA TUA PIPA?

COME PULIRE LA TUA PIPA?

Se hai mai provato a pulire a fondo una pipa, saprai quanto possa essere difficile. A differenza di un bong che è solitamente più grande e quindi più facile da disinfettare, le pipe richiedono un approccio leggermente diverso. Invece di versare il liquido detergente attraverso la pipa, dobbiamo lasciare l'intera unità in ammollo. In questo modo, possiamo rimuovere quelle aree di accumulo che sono quasi impossibili da raggiungere con una spazzola o scovolino. 

Prepara un contenitore abbastanza grande per immergere la pipa e riempila con la stessa soluzione di pulizia che utilizzeresti per un bong. Dopo averla immersa per 5–10 minuti, sciacquala più volte con acqua calda prima di lasciarla asciugare. Non solo la tua erba avrà un sapore migliore, ma la tua pipa sembrerà come nuova!

PRODOTTI SPECIALI PER UNA PULIZIA EXTRA

Per pulire a fondo senza troppa fatica, potete acquistare dei prodotti specifici che renderanno il vostro bong lucido e scintillante, senza dover usare metodi di pulizia vecchi e faticosi. Zamnesia ha non uno, ma ben cinque diversi detergenti adatti a questo scopo. Certo, vi costeranno un po' di più, ma il vostro bong e i vostri polmoni vi ringrazieranno.

1. Bong Master Cleaner

Bong Master Cleaner può detergere il vostro bong in soli cinque minuti. Dovete semplicemente versare uno o due cucchiaini di prodotto nel bong, e poi riempirlo con acqua calda. Dopo cinque minuti, risciacquate con acqua calda, e il vostro bong tornerà a risplendere! Non occorre scuotere o strofinare! Ogni confezione di Bong Master Cleaner contiene 150 grammi. Una quantità sufficiente per pulire il bong svariate volte.

Vedere Il Prodotto

2. Pipe Cleaner Concentrate

Avere un bong lustro e privo di macchie al 100% è possibile, grazie a Kulu detergente per pipe concentrato. Potete usare il prodotto su bong, pipe, e anche altri dispositivi in vetro, plastica, alluminio e altro. È atossico, privo di alcool e solventi e facilissimo da usare. Usatelo per pulire il vostro bong e resterete sbalorditi dal suo potere pulente. Contiene 500ml.

Vedere Il Prodotto

3. Pow! Pow! Cleaner

Pow! Pow! Cleaner è un altro prodotto che renderà la pulizia del bong un gioco da ragazzi. Basta aggiungerlo all'acqua calda, versare il liquido nel bong, e lasciare in ammollo per qualche minuto prima di risciacquare. Pochi semplici passaggi, e sarete di nuovo pronti ad assaporare un fumo puro e saporito. Contiene 15 grammi.

Vedere Il Prodotto

4. Black Leaf Scovolini Pipa (20 pz)

Gli scovolini per pipa Black Leaf, lunghi 30cm, vi permettono di raggiungere anche le zone del bong più inaccessibili. Sono particolarmente utili per pulire il gambo. Ogni scovolino è dotato di setole metalliche intrecciate, insuperabili nel catturare e rimuovere anche la resina più ostinata.

Vedere Il Prodotto

5. Tappi Per Pulizia Resolution

Ricordate i tappi citati in precedenza? Si tratta dei Tappi Per Pulizia Resolution. Questi tappi sono perfetti per pulire facilmente il bong, ma anche per trasportarlo, poiché trattengono gli aromi ed evitano fuoriuscite di acqua. Per usare i Tappi di Pulizia Resolution, versate innanzitutto il detergente nel bong, poi chiudete le aperture del dispositivo con i tappi. Agitate con forza. In men che non si dica, il vostro bong tornerà lucido e splendente, come appena uscito dal negozio. E questo è tutto.

Vedere Il Prodotto

Brittney

Scritto da: Brittney
Fermamente convinta dei benefici della Cannabis all'interno della nostra società, Brittney ha sfruttato le proprietà di questa pianta per diversi anni. Questo amore si riflette nella sua scrittura, che ha lo scopo di informare, educare ed unire le persone attraverso l'amore verso la marijuana.

Scopri i nostri scrittori

Relativi Prodotti