OG Kush

Pubblicato :
Categorie : BlogRecensioni sulle varietà

OG Kush

La Cannabis OG Kush è una varietà medica estremamente potente famosa per il suo aspetto, per il caratteristico aroma e per gli effetti psicoattivi.

La OG Kush è una Cannabis estremamente potente per essere una varietà medica, rinomata per il suo aspetto, per il suo aroma caratteristico e per gli effetti psicoattivi dalla lunga durata e particolarmente edificanti.

Si tratta di un ibrido prevalentemente di Cannabis Sativa con una piccola quantità di Indica. La OG Kush è una specie di Cannabis molto popolare nel Sud della California e si trova nella maggior parte dei club medici intorno a Los Angeles. Questa particolare varietà non è una tradizionale Kush perché contiene soprattutto una genetica Sativa ed è conosciuta per i suoi effetti ideali per fumatori occasionali e per coloro che amano rimanere attivi durante il giorno. Per questa ragione, la OG Kush è perfetta per quei fumatori giornalieri che vogliano mantenere una soglia di lucidità durante la giornata. 

Secondo indiscrezioni nell'underground della Cannabis, la OG Kush è l'unica varietà clone geneticamente collegata all'impressionante pianta Chemdawg, proveniente da Colorado e Wyoming. Sempre secondo indiscrezioni, una talea della 91 Chemdog ha intrapreso un viaggio verso il Lago Tahoe all'inizio degli anni '90 e la OG Kush sarebbe una pianta di prima generazione derivata da un suo clone ermafrodita. La leggenda narra anche che la varietà Chemdawg deriva originariamente da un seme che fu trovato in una busta venduta durante uno spettacolo dei Grateful Dead negli anni '80: due amici si incontrarono ad un concerto ed acquistarono un'oncia d'erba con 13 semi, che un tale chiamato Chemdawg pagò 500 dollari. Questi semi in seguito vennero fatti germogliare e gli fu dato il nome di Chemdawg in onore del tizio che aveva trovato i semi. Sulla East Coast, questa varietà è strettamente collegata alle varietà Sour Diesel, ma sulla West Coast è spesso conosciuta come Kush o OG Kush.

Mentre la pianta non è tecnicamente una Kush perché non è geneticamente collegabile alle piante provenienti dalle Montagne Kush dell'Afghanistan, questa specie esibisce alcune caratteristiche Indica. Tuttavia, questa pianta è prevalentemente conosciuta per le sue qualità Sativa, rilevabili nei tratti del suo fenotipo e negli effetti psicoattivi. Alcune persone hanno descritto la OG Kush come una specie di Cannabis dall' "high" cerebrale, ma che stimola fisicamente allo stesso tempo. La pianta è conosciuta per il suo fresco profumo di pino e limone, e i fiori maturi di ciascun singolo esemplare sono molto compatti, grandi e di color verde acido. Inoltre, i fiori sono ricoperti di tricomi ed appaiono bianchi, se esaminati attentamente.

Con un tempo di fioritura di otto-nove settimane, la varietà di Cannabis OG Kush è un'opzione ideale per coltivazioni indoor e risponde velocemente ad un aumento di nutrienti ad alto contenuto di fosforo e potassio. Le rese sono generalmente superiori alla media e il coltivatore può aspettarsi raccolti da 400-500 grammi per metro quadro dell'area di coltivazione. Durante le prime settimane di fioritura, la OG Kush ha la tendenza ad allungarsi, pertanto si consiglia di variare i tempi di esposizione alla luce per chi coltiva in aree delimitate e confinanti. Per contro, altri coltivatori preferiscono delimitare le proprie piante tramite la tecnica colturale Mare Verde.

OG Kush