Non esiste alcun legame tra un consumo prolungato di Cannabis e lo stato di salu

Published :
Categories : BlogCannabisScienza

Non esiste alcun legame tra un consumo prolungato di Cannabis e lo stato di salu

Esiste una vecchia credenza che sostiene che fumare Cannabis sia nocivo per i polmoni. Ebbene, secondo una nuova ricerca sembrerebbe, invece, che non ci si debba preoccupare più di tanto.

Questo studio è stato pubblicato a gennaio, delineando gli effetti che può avere un uso regolare di Cannabis sulla salute polmonare. Cos'hanno scoperto? Hanno scoperto che non esiste alcun legame negativo tra i due, notizia che risolleverà sicuramente gli animi di molti "stoner".

Pubblicato sulla rivista inter pares Annals of the American Thoracic Society, i ricercatori della Emory University hanno valutato gli effetti del fumo di una canna al giorno, in un periodo di tempo di 20 anni, sulla capacità respiratoria dei polmoni dei numerosi partecipanti allo studio (di età compresa tra i 18 e i 59 anni).

Dalla ricerca non solo è emerso che non esiste alcuna riduzione della capacità respiratoria dei polmoni, ma fumare Cannabis sembrerebbe avere in qualche modo effetti protettivi sui fumatori abituali di tabacco.

Si tratta di un enorme passo avanti nella ricerca sulla Cannabis. Questo studio è considerato l'analisi più completa ed esaustiva sul rapporto esistente tra la Cannabis e gli effetti del suo fumo sulle funzioni polmonari. Siamo di fronte alla conferma di quanto detto precedentemente: la Cannabis non sembra avere alcun impatto negativo sullo stato di salute dei polmoni.

I termini di questa ricerca sono ancora in fase di accertamento definitivo, ma i risultati rimangono comunque sorprendenti ed aprono le porte a studi e lavori ancora più approfonditi. Ci auguriamo che questa tendenza continui in questa direzione.

È comunque importante notare che i ricercatori hanno riferito che i consumatori regolari di Cannabis tendevano a dichiararsi affetti da qualche forma di bronchite. Tuttavia, non sappiamo se ciò sia dovuto al consumo di Cannabis in sé o semplicemente al fatto che i consumatori di marijuana tendono a preoccuparsi per la propria salute. Ma questo sarà argomento di discussione per altre ricerche. Hanno osservato, inoltre, che coloro che vaporizzavano Cannabis non lamentavano simili problemi bronchiali. In ogni caso, comunque, potete stare tranquilli: le vostre amate cime d'erba non fanno così male come in molti pensavano.

Puoi dare tu stesso un'occhiata a questa ricerca, attraverso il seguente link: http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25521349

comments powered by Disqus