Blog
Melassa E Cannabis
4 min

Melassa E Cannabis: Come Portare Il Tuo Terreno Ad Un Livello Superiore

4 min
Growing Seedshop

La melassa è un potete strumento agronomico, spesso trascurato quando si tratta di colture di Cannabis. Se utilizzato correttamente, può rafforzare ed aumentare notevolmente lo sviluppo delle piante.

Coltivare cannabis è una forma d'arte, relativamente facile da imparare, ma piuttosto difficile da padroneggiare. Man mano che maturate una certa esperienza ed iniziate ad acquisire una buona conoscenza delle nozioni di base (vedi la nostra guida), siete anche più propensi ad interessarvi alle tecniche colturali più avanzate. Tra questi campi di competenza troviamo la composizione del terreno e i programmi di concimazione personalizzati per le specifiche varietà e ambienti di crescita. Sebbene ci siano molti passaggi da seguire per ottimizzare la composizione di un suolo, c'è uno strumento nell'arsenale di un coltivatore di cannabis che viene spesso trascurato: la melassa.

MELASSA: ALIMENTA IL TERRENO

Melassa: Alimenta Il Terreno E Non La Pianta

Il terreno è il pilastro portante su cui si sviluppa la cannabis. Dev'essere ricco di sostanze nutritive e microrganismi che, lavorando in perfetta sintonia, mantengono le piante di cannabis sane e forti durante la crescita. Sebbene sia molto importante garantire un corretto equilibrio nutrizionale nel suolo, bisogna anche mantenere un ambiente adatto allo sviluppo dei microrganismi. Questo è ciò che separa un coltivatore con buone capacità da un coltivatore davvero esperto.

È qui che entra in gioco la melassa. Nonostante la sua ricchezza di sostanze nutritive, è principalmente usata dai microrganismi del terreno come fonte di carboidrati, concimando efficacemente il sottosuolo e migliorandolo strutturalmente per la crescita della cannabis. I microrganismi presenti nel terreno svolgono infatti un ruolo fondamentale per lo sviluppo delle piante e richiedono anche i giusti nutrienti per poter prosperare. Grazie all'aggiunta di melassa in un terreno, i microrganismi riceveranno tutto ciò di cui avranno bisogno e la composizione strutturale, la ritenzione d'umidità, il contenuto di microrganismi e l'efficienza del vostro suolo miglioreranno con il tempo, offrendo importanti benefici alla cannabis sotto diversi punti di vista.

NOTIZIA CORRELATA
Che Cosa È il Recycled Organic Living Soil (ROLS) E Come Lo Si Può fare?

Il Recycled Organic Living Soil (ROLS) è uno dei modi migliori per garantirti piante sane. Inoltre scoprirai rapidamente che questa tecnica...

ALTRI BENEFICI DELLA MELASSA

  • Migliora la qualità del suolo.

  • Aiuta a prevenire l'accumulo di agenti patogeni potenzialmente dannosi per le piante.

  • Riduce gli accumuli di sali che potrebbero causare problemi nutrizionali.

La melassa contiene una buona quantità di macro e micronutrienti, tutti elementi essenziali per il corretto sviluppo delle piante, chi più chi meno. Poiché non sono richieste grandi quantità di macro e micronutrienti, spesso può essere difficile diagnosticare una carenza nutrizionale. Tuttavia, grazie ad un apporto regolare di melassa, assicurerete alle vostre piante tutto ciò di cui hanno realmente bisogno.

VANTAGGI DELLA MELASSA RISPETTO AGLI INTEGRATORI DI MARCA

Quando si tratta di integratori o stimolatori, il mercato offre un'infinità di prodotti di diverse marche. Tuttavia, nonostante la loro efficacia, spesso risultano molto costosi (ci stiamo riferendo esclusivamente agli integratori e non ai normali fertilizzanti con le sostanze nutritive di base). Tuttavia, molti di questi integratori contengono tracce di melassa, aggiunta come fonte di macro e micronutrienti. Questo è il principale vantaggio nell'acquistare integratori industriali contenenti melassa e con prezzi elevati. La melassa, invece, si trova in commercio a prezzi piuttosto bassi e fornisce da sola la maggior parte delle sostanze nutritive. Quando comprate un prodotto di marca, quello che state pagando è la comodità.

CHE COS'È ESATTAMENTE LA MELASSA?

Che Cos'È Esattamente La Melassa?

In poche parole, la melassa è un sottoprodotto altamente viscoso della raffinazione dello zucchero. Quando si estrae lo zucchero dal succo grezzo di canna da zucchero, si ottengono due prodotti: lo zucchero bianco e la melassa. Quest'ultima contiene numerosi minerali e solo zuccheri residui. Viene spesso usata in cucina come sciroppo, ma è anche un'importante fonte di carboidrati di cui si alimentano i microrganismi del sottosuolo.

Ma non tutte le melasse sono uguali. Alcune possono essere di scarsa qualità, contenendo conservanti, additivi e altre sostanze chimiche che non vorreste mai fornire alle vostre piante. È molto importante cercare una melassa biologica, adatta per l'uso agricolo. Il problema è che la melassa biologica venduta nei supermercati tende ad essere molto costosa. Tuttavia, alcuni centri di giardinaggio offrono un tipo di melassa per uso agricolo che si adatta perfettamente alle esigenze della cannabis.

Esistono due tipi di melassa: quella solforata e quella non solforata. La scelta della migliore tipologia può confondere, dato che entrambe contengono tracce di zolfo, un nutriente di cui è ghiotta la cannabis. La principale differenza è che la melassa solforata contiene anidride solforosa, che funge da conservante e da agente antimicrobico. Ciò significa che la melassa solforata ha la capacità di uccidere anche i batteri benefici che state cercando di nutrire. La melassa non solforata, invece, contiene solo zolfo, e non anidride solforosa, consentendo alle piante di cannabis di ricevere le loro sostanze nutritive senza però uccidere i microrganismi benefici del suolo. Assicuratevi quindi di acquistare sempre melassa biologica e non solforata.

APPORTARE MELASSA ALLE PIANTE DI CANNABIS

Apportare Melassa Alle Vostre Piante Di Cannabis

Esistono diversi metodi per apportare melassa in una coltura di cannabis. Viene spesso utilizzata come parte di un normale piano di fertilizzazione, o anche durante la preparazione del terreno prima della semina. A prescindere dalla situazione in cui vi trovate, si tratta di una risorsa molto flessibile che vi darà sempre ottimi risultati.

Aggiungere la melassa nel piano d'irrigazione è probabilmente il modo più semplice e comune per somministrare questo tipo di sostanza nel terreno. È sufficiente disciogliere la melassa nell'acqua d'irrigazione ed applicarla come fareste con una normale innaffiatura.

Per quanto riguarda le dosi, solo l'esperienza personale vi aiuterà a definire le giuste proporzioni. Come punto di partenza, aggiungete 1–2 cucchiaini di melassa ogni 5 litri d'acqua. Assicuratevi di utilizzare acqua tiepida, che faciliterà la dissoluzione della melassa. Con il passare del tempo riuscirete a valutare la risposta del suolo e delle piante e potrete regolare di conseguenza le dosi.

Apportando solo piccole quantità potrete prevenire stress inutili o bruciature da fertilizzante, soprattutto nelle fasi iniziali del ciclo di vita delle piante. Nella maggior parte dei casi, i benefici più evidenti si apprezzano durante la fase di fioritura, ma è sempre meglio usarla per tutto il ciclo di vita delle piante, dalla fase di crescita vegetativa a quella di fioritura, fino agli ultimi giorni di vita (quando richiederanno "solo acqua").

Se volete, la melassa può essere anche aggiunta direttamente nella soluzione concimante, ma assicuratevi di controllare sempre i valori del pH del suolo, dato che l'aggiunta di una nuova sostanza nutritiva in un piano di fertilizzazione può generare fluttuazioni. Se sapete come gestire correttamente il pH del terreno, non dovreste avere problemi nemmeno nel lungo periodo.

Lavorare il terreno prima della semina è un processo piuttosto semplice ed è un'ottima strategia per dare fin da subito alle vostre piantine un buon input di crescita. Basta usare la tecnica consigliata in precedenza per creare la miscela, ed innaffiarla sul terreno per alcuni giorni prima di piantare.

NOTIZIA CORRELATA
5 Modi Di Aumentare Il Tuo Raccolto Di Cannabis

Tutti i coltivatori considerano della massima importanza aumentare il rendimento dei raccolti. Con i nostri 5 semplici consigli anche i...

MELASSA E COMPOST TEA

Il Compost Tea, o tè di compost, è un ottimo modo per concimare la cannabis con un ampio spettro di sostanze nutritive, enzimi e microrganismi che sapranno soddisfare tutte le esigenze delle piante. Di solito, la melassa è uno degli ingredienti chiave del compost tea, in quanto stimola una rapida crescita di colonie batteriche benefiche, capaci di riscattare anche i terreni di peggiore qualità.

Vale la pena ricordare che la melassa potrebbe attirare qualche goloso predatore. Per cui, se state coltivando all'aperto, assicuratevi di prendere le dovute precauzioni per evitare che qualche indesiderato visitatore divori il vostro raccolto!

Zamnesia

Scritto da: Zamnesia
Zamnesia ha passato anni a perfezionare le sue linee di prodotti e la sua conoscenza di tutte le cose psichedeliche. Spinta dallo spirito di Zammy, Zamnesia si impegna a offrirti contenuti accurati, pratici e informativi.

Scopri i nostri scrittori

Read more about
Growing Seedshop
Cerca nelle categorie
o
Cerca