Lubrificante alla Cannabis: Un prodotto che non vi lascerà a secco

Published :
Categories : BlogCannabis

Lubrificante alla Cannabis: Un prodotto che non vi lascerà a secco

Qui di seguito vi offriamo una veloce guida sulle proprietà del lubrificante alla Cannabis (da applicare internamente ed esternamente), ma anche alcuni consigli su come poterlo realizzare direttamente a casa vostra.

Proprio quando si pensava di aver sentito e visto di tutto, la Cannabis sfrutta nuovi stratagemmi con cui sorprenderci ancora una volta. L'ultima avventura intrapresa dalla Cannabis viaggia fino al mondo del sesso, dove nasce un prodotto in grado di migliorare le prestazioni sessuali, il primo infuso di marijuana chiamato Foria.

Ma che cos'è esattamente il lubrificante Foria?

Elaborato appositamente per le donne, il Foria è un lubrificante che ha la capacità (si fa per dire) di fare decollare le zone erogene e non la mente. La Cannabis è stata utilizzata come afrodisiaco per diversi secoli (uno dei più antichi tra quelli conosciuti dall'uomo), grazie al principio attivo in essa contenuto: il THC. Questo cannabinoide ha la capacità di fare riemergere l'euforia stimolando i sensi.

Attualmente, il Foria è disponibile solo per i pazienti in possesso di una licenza per la Cannabis terapeutica, fornita legalmente nello Stato della California, ma siamo sicuri che non tarderà a diffondersi anche nel resto del mondo, per raggiungere le "parti basse" di tutti coloro che ne abbiano bisogno. "Il lubrificante contiene marijuana miscelata con olio di cocco, con il fine di ottenere un prodotto viscoso, oleoso e sicuro con cui potersi intrattenere nell'intimità" (secondo il Cosmopolitan). Secondo i creatori del prodotto (soprannominati Aphrodite Group), "L'olio di cocco è stato concepito per i suoi effetti antimicrobici topici, in grado di combattere funghi e batteri, ma anche per la sua capacità di ottimizzare l'armonia e l'equilibrio naturale dell'organismo".

Come funzione?

Ogni flacone di Foria contiene olio di cocco liquido e 360mg di THC, oltre ad altri cannabinoidi. Passiamo ora alle caratteristiche più "intime" di questo prodotto. Le donne devono applicare questo lubrificante direttamente sul clitoride, circa 4-8 spruzzi, ma anche sulla parte esterna che su quella interna delle labbra, oltre all'interno della vagina. È consigliabile che le donne sperimentino prima di trovare il dosaggio che più si avvicina alle proprie esigenze (indicazioni riportate anche sul sito ufficiale della compagnia). Dopo aver realizzato la prima applicazione, bisogna aspettare "15-30 minuti per rilassarsi ed assorbire in modo corretto la medicina, attimi preziosi da dedicare ai preliminari o all'auto-massaggio" (ovviamente senza lasciare nulla all'immaginazione).

Monologhi della vagina

Ultimamente, stiamo leggendo sempre più recensioni di "tester" desiderosi di condividere "in profondità" la propria esperienza con questo lubrificante. Tra questi ci hanno colpito i seguenti commenti:

"È stata una sensazione elettrizzante, un frizzante formicolio che si è diffuso lungo il corpo, diffondendo il piacere ben oltre la zona che era stata inizialmente stimolata" - Styleite.

"Ho avvertito il lubrificante Foria in modo piuttosto travolgente, impetuoso e, allo stesso tempo, delizioso. Mi sentivo molto rilassata e stimolata ad andare avanti, inebriata da sensazioni che mi facevano sentire dannatamente bene! Ho avvertito effetti molto dolci e piacevoli, coccolata da un abbraccio molto sensuale in un ambiente particolarmente caldo" - Cosmopolitan.

Mathew Gerson, fondatore del Foria, sostiene che le donne sperimentano "una nuova forma di stimolazione ed un senso di immersione verso rapporti più completi, ricchi di sensazioni inebrianti e sessuali che si diffondono lungo tutto il corpo. Come forse avrete intuito, questo prodotto aiuta il raggiungimento dell'orgasmo che, essendo l'obiettivo principale dell'esperienza, può diventare ancora più intenso ed eccitante per tutto l'organismo". Una delle descrizioni più poetiche per lanciare questo particolare lubrificante.

Come accennato in precedenza, il Foria è disponibile solo in California per un uso esclusivamente terapeutico, sotto licenza medica. Tuttavia, se non potete fare a meno di escogitare un sistema per mettere le mani (o, per essere precisi, la vagina) su un olio di cocco contenente un infuso di marijuana, allora non disperate, Zamnesia vi viene in aiuto! Abbiamo scritto una dettagliata guida su "Come fare olio di cocco alla Cannabis".

comments powered by Disqus