Blog
Le Origini Del 420: La Verità Ti Potrebbe Sorprendere
2 min

Le Origini Del 420: La Verità Ti Potrebbe Sorprendere

2 min
Celebrities News

420 è il codice segreto per il nirvana della cannabis? Forse le sue origini sono influenzate da pratiche spirituali? Oppure, con uno sconvolgente colpo di scena, è una manovra di marketing che è sfuggita di mano? Per fortuna, se cerchi le risposte a queste domande, ci ha pensato Zamnesia. Continua a leggere per scoprire di più.

CONOSCI IL NOME, MA CONOSCI ANCHE LA STORIA?

La parola "420" è sufficiente per far venire pelle d'oca e felicità tra gli stoner. 420 è diventata una parola così pronunciata che anche i beati inconsapevoli probabilmente l’avranno sentita, senza conoscere il suo vero significato. Può essere ascoltata nella cultura pop, nei film, incisa sui vassoi per rollare e sussurrata tra amici.

Frasi comuni e detti iconici non sono una novità: la rete ne è piena. La differenza è che mentre i meme vanno e vengono, le leggende non muoiono mai. Il 420 è sopravvissuto a diversi decenni di purgatorio per diventare il segnale ufficiale/non ufficiale di tutto ciò che riguarda la cannabis.

LE ORIGINI DI 420

È ora di indossare un cappello strano e accendere il bong perché la verità dietro il 420 è un giro sulle montagne russe. Anche se odiamo rovinare il finale (il bambino è in realtà un fantasma in Sixth Sense), le origini legittime del 420 non sono mai state completamente dimostrate. Ci sono, naturalmente, storie più credibili di altre, ma per amore delle più morbose curiosità ti daremo qui una carrellata delle teorie più popolari.

Partendo da una teoria fondata sulla realtà, alcuni ritengono che 420 abbia preso il nome dal numero di costituenti chimici trovati all'interno della pianta di cannabis. Purtroppo questo è stato smentito poiché si pensa che ci siano oltre 500 sostanze chimiche. Poi, visto che in aprile fa un po' più caldo, pensiamo che il 20 aprile sia il momento ideale per piantare e coltivare marijuana. Anche se questa ipotesi è un po’ più credibile, il momento perfetto per coltivare all'aperto dipende dal clima locale.

Vedere Il Prodotto

L'ultimo tentativo di costruire un’eccitante storia sulle sue origini deriva dal presupposto che 420 è il codice utilizzato dalla polizia quando parla alla radio di un reato relativo alla cannabis. Purtroppo, 420 ha un significato molto più tragico poiché è solitamente il codice per un omicidio. Considerando che la cannabis non ha mai ucciso nessuno, è ora di mettere a letto questi miti e posizionare la vera storia sotto il microscopio.

LE LEGGENDE NON MUOIONO MAI—420 VIVE

Questa storia, che manca di riferimenti agli Illuminati, rettiliani o rane gay, è quella che più comunemente si pensa sia vera: negli anni '70, un gruppo di amici che si chiamavano "The Waldos" si incontravano dopo le lezioni alle 4:20. Stavano cercando di trovare il luogo segreto di una piantagione di erba che si diceva fosse nelle vicinanze. Anche se hanno continuato invano a cercare di trovare la cannabis nascosta, il momento degli incontri si è consolidato e alla fine è stato usato come codice in tutte le scuole americane per tutto ciò che riguarda la cannabis. Prima che te ne rendessi conto, quella storia o le sue diverse versioni si erano diffuse in tutti gli Stati Uniti. Venendo rapidamente a oggi, 420 continua a essere più forte che mai.

Prima che qualsiasi cospiratore appassionato voglia gettare ombra sulla storia di The Waldos, si ritiene anche che un altro gruppo di amici chiamato "The Bebes" possa aver contribuito alla leggenda del 420. Indipendentemente da ciò, la morale di entrambe le storie è che se fumi con i tuoi compagni alla stessa ora ogni giorno possono accadere cose interessanti—e in questo caso Zamnesia ti può aiutare.

NOTIZIA CORRELATA
I 10 Modi Migliori Per Fumare Cannabis

Che preferiate far dei tiri morbidi e tranquilli, o delle grosse boccate di fumo, potete sempre trovare più di una maniera per fumare la...

TOP 3 CEPPI DI ZAMNESIA PER FESTEGGIARE IL 420

Se tutto questo parlare di cannabis ti ha stuzzicato l'appetito, allora abbiamo tre varietà perfette per celebrare il tuo 420.

MONSTER ZKITTLEZ

Monster Zkittlez (Zamnesia Seeds)

Inizia il pomeriggio nel modo giusto con un'esplosione di sapori grazie alla genetica americana Monster Zkittlez. Per rendere omaggio alla causa del 420, Monster Zkittlez è stata sviluppata con l'idea di rendere nuovamente grandi i ceppi americani. Non c'è niente di normale in questa bellezza indica. Eccelle in ogni aspetto: ottimo sapore, potente contenuto di THC e notevoli rese.

NORTHERN LIGHTS

Northern Lights (Zamnesia Seeds)

Quasi mitica come la frase 420, Northern Lights è considerata uno dei grandi ceppi storici di tutti i tempi dagli intenditori di cannabis in tutto il mondo. Questa signora a predominanza indica è una delle preferite tra gli utilizzatori ricreativi e medicinali grazie al suo effetto lenitivo che avvolge mente e corpo. Sostenuta da anni di testimonianze dei suoi fumatori, non puoi sbagliare con una celebrazione 420 ispirata da Northern Lights.

CBD FIX

CBD Fix (Zamnesia Seeds)

Se ogni giorno è un giorno 420, allora CBD Fix è perfetto per farti rendere omaggio alla causa senza diminuire la tua produttività. È una verietà piena di CBD ma non contiene mai più dell'1% di THC. Potrai comunque beneficiare dei suoi fantastici sapori, ma senza effetti inebrianti. La cosa migliore è che i suoi raccolti e il suo periodo di fioritura sono impressionanti quanto un ceppo standard ricco di THC. Se vuoi una varietà che puoi goderti in qualsiasi momento della giornata, prova CBD Fix.

Lucas

Scritto da: Luke
Luke anche è redattore part-time e visionario a tempo pieno. Un anonimo psiconauta atterrato nella società in giacca e cravatta, lavora per portare alle masse le prove evidenti prodotte dalla ragione.

Scopri i nostri scrittori

Read more about
Celebrities News
Cerca nelle categorie
o
Cerca