Le Migliori Varietà di Cannabis per la Coltivazione Guerrilla


Ultima modifica :
Pubblicato :
Categorie : BlogCannabisColtivare CannabisTop

Coltivazione Guerrilla


Il principale obiettivo delle coltivazioni guerrilla è quello di mantenere nascoste le piante di Cannabis. Scegliete con criterio le piante che andrete a coltivare per ottimizzare i risultati. Le migliori varietà per la coltivazione guerrilla sono disponibili da Zamnesia.

COS'È LA COLTIVAZIONE GUERRILLA?

La prima immagine che potrebbe venire in mente sentendo "coltivazione guerrilla" è un contadino muscoloso in tuta mimetica ricoperto di fango e sporcizia che si aggira in una foresta. Ebbene, la coltivazione guerrilla non si discosta di molto dal termine guerriglia riferito ai conflitti bellici di piccoli gruppi armati che si muovono in piccoli spazi difficili da individuare, per lottare strategicamente sfruttando tutte le risorse disponibili. Normalmente, sono proprio le strategie applicate alla conoscenza dei luoghi in cui ci si muove ad offrire i migliori vantaggi in campo aperto. La coltivazione guerrilla segue questo principio. Il coltivatore sfrutta la conoscenza dei luoghi in cui coltiva per nascondere le proprie piantagioni, evitando che vengano avvistate da estranei malintenzionati.

NOTIZIA CORRELATA
Breve Guida Alla Coltivazione Guerrilla Di Cannabis

Con la primavera ormai alle porte, vi starà già stuzzicando l'idea di coltivare alcune delle vostre piante all'aperto.

PERCHÉ COLTIVARE CANNABIS IN MODALITÀ GUERRILLA?

Normalmente, un coltivatore guerrilla è colui che cerca di mantenere lontano dagli sguardi indiscreti le proprie coltivazioni di marijuana. Sia che si tratti di potenziali ladri o di vicini curiosi, la coltivazione guerrilla consente di poter coltivare piante di Cannabis fino alla loro completa maturazione, senza destare attenzioni. Normalmente, queste piantagioni sono difficili da raggiungere, anche dallo stesso coltivatore, per rendere ancora più complicato l'accesso agli eventuali estranei. Si tratta di una strategia adottata da molti coltivatori che non dispongono di giardini o campi di proprietà dove poter coltivare qualche pianta di marijuana.

LE MIGLIORI CARATTERISTICHE DI UNA PIANTA PER PASSARE INOSSERVATA

Quando si vuole coltivare in modalità guerrilla bisogna prima di tutto scegliere la varietà più adatta a tale scopo. Ovviamente, tutti quanti vorremmo coltivare piante gigantesche dalle alte rese produttive, ma non tutti dispongono di sufficiente copertura vegetale per nascondere esemplari di dimensioni così imponenti. Normalmente, le varietà più adatte per la coltivazione guerrilla sono quelle di piccole-medie dimensioni e dalla rapida fioritura, molto meno appariscenti. Queste piante possono mimetizzarsi perfettamente sotto le chiome di alberi o nella vegetazione circostante. Inoltre, possono passare inosservate nell'erba alta di un campo o tra le piante di un orto. Anche un paio di vasi su un balcone di un appartamento, circondati da petunie e piccole palme, possono attirare poche attenzioni.

Tuttavia, è difficile che i vostri vicini di balcone non notino i pungenti aromi delle vostre piante in piena fioritura. Cercate quindi di pianificare una corretta consociazione di piante, in modo da affiancare specie vegetali dagli intensi odori, per mascherare il più possibile le vostre colture urbane in modalità guerrilla. Lavanda, luppolo e calendula possono essere un'ottima alternativa per coprire le tipiche fragranze sprigionate dalla marijuana. Queste piante possono proteggere efficacemente le colture di Cannabis domestiche, sia dal punto di vista degli aromi che da quello degli agenti ed insetti potenzialmente dannosi.

LE MIGLIORI VARIETÀ PER LA COLTIVAZIONE GUERRILLA

Sul mercato possiamo trovare diverse varietà che si prestano alla coltivazione guerrilla. L'avvento delle varietà autofiorenti è stata una manna dal cielo per i coltivatori guerrilla. Grazie al loro ciclo di vita accelerato e alla qualità che offrono, queste piante di Cannabis consentono di ottenere due raccolti per stagione nei climi più caldi. Inoltre, grazie ai semi femminizzati non si corre nemmeno più il pericolo di lasciar crescere qualche esemplare maschio nelle colture all'aria aperta. In questo modo il coltivatore guerrilla deve dedicare meno attenzioni alle proprie piantagioni, evitando così di fare sopralluoghi troppo frequenti che potrebbero facilmente attirare le attenzioni.

GUERRILLA'S GUSTO

Guerrilla Gusto Sensi Seeds

La Guerrilla's Gusto è stata specificamente creata per mantenere nascoste il più possibile le coltivazioni outdoor. Si tratta di un incrocio di alcune delle migliori varietà di Cannabis oggi disponibili sul mercato. È una pianta che si adatta molto bene ai climi più freddi come quelli di Regno Unito, Germania, Francia ed Olanda. Mostra un particolare vigore ibrido molto apprezzato dai coltivatori guerrilla. Cresce velocemente, producendo grandi quantità di resina. Completa il suo ciclo di vita in poche settimane e resiste bene agli attacchi di muffe, insetti, freddo ed altri agenti patogeni. Ideale per i principianti o per i coltivatori esperti che vogliono produrre rese produttive elevate.

La Guerrilla's Gusto appassiona ancora oggi molti coltivatori del nord della Spagna, grazie alla sua genetica estremamente stabile ed affidabile. Altezze di 2-3 metri sono piuttosto insolite per una pianta dal rapido sviluppo, pronta per essere raccolta la prima metà di settembre. Anticipando la sua crescita sotto luci artificiali, può diventare ancora più grande una volta trasferita all'aperto. Quando vengono essiccate e conciate correttamente, le sue cime color verde scuro possono colpire con violenza e provocare effetti corporei prolungati. Sprigiona sapori fruttati e speziati, accompagnati da fragranze "skunky" che tutti gli appassionati di Cannabis apprezzeranno.

FRISIAN DUCK

Frisian Duck Dutch Passion

La Frisian Duck è stata concepita per non destare attenzioni. Durante la sua crescita vegetativa sviluppa foglie diverse da quelle comunemente associate alla marijuana. Grazie ad un accurato processo di selezione, questa pianta sviluppa foglie palmate, con forme simili a quelle di una zampa di papero (Duck in inglese). Gli steli delle foglie allungati dal picciolo al tronco rendono le piante più cespugliose, invece di assumere le classiche silhouette delle piante di marijuana. Solo durante la fase di fioritura possono comparire alcune foglie con le forme più classiche, ma sono così poche da passare inosservate. La Frisian Duck ha un ottimo rapporto foglie/fiori. Anche alla piena luce del sole, non desta particolari attenzioni in mezzo alla vegetazione circostante.

I fiori di color viola sono piuttosto appariscenti, ma assumono questa tonalità solo durante gli ultimi giorni di fioritura. Anche i caratteristici odori di agrumi e resina di pino sono evidenti, ma solo da chi ha una certa familiarità con la marijuana. Vi garantiamo che esteticamente può facilmente ingannare gli occhi dei passanti.

Quando viene lasciata crescere liberamente, può raggiungere il metro e mezzo d'altezza, dopo otto settimane di fioritura (all'aperto è pronta per essere raccolta verso il mese di ottobre). Le cime compatte e scintillanti mostrano la sua genetica Indica. Tende a provocare effetti corporei molto piacevoli, ma con una sferzata di sensazioni cerebrali, ancora più gradevoli osservando le sue cime dalle tonalità scure. Gli stress del coltivatore guerrilla scompariranno dopo aver provato i suoi effetti speziati.

AUTO FRISIAN DEW

Auto Frisian Dew Dutch Passion

Una pianta che cresce molto bene nelle zone climatiche del nord Europa, che anche i coltivatori guerrilla più prudenti apprezzeranno. L'Auto Frisian Dew raggiunge 1-1,3 metri d'altezza ed assume una struttura piuttosto compatta, sviluppando una cima centrale di color viola. Concepita per crescere all'aria aperta nei climi olandesi, questa pianta è frutto di una profonda conoscenza della genetica cannabica, che si riflette in questa varietà robusta e molto resistente. Piantandola da metà aprile ai primi di maggio, la Auto Frisian Dew è pronta per essere raccolta in 10-11 settimane dalla germinazione.

Dopo una fase di crescita vegetativa piuttosto accelerata, le settimane di fioritura sono quasi completamente dedicate allo sviluppo del grappolo floreale principale. I coltivatori guerrilla possono tranquillamente piegare queste piante, facendole crescere quasi orizzontalmente, in modo da mascherarle tra le file di ortaggi o tra la vegetazione di una radura.

Al momento del raccolto le infiorescenze sono molto compatte e dure. Mentre la ripulirete, nelle stanze di casa vostra avvertirete straordinari profumi di una dolcezza inebriante, molto simili a quelli sprigionati da una varietà Skunk. Gli effetti della Auto Frisian Dew sono potenti e prolungati, il che la rendono ancora più adatta per le coltivazioni guerrilla. Se inoltre consideriamo anche la natura femminizzata dei semi, allora gli stress sono ridotti al minimo. Non preoccupatevi ragazzi, è una pianta che cresce praticamente da sola.

LOW RYDER 2 AUTOMATIC

Low Ryder 2 Zamnesia Seeds

Questa varietà dalla crescita accelerata è un'altra pianta particolarmente indicata per le coltivazioni guerrilla. Sia indoor che outdoor, offre interessanti vantaggi. La Low Ryder 2 Automatic produce cime di prima qualità, pronte per essere raccolte in otto settimane, dalla semina al raccolto. Sorprendentemente, le rese per metro quadrato non vengono minimamente influenzate dalla sua rapida crescita. La Low Ryder 2 Automatic sviluppa cime molto grandi e strette, senza superare gli 80cm d'altezza.

Questo albero di natale nano è facile da nascondere ed i suoi delicati profumi possono contribuire a non destare troppe attenzioni, anche nei progetti colturali più audaci.

La Low Ryder 2 Automatic garantisce la massima segretezza nelle coltivazioni all'aria aperta, senza scendere a compromessi quando si tratta di sapori, profumi e potenza. Non dovrete preoccuparvi degli esemplari di sesso maschile con questa varietà femminizzata, il che vi consentirà di dedicarle ancora meno attenzioni rispetto ad un seme regolare. È sufficiente un terreno di buona qualità ed acqua e le vostre piante vi offriranno cime dolciastre e molto grandi. I breeder della Zamnesia sono riusciti a creare un mostro in miniatura, concentrato in una varietà a predominanza Indica.

POWER SKUNK

Power Skunk Kannabia

La Power Skunk è una Skunk #1 femminizzata ulteriormente arricchita con genetica Indica, grazie all'aggiunta di una Black Domina. Otterrete cime Skunk ancora più compatte e pesanti, ma in appena 55 giorni. Un sogno che diventa realtà.

Anche in questa Power Skunk noterete i classici aromi che hanno reso famosa la Skunk in tutto il mondo. La pianta assume una struttura cespugliosa, con foglie molto seghettate che riflettono la genetica Skunk. All'aperto può toccare anche i 2 metri d'altezza. Tuttavia, potandola e piegandola riuscirete facilmente a non farle superare il metro cubo.

Germinandola a fine aprile, la Power Skunk sviluppa enormi cime, pronte per essere raccolte entro ottobre. Quando si coltiva indoor e vengono prese le opportune precauzioni, i suoi profumi Skunk sono molto gradevoli ed inebrianti, ma all'aperto bisogna prenderli seriamente in considerazione. Se è stata battezzata con il nome Skunk ci sono dei buoni motivi. Le sue fragranze sono difficili da mascherare e potrebbero attirare attenzioni indesiderati. Se avete più piante vicine ad un sentiero, fate molta attenzione. Tuttavia, sappiate che la Power Skunk vi ricompenserà sempre con rese abbondanti di cime molto appiccicose. Tutti i vantaggi delle Skunk in una pianta più compatta e veloce, con un leggero tocco citrico.

Buona fortuna, guerriglieri!

 

         
  Guest Writer  

Redattore Ospite
Di tanto in tanto, abbiamo l'occasione di collaborare con redattori ospiti qui a Zamnesia. Si tratta di persone provenienti dagli ambienti più diversi, il che rende inestimabili la loro conoscenza ed esperienza.

 
 
      Scopri i nostri scrittori  

Relativi Prodotti