Blog
Varietà Migliori Per Fare Sesso
6 min

Le 5 Varietà Di Cannabis Più Adatte Per Fare Sesso

6 min
Seedshop Top Lists

Lo sapevi che la cannabis può migliorare la tua vita sessuale? Ma non tutte le varietà funzionano bene. Sveliamo le ragioni per cui la cannabis ha fatto parte della vita intima di molte generazioni e le 5 varietà più adatte per il sesso.

ZAMNESIA PROPONE LE 5 VARIETÀ PIÙ ADATTE PER I MOMENTI EROTICI

Vivere esperienze eccitanti amplificate dalla marijuana è stata per secoli una delle principali prerogative degli appassionati di ganja. Creare un'atmosfera intima con il proprio partner o fare sesso sotto gli effetti della marijuana non solo aiuta a sentirsi a proprio agio, ma ispira anche le parti coinvolte ad elevare la propria coscienza sessuale a livelli superiori.

Sotto l'influenza della Maria si è molto più sensibili a carezze, abbracci, sospiri ed orgasmi. Abbiamo ritenuto che fosse arrivato il momento di presentare le varietà più adatte per i rapporti sessuali. Esaminiamo le varietà più affascinanti del mercato.

CHOCO CANDY DELLA ZAMBEZA SEEDS

Choco Candy (Zambeza)

Il dessert più classico dopo una cena a lume di candela è indiscutibilmente una torta cremosa al cioccolato fondente ripiena di deliziose fragole. Avete l'acquolina in bocca? Aspettate, perché non è finita qui. Condividete con il vostro partner un po' di Choco Candy ed i vostri freni inibitori si allenteranno. La sua predominanza sativa garantisce un'esperienza prolungata per entrambe le parti, provocando sensazioni energizzanti ed erotiche. Sin dalla sua creazione, la Choco Candy ha sempre avuto la capacità di intensificare l'erotismo tra gli appassionati di ganja. Ora sapete con quale marijuana presentarvi al vostro prossimo appuntamento.

CHEMDAWG DELLA HUMBOLDT SEEDS

ChemDawg (Humboldt Seeds)

L'affascinante storia della Chemdawg risale al tour del '91 dei Grateful Dead. I tricomi di questa spettacolare varietà emanano vibrazioni rock 'n' roll. Se avete in programma un'eccitante notte di sesso a tre, la Chemdawg fa al caso vostro. Questa deliziosa e seducente sativa sprigiona profumi ed aromi di gasolio, fornendo sufficiente carburante ai consumatori per le più intense ed appassionanti attività. Stimolante, potente ed eccitante, in puro stile Chemdawggy.

BLUE CHEESE DELLA BARNEY'S FARM

Blue Cheese (Barney's Farm)

Questa indica al 100% è perfetta per creare profonde connessioni erotiche. Ecco la ricetta per una perfetta esperienza Blue Cheese: scegliete un film romantico con la vostra dolce metà su Netflix, rilassatevi, fate qualche boccata di Blue Cheese ed espirate uno il fumo nei polmoni dell'altro in modo seducente. Una volta stabilita l'attrazione, Netflix passerà sicuramente in secondo piano e il divano diventerà improvvisamente il vostro nido d'amore, dove potrete coccolarvi per ore sotto gli effetti della "inchioda-al-divano" Blue Cheese. Vi consigliamo di non fumarne troppa, altrimenti la profonda esperienza sessuale potrebbe trasformarsi in un profondo sonno.

SEXBUD DELLA FEMALE SEEDS

SexBud (Female Seeds)

Il nome dice tutto. La SexBud è pronta ad inebriare la vostra coscienza con effetti eccitanti da sativa e sensazioni sensuali. Questa pianta è un vero afrodisiaco, perfetto per le notti più calde. La SexBud è per natura una varietà più tantrica; il sesso fluirà attraverso la vostra anima e le vostre parti intime, creando vibrazioni eccitanti. Vi consigliamo di leggere qualche antico testo tantrico e lasciarvi ispirare per espandere la vostra mente. Due ore prima della sessione spirituale mangiate alimenti sani e non dimenticate di portarvi dietro un po' di SexBud.

SHINING SILVER HAZE DI ROYAL QUEEN SEEDS

Shining Silver Haze (Royal Queen Seeds)

Per dominare veramente l'arte di fare l'amore, avrai bisogno di affinare le abilità fisiche oltre ad un'intensa stimolazione mentale. Troppo spesso, quest'ultima viene gravemente influenzata dal lavoro, dagli aggiornamenti di Facebook o dai vicini che battono sul muro a causa dei "rumori animali". Per liberare completamente la tua mente e permetterti di immergerti completamente nel tuo partner, dovrai far svanire tutte le distrazioni.

È qui che entra in scena Shining Silver Haze. Pensa a lei come il Cupido della cannabis. Perforerà dritto attraverso il disordine e il pessimismo che offuscano la tua mente. Ti sentirai rinvigorito, determinato e più concentrato che mai. Assicurati di non dover lavorare il giorno dopo—potresti rimanere sveglio tutta la notte!

CANNABIS E SESSO: QUANDO LE COSE BELLE DELLA VITA SI INCONTRANO

CANNABIS E SESSO: QUANDO LE COSE BELLE DELLA VITA SI INCONTRANO

La cannabis è stata consumata congiuntamente ai rapporti sessuali per migliaia di anni. Questa pianta ha raggiunto una grande importanza culturale in molti Paesi ed è stata usata sia per stimolare che per sopprimere il desiderio sessuale. Cerchiamo quindi di esplorare più da vicino com'era vista la cannabis dai nostri antenati e la sua relazione con il sesso, ma anche l'opinione dell'attuale comunità scientifica.

Sia il sesso che la marijuana possono indurre sentimenti altamente gratificanti all'interno del nostro cervello. Esattamente come il sesso innesca il "centro del piacere" del nostro corpo, la cannabis attiva un suo specifico sistema presente all'interno del nostro organismo, conosciuto come sistema endocannabinoide.

Il sistema endocannabinoide è una fitta rete di recettori in grado di interagire con specifici cannabinoidi presenti nella marijuana. L'unica altra grande fonte naturale di cannabinoidi conosciuta dall'uomo è il nostro stesso corpo. Introducendo i cannabinoidi esogeni contenuti nella pianta di cannabis nel nostro organismo, possiamo avvertire sensazioni di forte euforia (sentimenti che possiamo anche ottenere, in una forma o nell'altra, dal sesso). Questa reazione spiega il motivo per cui molti dei nostri antenati sfruttarono il potenziale di questo accoppiamento per combinarli in un'unica esperienza.

NOTIZIA CORRELATA
Quali Sono Le Migliori Droghe Per Fare Sesso?

Sesso e droghe son stati usati insieme fin da che esistono. Certe droghe possono favorire il sesso; altre sono tuttavia altamente pericolose...

TANTRA E CANNABIS

TANTRA EN CANNABIS

Il tantra è una tradizione mistica indù-buddista che crede che l'illuminazione (il "Nirvana") possa essere raggiunta attraverso l'esercizio trascendentale fisico e mentale. Alcuni esempi di questa forma di esercizio sono lo yoga, la meditazione e il sesso tantrico. Molti dei metodi tantrici più avanzati implicano l'uso della marijuana.

Sono stati scoperti testi sacri che descrivono come queste pratiche in cui veniva usata la cannabis erano all'ordine del giorno nell'antica India. Inoltre, alcune persone ritengono che la complessità, il rigore e l'intensità descritti in questi testi siano gli stessi che ancora oggi muovono molti dei seguaci del tantra.

Ciò è dovuto soprattutto al fatto che la pratica tantrica è ormai diffusa in tutto il mondo. Molti dei suoi praticanti non provengono più dal luogo culturale originario, dalla vita e dalle comunità che inizialmente simboleggiavano questa dottrina. Sebbene il tantra moderno sia uno strumento altrettanto efficace per raggiungere l'illuminazione spirituale e sessuale, non è in alcun modo paragonabile alla complessità e all'intensità descritte nei testi antichi.

Una delle filosofie del tantra è che il corpo umano è interamente attraversato da un sistema energetico collegato alle energie naturali e cosmiche. Uomini e donne contengono nel proprio organismo livelli diversi di queste energie che, attraverso il sesso tantrico, possono slegarsi per creare nuovi circuiti, consentendo ad entrambi i partner di raggiungere nuove vette di esperienza spirituale, piacere ed intimità. Questa cultura ritiene che il sesso tantrico possa facilitare l'equilibrio nell'universo e, quindi, vada in qualche modo ad assolvere i peccati dell'uomo contro la natura e il cosmo.

Antichi scritti risalenti al 700 d.C. descrivono come la cannabis fosse spesso usata nei rituali di sesso tantrico, dove marijuana e tantra si univano per creare un'esperienza impegnativa dal punto di vista fisico, ma alquanto illuminante a livello mentale, che poteva elevare i praticanti all'illuminazione, all'estasi e all'equilibrio.

Coloro che praticano il sesso tantrico bevono spesso un intruglio a base di cannabis chiamato "bhang". Si tratta essenzialmente di un frullato di cannabis riscaldato. Le cime di cannabis ricoperte di resina vengono aggiunte al latte con zucchero ed altri aromi prima di essere riscaldate per consentire ai cannabinoidi, come il THC, di attivarsi all'interno della miscela. Una volta bevuto, si possono eseguire esercizi di respirazione e di visualizzazione fino a quando i veri effetti della cannabis non prendono piede. Una volta raggiunto l'apice, la meditazione e il sesso tantrico potrebbero essere i successivi passi da seguire.

Molti dei rituali con sesso e cannabis vengono descritti come un culto verso la bellezza femminile e, normalmente, si incentrano sul rapporto sessuale tra due individui e sul sesso orale sulla donna da parte del maschio. Attraverso l'esercizio e la meditazione tantrica, l'obiettivo di entrambi i partecipanti è quello di far durare l'atto sessuale il più a lungo possibile.

Alcuni testi descrivono come il rapporto può durare dalle 7 alle 8 ore prima che entrambi i partecipanti raggiungano un orgasmo pieno a livello fisico e spirituale ed amplificato dalla cannabis. Questo concetto sta alla base della sensazione senza tempo del Nirvana, che sembra prolungarsi all'infinito.

THC E TESTOSTERONE

THC AND TESTOSTERONE

Come accennato in precedenza, l'azione della cannabis come stimolante o soppressore sessuale è ancora ampiamente discussa dalla comunità scientifica.

Sebbene le descrizioni storiche del passato facciano riferimento al suo uso per migliorare il sesso, la marijuana fu usata nel corso della nostra storia anche come soppressore sessuale. Ad esempio, il libro di medicina dell'antica Roma, De Materia Medica (un trattato su argomenti medici), descrive l'uso della cannabis come trattamento per curare dolori e malesseri, oltre ad eliminare il desiderio sessuale.

Ma com'è possibile che la cannabis agisca sia come stimolante che come soppressore? Ebbene, la scienza moderna suggerisce che abbia a che fare con la dose di THC che entra nel corpo. Una ricerca condotta dall'Università del Texas ha scoperto che la cannabis influenza l'attività sessuale maschile in due fasi. Secondo i test di laboratorio su topi, una piccola dose di THC avrebbe la capacità di aumentare la quantità di testosterone presente nel sangue di circa 6 volte i livelli normali. Tuttavia, dopo 20 minuti, le concentrazioni di testosterone nei topi crollavano, scendendo a livelli nettamente inferiori rispetto a quelli del gruppo di controllo.

Un altro interessante dato ottenuto da questa ricerca è che i topi sottoposti ad un basso dosaggio di THC mantenevano alti i livelli di testosterone per un massimo di un'ora. Solo i topi a cui fu somministrata una dose elevata di THC mostrarono un rapido crollo nelle concentrazioni di testosterone. Ciò suggerisce che una piccola quantità di cannabis può sicuramente rendere più attivo un uomo, e per un buon intervallo di tempo, ma una dose più elevata potrebbe portarlo ad un'eiaculazione precoce o addirittura ostacolare l'erezione.

Questo va in qualche modo a sostenere le teorie del tantra, in quanto l'obiettivo dei praticanti non è "sballarsi", e non è quindi necessario consumare grandi quantità di cannabis. Questa tesi viene ulteriormente supportata dalle testimonianze dei consumatori moderni che riferiscono di sentirsi sessualmente molto più in sintonia e vicini ai propri partner dopo aver consumato piccole quantità di cannabis.

NOTIZIA CORRELATA
Le 6 Varietà Di Cannabis Più Romantiche

A San Valentino condividiamo e diffondiamo il nostro amore. E ciò accade anche tra gli appassionati di cannabis. A volte regalare una...

PERCHÉ CIÒ ACCADE?

PERCHÉ CIÒ ACCADE?

Durante un rapporto sessuale, senza l'aiuto di droghe stimolanti, il corpo produce da solo l'ormone luteinizzante. Ci vogliono circa 20 minuti perché venga prodotto nella ghiandola pituitaria e poi trasferito verso i testicoli, dove aiuta a produrre il testosterone. Questo ritorna quindi alla ghiandola pituitaria, creando un circuito all'interno del flusso sanguigno.

Questo sistema si annulla una volta che il cervello ritiene che ci sia abbastanza testosterone in circolo nel corpo. Le dosi elevate di THC sembrano interrompere questo sistema, facendo pensare troppo presto al cervello che le quantità di testosterone siano sufficienti, causando così il crollo dei livelli di testosterone dopo 20 minuti. Come abbiamo già accennato, il THC a basse dosi non sembra avere questo effetto.

Per cui, come potete vedere, la cannabis può sia stimolare che sopprimere il desiderio di fare sesso. Ha avuto un ruolo molto importante nella storia dei rapporti sessuali umani e, probabilmente, continuerà ad averlo anche negli anni a venire. Se non altro, la pratica del tantra ha dimostrato che l'uso della cannabis durante il sesso può trasformarsi in un'esperienza molto bella ed intima.

CONCLUSIONE: GANJA E SESSO NEI VOSTRI PROSSIMI MENÙ ROMANTICI

A prescindere dallo scenario romantico in cui vi troverete, profondo, spirituale o avventuroso, esiste una varietà per tutte le occasioni. Esplorate i vostri desideri più nascosti con queste eccitanti varietà e scoprite cos'ha in serbo per voi l'universo. Raggiungere l'orgasmo sotto gli effetti dei cannabinoidi può essere così intenso da rompere le barriere linguistiche umane, impossibile da esprimere a parole. Avvicinatevi al vostro partner, fate qualche boccata di fumo e preparatevi all'azione.

Zamnesia

Scritto da: Zamnesia
Zamnesia ha passato anni a perfezionare le sue linee di prodotti e la sua conoscenza di tutte le cose psichedeliche. Spinta dallo spirito di Zammy, Zamnesia si impegna a offrirti contenuti accurati, pratici e informativi.

Scopri i nostri scrittori

Read more about
Seedshop Top Lists
Cerca nelle categorie
o
Cerca