La Svizzera Sperimenta i Cannabis Club

Pubblicato :
Categorie : BlogCannabisEuropaLeggi sulle droghe

La Svizzera Sperimenta i Cannabis Club

Nel tentativo di rivedere una politica sulle droghe obsoleta, la Svizzera si sta muovendo verso la sperimentazione dei Cannabis Club, creando un ambiente sicuro per la coltivazione e distribuzione della marijuana.

In Europa c'è un certo numero di Paesi noti per essere un po' più liberali, quando si parla di consumo di Cannabis, uno fra tutti è la Svizzera. Sebbene rimanga illegale in Svizzera, molto spesso le forze dell'ordine chiudono un occhio quando si tratta di Cannabis, a patto che sia per uso personale e non venga ostentata. Ebbene, oggi si sta facendo un ulteriore passo avanti: quattro città hanno preso parte ad un progetto che prevede l'apertura di Cannabis Club all'interno dei propri confini.

Si tratta di un progresso enorme verso un cambiamento radicale delle politiche sulla Cannabis in Europa ed è un ulteriore esempio di possibile riforma, ma questa volta tutto ciò si sta verificando molto più vicino a noi, rispetto alla legalizzazione in corso negli Stati Uniti. Ginevra, Zurigo, Berna e Basilea sono le città che hanno aderito al progetto e che vedranno l'apertura dei primi Cannabis Club, entro il 2017. Per cominciare, avranno diritto ad accedere ai benefici del consumo di Cannabis solamente coloro che sono affetti da qualche malattia e che potranno accedere liberamente a questi club, adulti e minorenni compresi. Si stima che circa 2000 persone potranno godere di questo tipo di legalizzazione.

LE RAGIONI

Perché la Svizzera ha preso questa importante decisione? Attualmente, con la Cannabis illegale, la gente si rivolge al mercato nero per potersi procurare le cime necessarie (a meno che non se le coltivino a casa propria, naturalmente!). Ciò rende impossibile per il Governo svizzero tassare, regolamentare, assicurare la qualità o mettere a punto un appropriato programma di prevenzione. Con la sperimentazione dei Cannabis Club, si darà via ad una auspicabile regolamentazione, sarà possibile fornire maggiori informazioni utili ed assicurare un consumo consapevole e sicuro di Cannabis.

CHE COSA SONO I CANNABIS CLUB?

I Cannabis Club sono un fenomeno piuttosto recente ed estremamente popolare in alcuni Paesi, come la Spagna, dove le leggi sulla Cannabis non sono eccessivamente restrittive. Fondamentalmente, si tratta di un gruppo di persone che si uniscono ufficialmente attraverso l'istituzione di un club, dove la Cannabis può essere coltivata privatamente e distribuita tra i membri associati. I soci pagano una quota di adesione che verrà impiegata per sostenere i costi, ma non per acquistare direttamente Cannabis. Ciascun membro è tenuto, inoltre, a dichiarare che cosa e come si è coltivato, in modo da garantire un certo grado qualitativo. A seconda del club, le regole di associazione possono essere particolarmente restrittive. I Cannabis Club non potranno in alcun modo offrire/vendere Cannabis a chi non è socio.

La costituzione dei Cannabis Club porta ad alcuni vantaggi. Prima di tutto, porta via denaro dalle tasche del mercato nero. La loro regolamentazione, inoltre, è piuttosto semplice e permette a ciascun socio di conoscere esattamente che cosa hanno per le mani, in termini sia di varietà che di qualità. I Cannabis Club, nonostante la loro natura privata, influiscono in qualche modo anche sugli affari pubblici, soprattutto nel modo in cui sono costituiti e gestiti, spesso in stretta collaborazione con amministrazioni locali e forze dell'ordine, palesando la propria buona fede e la chiara intenzione di fare tutto alla luce del sole. Come tali, i Cannabis Club e la loro gestione responsabile sono la dimostrazione che la Cannabis può essere usata in maniera sicura e discreta, spesso migliorando la percezione che di essa ha la comunità locale e la società nel suo complesso.

La notizia che i Cannabis Club stiano per diventare realtà in Svizzera, per i consumatori a scopi terapeutici, è grandiosa. Siamo sicuri che le cose siano destinate ad andare di bene in meglio, non solo dimostrando alle persone quali e quanti vantaggi possano derivare dalla costituzione di un Cannabis Club, ma anche le possibili conseguenze positive che questi possono avere su una scala più ampia. Si sta guidando velocemente verso la fine del proibizionismo, in favore di una politica maggiormente fondata su prove certe ed inconfutabili.

 

         
  Josh  

Scritto da: Josh
Redattore, psiconauta e "aficionado" della Cannabis, Josh è l'esperto di casa a Zamnesia. Trascorre le sue giornate immerso nella campagna, andando alla scoperta delle nascoste doti psichedeliche della natura.

 
 
      Scopri i nostri scrittori