La nostra Top 10 delle migliori varietà autofiorenti per outdoor

Pubblicato :
Categorie : BlogCannabisRecensioni sulle varietà

La nostra Top 10 delle migliori varietà autofiorenti per outdoor

La primavera è ormai alle porte e con essa la stagione per la semina della Cannabis. In questo periodo, molti coltivatori hanno difficoltà a trovare la varietà più adeguata da coltivare all'aperto.

Nella maggior parte dei casi, si prediligono le normali varietà femminizzate di Cannabis, ma il mercato offre altre interessanti alternative. Le varietà di Cannabis autofiorenti hanno avuto una crescita esponenziale, raggiungendo una popolarità impressionante, soprattutto nelle coltivazioni outdoor. Considerando il loro enorme successo, abbiamo deciso di pubblicare la nostra Top 10 delle migliori varietà autofiorenti da coltivare outdoor nel 2015.

COS'È UNA VARIETÀ AUTOFIORENTE?

Per dirla in parole povere, in una varietà di Cannabis autofiorente, grazie al suo patrimonio genetico, il periodo di fioritura viene determinato dall'età e non dai cicli di luce cui viene sottoposta (fotoperiodo). Ciò significa che dalla semina al raccolto possono trascorrere pochi mesi e, quindi, si avrà la possibilità di raccogliere più volte in una sola stagione colturale.

LA NOSTRA TOP 10 DELLE MIGLIORI VARIETÀ AUTOFIORENTI OUTDOOR

10. BERRY BOMB AUTO - BOMB SEEDS

La Berry Bomb Auto è il risultato di un incrocio di Blueberry con Bomb #1 e Ruderalis. La varietà di Cannabis risultante mostra una crescita molto accelerata ed un sapore molto gradevole (da veri intenditori). Si tratta di un'erba relativamente forte, ma gli effetti cerebrali e quelli corporei sono perfettamente bilanciati. Riuscirete ad entrare in uno stato di assoluto relax.

In coltivazioni outdoor, la Berry Bomb Auto può raggiungere 1,2 metri d'altezza, o più, producendo raccolti dell'ordine di 150g per pianta. Per quanto riguarda i tempi di crescita, è una pianta che passa dalla semina al raccolto in appena 10 settimane. La Berry Bomb Auto possiede due importantissime virtù: marcata resistenza alle muffe e facilità di coltivazione (perfetta per i coltivatori principianti). Adesso capirete perchè consideriamo la Berry Bomb Auto una vera campionessa.

9. ROYAL DWARF - ROYAL QUEEN SEEDS

Come il nome stesso suggerisce, Royal Dwarf è una pianta dalle ridotte dimensioni (dwarf = nano). Questa sua caratteristica la rende ideale per chi ha problemi di spazio o per chi vuole coltivare una pianta estremamente forte ma senza troppe esigenze. Quando viene fumata, la Royal Dwarf induce piacevoli effetti cerebrali e rilassanti effetti corporei, degni di una genetica Skunk vecchia scuola.

Quando viene coltivata all'aperto, la Royal Dwarf raggiunge, generalmente, 60-90cm d'altezza, producendo raccolti che oscillano tra i 30 e gli 80 grammi per pianta (a seconda delle cure che riceve). Per quanto riguarda i tempi di crescita, la Royal Dwarf passa dalla semina al raccolto in 9 settimane. È una piccola-grande varietà concepita per coloro che coltivano per hobby e che sono alla ricerca di una pianta forte ed affidabile, capace di colmare le scorte personali per qualche mese.

8. NORTHERN LIGHTS AUTOMATICA - ZAMNESIA SEEDS

La Northern Lights è un classico assoluto. La varietà automatica che abbiamo creato racchiude tutte le qualità tanto amate e ricercate della varietà originale, ovvero gli effetti corporei avvolgenti e le leggere sensazioni mentali.

La nostra varietà Northern Lights Automatic è molto resistente al freddo, alle muffe, ai parassiti e agli eventuali errori da principiante. Queste proprietà la rendono perfetta per essere coltivata in tutta Europa e dai coltivatori di qualsiasi esperienza colturale. Passa dalla semina al raccolto in poco meno di 10 settimane, raggiungendo altezze che possono arrivare fino a 1,2 metri. Le sue rese produttive si aggirano intorno ai 200g/pianta (piuttosto generosa per essere una varietà autofiorente!).

7. CREAM CARAMEL AUTO - SWEET SEEDS

Questa è la versione autofiorente di una delle favorite da tutti gli intenditori di Cannabis: la Cream Caramel. I suoi sapori estremamente dolci e le sue concentrazioni elevate di THC la rendono un'erba molto potente.

Per quanto riguarda il comportamento di crescita, la Cream Caramel Auto passa dalla semina al raccolto in poco meno di 9 settimane, arrivando a toccare 1m d'altezza e producendo raccolti che possono toccare anche i 100g/pianta. Per coronare il tutto, questa varietà di Cannabis è in grado di crescere in qualsiasi situazione ambientale, dimostrando di non avere bisogno di particolari attenzioni. Ideale per i coltivatori guerrilla o per i principianti con poca esperienza colturale.

6. ROADRUNNER AUTOFIORENTE - DINAFEM

La Roadrunner Autoflowering è una delle varietà autofiorenti più veloci del mercato cannabico, grazie alla sua genetica estremamente stabile. Nonostante il nome, la Roadrunner è una varietà molto rilassante che induce un effetti profondamente corporeo. Ideale da consumare a fine giornata.

All'aperto, la Roadrunner Autofiorente manifesta numerose ed interessanti caratteristiche, che consideriamo particolarmente adatte ai coltivatori che esordiscono nel mondo delle autofiorenti. Prima di tutto è in grado di passare dalla semina al raccolti in appena 8 settimane. In secondo luogo, le sue dimensioni rimangono piuttosto ridotte, senza superare 1,2 metri d'altezza, e la sua resistenza alle muffe e ai parassiti è eccezionale. Non sarà forse tra le più produttive in termini di rese (producendo circa 30-50g/pianta), ma resta comunque un'ottima scelta per chi ha come obiettivo quello di riempire le proprie scorte personali.

5. AUTOMAZAR - DUTCH PASSION

Proveniente da colture segrete, quasi sicuramente ubicate in Olanda, la AutoMazar è una pluripremiata varietà di Cannabis autofiorente che ha molto da offrire. Si tratta di una rielaborazione dell'originale Mazar, creata dai leggendari "breeder" della Dutch Passion, capace di mostrare tutte le migliori qualità del progenitore, ma in una versione automatica ancora più facile da coltivare.

Quando viene coltivata outdoor, la AutoMazar raggiunge gli 80cm d'altezza e produce raccolti da 50-125g/pianta, passando dalla semina al raccolto in 10 settimane. Si tratta di una pianta estremamente facile da seguire, in grado di superare i propri limiti senza richiedere troppe attenzioni. Gli stessi ricercatori della Dutch Passion dicono di essere riusciti ad ottenere fino a 205 grammi da un esemplare di questa varietà.

Ciò che rende ancora più interessante la AutoMazar è il suo basso contenuto di THC (di circa il 10%), il che è piuttosto raro da vedere nel mercato odierno. Ciò rende l'esperienza molto piacevole e spensierata. Ideale per mantenere una certa funzionalità o per offrire una buona erba a chi preferisce assumere marijuana in modi alternativi, senza inalare il fumo.

4. AUTO BLUE AMNESIA - MINISTRY OF CANNABIS

Vi piacciono le varietà Sativa ma non riuscite ad aspettare i loro periodi di fioritura eterni, che in alcuni casi possono durare anche 12 settimane? Bene, la Ministry of Cannabis ha ciò che fa al caso vostro. I suoi sforzi sono serviti a creare una genetica straordinaria, battezzata Auto Blue Amnesia. Una pianta estremamente potente, saporita e dalla crescita molto accelerata (e cos'altro si potrebbe desiderare).

La Auto Blue Amnesia è un mix di Amnesia x Blueberry x Ruderalis e quando diciamo che si tratta di una varietà molto veloce non scherziamo. Richiede solo 6-7 settimane per passare dalla semina al raccolto. Inoltre, come se non fosse abbastanza, è in grado di produrre fino a 200g di erba a predominanza Sativa! Ci risulta impossibile da comprendere come i maestri breeder della Ministry of Cannabis siano riusciti ad ottenere tali risultati!

3. AUTOFLOWERING WHITE RUSSIAN – SERIOUS SEEDS

Pluripremiato mix genetico di AK-47 x White Widow x Ruderalis, la White Russian è una fuoriclasse con molto da offrire. Induce gli stessi effetti cerebrali e corporei del suo progenitore originale, stimolando e rilassando allo stesso tempo. Inoltre cresce a ritmi accelerati ed è estremamente facile da coltivare.

Quando viene coltivata all'aperto, la Autoflowering White Russian raggiunge i 90cm d'altezza e in 10 settimane passa dalla semina al raccolto. Le rese produttive sono piuttosto basse (appena 20-30g per pianta), ma il prodotto finale che offre ha una qualità superiore. Se vi piace coltivare per hobby e siete alla ricerca di alcune genetiche leggendarie, ma non troppo rinomate per la loro produttività, allora questa varietà fa al caso vostro.

2. AUTO ANESTHESIA – PYRAMID SEEDS

Lasciandoci alle spalle le varietà poco produttive e passando a quelle dalle rese eccezionali, la Auto Anesthesia è una bestia assoluta quando si tratta di produrre raccolti esagerati di cime di primissima qualità. Grazie alle alte concentrazioni di THC e ai sapori agrodolci che sprigiona, la Auto Anesthesia induce effetti molto rilassanti e piacevoli.

In coltivazioni outdoor, la Auto Anesthesia richiede circa 6-7 settimane per passare dalla semina al raccolto, raggiungendo il metro d'altezza e producendo raccolti da 200g/pianta. Si tratta di una straordinaria genetica che può essere facilmente coltivata dai principianti, offrendo risultati da veri intenditori.

1. PINEAPPLE EXPRESS AUTO – BARNEY’S FARM

Tutti quanti avrete sentito parlare della PPineapple Express e delle sue celestiali fragranze fruttate che riescono a stuzzicare ed alleviare allo stesso tempo. Questa versione autofiorente non è da meno, riuscendo ad offrire le proprietà di una varietà a predominanza Indica in un nuovo formato.

La Pineapple Express Auto richiede circa 10 settimane per passare dalla semina al raccolto, raggiungendo i 60cm d'altezza e producendo rese produttive che oscillano dai 20 ai 100g per pianta. Le sue ridotte dimensioni la rendono perfetta per i coltivatori guerrilla e per quelli con problemi di spazio, mentre la sua facilità di coltivazione consente a tutti quanti di ottenere buoni risultati a prescindere dall'esperienza colturale. Le rese produttive non sono forse tra le più abbondanti, ma la Pineapple Express Auto offre qualità e non quantità, potete starne certi.

Ed ecco qui la nostra lista! Se state entrando per la prima volta nel magico mondo delle varietà autofiorenti o se siete coltivatori di Cannabis o se, semplicemente, volete provare qualcosa di nuovo, allora ognuna delle genetiche che vi abbiamo appena proposto sono degne di essere provate almeno una volta. Esistono ovviamente altre varietà sul mercato, altrettanto buone, e siamo i primi ad invitarvi a dare un'occhiata alle loro qualità, ma sappiate che quelle presenti nella nostra Top 10 non potranno mai deludervi.

Top autoflowering di questo momento