La Legalizzazione in Colorado Provoca Un calo del Consumo tra gli Adolescenti

Pubblicato :
Categorie : BlogCannabisLeggi sulle drogheScienza

La Legalizzazione in Colorado Provoca Un calo del Consumo tra gli Adolescenti

Per decenni le solite voci e dicerie sono state utilizzate contro la legalizzazione della marijuana. In Colorado, dove la cannabis è legale, queste leggende vengono smontate una ad una, gettando nuova luce sulla legalizzazione della marijuana.

Il mondo è un posto grande e in continua evoluzione. Una cosa è certa, il movimento e il cambiamento sono intorno a noi, soprattutto quando l'argomento è la marijuana e l'atteggiamento nei suoi confronti. Etichettata ufficialmente in passato come "droga di passaggio verso sostanze più pesanti" , la cannabis sta ottenendo una nuova immagine, soprattutto negli USA e in particolare con la legalizzazione in Colorado. Uno dei principali argomenti utilizzato in passato contro la legalizzazione era che la "legalizzazione portasse ad un maggior consumo da parte degli adolescenti". Recenti rapporti stanno dimostrando che tale pensiero non è solo falso, ma anzi è piuttosto il contrario.

LA RICERCA

In uno studio denominato The Healthy Kids Colorado survey , 17.000 studenti di scuole medie e superiori provenienti da 157 scuole selezionate in modo casuale in Colorado, sono stati intervistati riguardo il loro consumo di cannabis. Si è constatato che nel 2013, "il 54 per cento dei ragazzi nello Stato pensava che l'erba fosse pericolosa", rispetto al 58 per cento nel 2011. Se gli adolescenti stanno iniziando a imparare che la marijuana non è così rischiosa come si pensava una volta, allora possono essere istruiti e concentrarsi su altre questioni e pericoli reali, come le droghe pesanti e le pillole soggette a prescrizione. Se le scuole e i genitori inizieranno a concentrarsi di più su questi altri problemi, gli adolescenti saranno più informati sulle reali minacce alla loro sicurezza invece che sulla marijuana.

In un altro studio il Centro per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie ha condotto nel 2015 un Sondaggio sui Comportamenti a Rischio nei Giovani. I dati del Centro hanno evidenziato che, "la percentuale di liceali che ha dichiarato di consumare cannabis è scesa da una cifra stimata del 43 per cento nel 1995 a poco meno del 39 per cento nel 2015". Così, anche se la legalizzazione è stata introdotta in Colorado,il suo consumo da parte degli adolescenti sta diminuendo, non aumentando.

Nel 2009, la cannabis medica è spuntata in tutto lo stato del Colorado e l'uso da parte degli adolescenti è stato segnalato a circa il 24,8 per cento. In seguito all'approvazione dell'emendamento 64 un paio di anni più tardi, l'uso tra gli adolescenti è sceso al 22 per cento, mostrando che la legalizzazione sembra comportare una graduale diminuzione nel consumo col passare del tempo.

In un'altra area dello studio, sembra che anche il consumo una tantum sia diminuito. Passando dal 42,6 per cento dei ragazzi che l'hanno utilizzata nel 2009, al 38 per cento nel 2015. Anche il consumo in Colorado, rispetto alla media nazionale negli USA, è stato minore.

COSA SIGNIFICA TUTTO CIO'?

Non solo questi recenti studi mostrano che gli atteggiamenti nei confronti della cannabis stanno cambiando man mano che il pubblico acquisisce ulteriori informazioni sulla marijuana, ma la sua legalizzazione sta causando un minor consumo tra gli adolescenti. Questa ricerca mostra agli altri stati degli USA e ai Paesi in tutto il mondo che le scuse che i legislatori in passato hanno utilizzato contro la legalizzazione potrebbero essere inconsistenti.

COSA SIGNIFICA QUESTO PER IL FUTURO?

Se l'attuale tendenza continua e le supposizioni fasulle riguardo la marijuana vengono confutate ripetutamente, ci saranno sempre meno scuse per gli altri stati e Paesi in tutto il mondo per ostacolare la legalizzazione. Il treno della legalizzazione si muove a tutta velocità e questi recenti studi dimostrano chiaramente che la legalizzazione non solo sta cambiando l'atteggiamento nei confronti della cannabis, ma sta anche contribuendo a ridurne il consumo tra gli adolescenti.

 

         
  Guest Writer  

Redattore Ospite
Di tanto in tanto, abbiamo l'occasione di collaborare con redattori ospiti qui a Zamnesia. Si tratta di persone provenienti dagli ambienti più diversi, il che rende inestimabili la loro conoscenza ed esperienza.

 
 
      Scopri i nostri scrittori