La Croazia è Appena Entrata a far Parte dei Paesi che Hanno Legalizzato la Marijuana Terapeutica

Pubblicato :
Categorie : BlogCannabisLeggi sulle droghe

La Croazia è Appena Entrata a far Parte dei Paesi che Hanno Legalizzato la Marijuana Terapeutica

Le ruote della legalizzazione avanzano incessantemente: la Croazia ha recentemente appoggiato il movimento, legalizzando il consumo terapeutico della Cannabis.

Tutto nasce con l'arresto di Juanito Luksetic, affetto da SM e recentemente incarcerato in Croazia per aver coltivato la sua dose personale di marijuana terapeutica. La sua storia, e il suo ingiusto arresto, hanno suscitato indignazione in tutta la nazione: professionisti della Sanità, attivisti, pazienti e l'opinione pubblica hanno tutti insieme chiesto a gran voce l'abolizione delle sanzioni penali connesse al consumo terapeutico.

"Per noi pazienti, la Cannabis è una delle piante più importanti per la nostra vita e la nostra salute", ha dichiarato Luksetic alla Agence France-Presse. "Chiunque dovrebbe avere il diritto di libera scelta e di curarsi come meglio crede".

Tutto ciò, ora, è in qualche modo possibile. Da ottobre è diventato legale, per chi è affetto da patologie quali SM, AIDS, cancro e epilessia, ottenere una prescrizione medica per la marijuana, per una quantitativo complessivo al mese di 7,5 grammi.

Questo potrebbe non sembrare granché, ma per molti qualcosa è meglio di niente. Ciascuna prescrizione avrà una validità di 30 giorni, il che significa che i pazienti dovranno recarsi dal medico una volta al mese per poter rinnovare la propria richiesta. La Cannabis rimane illegale per ciò che concerne coltivazione casalinga o consumo ricreativo.

Di sicuro le cose sono ancora lontano dall'essere perfette. Tuttavia, si tratta di un enorme passo avanti che apre le porte alla legittimazione della Cannabis intesa come farmaco destinato anche a coloro che non l'avevano mai presa in considerazione, a causa della sua natura illegale.

Stando al Ministero della Salute croato, la Cannabis terapeutica dovrebbe essere disponibile nelle farmacie a partire dalla fine di novembre.

C'è ancora molta strada da fare, sia per la Croazia che per l'Europa. Ma, passo dopo passo, arriveremo alla meta!