La Cannabis Kosher sta Arrivando a New York

Pubblicato :
Categorie : BlogCannabis

La Cannabis Kosher sta Arrivando a New York

La Cannabis ha appena ricevuto l'approvazione da parte del fronte governativo della comunità ebraica, con la conseguente legittimazione del suo uso.

Negli ultimi anni, l'Unione Ortodossa ha posto il problema di come la Cannabis possa effettivamente inserirsi nello stile di vita ebraico. Ora hanno preso una decisione, e sembrerebbe quella giusta. Non solo hanno dichiarato che la Cannabis sia adatta alla fede ebraica, ma anche alla mitzvah, se usata per aiutare chi è malato (la mitzvah prevede che vengano fatte buone azioni sotto la spinta della fede). Si tratta di notizie grandiose, per i fumatori ebrei affetti da diverse patologie, ma anche per tutti noi.

COSA VUOL DIRE KOSHER?

Il concetto di "kosher" è molto simile a dire "sei quel che mangi". In Ebraico, "kosher" si riferisce a qualcosa adatto al consumo, o "puro", determinato dagli insegnamenti della religione. La regolamentazione dei prodotti kosher è particolarmente rigida e ampia, andando a determinare esattamente ciò che può o non può essere consumato da coloro che praticano la religione ebraica.

LA CANNABIS KOSHER STA ARRIVANDO A NEW YORK

Il primo luogo dove si avrà il piacere di vedere i frutti di queste nuove regole sarà New York, dove l'organizzazione ha sede. Ogni pianta di Cannabis, naturale e incontaminata, viene automaticamente considerata kosher, ma i prodotti da esse derivati, come gli estratti, gli alimenti e le medicine, devono prima essere approvati in base alle regole kosher. Fortunatamente, la Vireo Health di New York, uno dei maggiori produttori di marijuana terapeutica degli Stati Uniti, ha appena dichiarato di aver ricevuto il sigillo di approvazione per tutti i suoi prodotti da parte dell'Unione Ortodossa. Ciò significa che, quando la marijuana terapeutica farà la sua comparsa fra gli scaffali di New York alla fine di quest'anno, la maggior parte di questa verrà approvata dalla legge ebraica.

PERCHÉ È UNA QUESTIONE TANTO IMPORTANTE?

Oltre ad essere un'ottima notizia per tutti gli "stoner" ebrei, perché ha un certo valore per tutti noi? Dunque, indipendentemente dal vostro orientamento religioso, la decisione da parte di un organismo di fede di dichiarare "ok" il consumo di Cannabis, oltre ad essere addirittura auspicabile in determinate situazioni, non è cosa da poco. È la dimostrazione della crescente approvazione da parte delle maggiori comunità religiose e sarà in grado di influenzare anche le future decisioni sulla Cannabis. Per chi di noi vive qui in Europa, si tratta dell'ennesimo gruppo che dichiara "sì, la Cannabis va bene" e, più voci si alzano in suo favore e maggiore è la pressione esercitata sui nostri governi affinché rivedano le proprie politiche sulla droga. Gioite, dunque, la Cannabis ha preso un altro pollice alto da parte di un'organizzazione molto influente. È giunto il momento di uscire e andare a prendere un po' di Kosher Kush!