L'incenso può sballare?

Published :
Categories : BlogErbe e SemiScienza

L'incenso può sballare?

Una nuova ricerca ha dimostrato che l'antico rituale di bruciare incenso ha un significato molto più profondo di quello legato alla simbologia religiosa. È stato infatti scoperto che i fumi sprigionati dall'incenso sono in grado di risollevare l'umore e d

Avete mai fatto caso alla calma che si instaura tra le persone immerse nel fumo profumato dell'incenso? Oggi è la scienza a suggerire che ciò potrebbe non essere una semplice coincidenza. Si è scoperto, infatti, che il fumo dell'Olibano (noto anche come franchincenso) può considerevolmente alleviare i sintomi di ansia e depressione.

L'atto di bruciare incenso ha sempre avuto un importante valore nelle cerimonie religiose e spirituali di tutto il mondo, in modo particolare in Asia. Tuttavia, la tradizione potrebbe andare ben oltre il puro simbolismo di offerta alla divinità. Stiamo parlando di un suo possibile legame con la psicoattività. Ovviamente, non ci vuole certo uno scienziato per capire che, a seconda della resina vegetale bruciata, si può o meno raggiungere lo sballo. Il fumo dell'incenso è sempre stato impiegato nei rituali con il fine di unire le esperienze spirituali dei partecipanti.

Una particolare resina vegetale comunemente usata in queste occasioni è l'Olibano, o franchincenso. La linfa estratta dall'albero Boswellia sacra viene menzionata già nel Vecchio Testamento e, ancora oggi, viene usato nelle chiese cristiane, durante le messe religiose.

Olibano - Una droga psicoattiva?

Uno studio condotto dall'Università John Hopkins, in collaborazione con l'Università Hebrew di Gerusalemme, permise ad alcuni ricercatori di dimostrare come gli effetti psicoattivi dell'Olibano agissero sul cervello dei topi di laboratorio, la cui configurazione biologica è sorprendentemente simile alla nostra. Fu constatato che l'incensole acetato (un composto estratto direttamente dal franchincenso) era in grado di agire su aree del cervello coinvolte nelle emozioni, con risultati particolarmente interessanti. Inoltre, anche alcune parti del sistema nervoso dimostrarono di interagire attivamente con gli equilibri interni dell'organismo, contrastando i sintomi dell'ansia e della depressione. Andando più nello specifico, l'acetato dimostrò di attivare le proteine TRPV3, presenti nei cervelli della maggior parte dei mammiferi. Si tratta di un tipo di proteina associata alla sensazione di calore a livello cutaneo, il che potrebbe spiegare le sensazioni energizzanti e di calore che si avvertono quando si respira il fumo dell'incenso Olibano.

 

Acquista franchincenso

 

Altre curiosità sul franchincenso

L'incenso viene usato soprattutto in aromaterapia o come gradevole deodorante per profumare l'ambiente. L'aromaterapia sfrutta le sue fragranze e le proprietà dei suoi composti aromatici per migliorare il benessere generale, mentre l'inalazione del fumo attraverso il naso e, di conseguenza i polmoni, permette di assimilare tutti i composti psicoattivi. Quando l'incenso sprigiona il suo fumo, questo passa attraverso il naso, stimolando il sistema nervoso olfattivo più sensibile, fino ad arrivare ai polmoni, dove vengono assorbite tutte le sue proprietà psicoattive. Queste caratteristiche rendono l'incenso un potente strumento che tutti gli psiconauti dovrebbero sempre avere.

Anche se l'Olibano è la resina vegetale psicoattiva più popolare, non vuol dire che sia l'unica. Esistono molte altre resine vegetali che vengono comunemente impiegate nei rituali, come Mirra, Copal, Storace, ecc. Anche se, tradizionalmente, la parte più usata è la linfa dell'albero Boswelia sacra, qualsiasi altra porzioni di questa pianta, correttamente preparata, può dare ottimi risultati. In Sud America, il Palo Santo (il durame dell'albero Bursera graveolens) viene ampiamente usato durante le cerimonie sciamaniche per purificare l'aria e ripulire l'ambiente dagli spiriti malevoli. È interessante notare che l'albero del Palo Santo appartiene alla stessa famiglia dell'Olibano e della mirra. Potrebbe essere considerato uno spreco inutile, ma anche l'hashish ha proprietà psicoattive utilizzato come incenso!

Avete avuto modo di sperimentare il potere psicoattivo dell'incenso? Fateci sapere qual è la vostra resina preferita nel riquadro dei commenti sottostante!

comments powered by Disqus