Cos'È un Rito di Ricerca della Visione e Perché Parteciparvi?

Pubblicato :
Categorie : BlogEducazione alla drogaSostanze psichedeliche

Ricerca di Visione Spirituale


Esploreremo cos'è un rito di ricerca e perché dovresti intraprenderne uno. In più, spiegheremo come prepararsi per un viaggio e come si esegue. E infine, proveremo a darvi un'idea su cosa aspettarsi.

Ora che sempre più persone stanno riscoprendo lo stretto rapporto che abbiamo con la natura; ora che la gente cerca una guida per superare le dure sfide della vita; ora che i i rituali dell'ayahuasca stanno diventano sempre più popolari per aiutare a ritrovare la verità e l'illuminazione, la possibilità di partecipare ad una cerimonia della ricerca della visione può offrire interessanti benefici.

Questo rito può aiutare le persone a raggiungere tutti i punti appena menzionati: ritrovare i legami con la natura e con se stessi, ma anche obiettivi, verità ed esperienze visive.

In questo articolo scopriremo tutto ciò che c'è da sapere sulla ricerca della visione. Vi diremo di cosa si tratta e perché può valer la pena partecipare ad una cerimonia di questo tipo. Vi aiuteremo a prepararvi per poterne eseguire una. Faremo del nostro meglio per darvi un'idea di cosa potete aspettarvi da una simile esperienza rivelatrice (anche se le reazioni cambiano da individuo a individuo).

Prima di iniziare, ci teniamo a farvi notare che la seguente guida vi darà un'idea generale della ricerca di visione. Tuttavia, i vari fattori che girano attorno alla cerimonia in sé possono variare notevolmente. Ad esempio, può essere realizzata nel modo più tradizionale possibile, per conto proprio o in presenza di una guida.

Potete farla con o senza sostanze enteogene o mettervi direttamente in contatto con alcune delle molte compagnie e organizzazioni che si occupano di programmare queste cerimonie in un ambiente controllato. L'approccio con cui ci si avvicina a questo importante viaggio spirituale dipende molto dalle motivazioni e dalla mentalità di ognuno di noi.

Non entreremo nei dettagli di tutti i tipi di cerimonie della ricerca della visione, ma vi daremo le basi ed un buon punto di partenza da cui potrete procedere. Adesso che abbiamo chiarito questo aspetto possiamo cominciare.

COS'È UNA RICERCA DI VISIONE?

Cos'è Una Ricerca Di Visione?

Storicamente (e tuttora), una ricerca di visione è un rito di passaggio praticato da alcune culture di nativi americani. Questi rituali sono eseguiti per segnare una importante transizione nella vita di una persona, un punto di svolta.

Generalmente, una ricerca di visione viene fatta per marcare il passaggio dall'infanzia alla pubertà o dall'adolescenza all'età adulta, ma può essere eseguita in qualsiasi momento della vita. Tradizionalmente, la cerimonia della ricerca della visione ha una componente sciamanica molto forte.

Oggi, il termine "ricerca di visione" viene usato per esprimere lo stesso significato del rito storico, ma si è leggermente separato dal contesto originale definito dalle culture dei nativi americani. Oggi, una cerimonia di ricerca della visione tocca tutti i tipi di culture, tradizioni, religioni, riti e insegnamenti. Il vero significato, tuttavia, è ancora radicato nel rispetto della tradizione.

Una cerimonia di ricerca della visione dura solitamente dai due ai quattro giorni e, normalmente, consiste in lunghe passeggiate in mezzo alla natura, digiuno e privazione del sonno. Si tratta di un rito di purificazione e depurazione, simile ad un "viaggio eroico".

Il principio è quello di rimanere soli in mezzo alla natura, alla ricerca di se stessi, con la speranza di trovare verità e una guida, il tutto accompagnato in alcuni casi da allucinazioni e illuminazioni spirituali. Idealmente, dovrebbe dare una sorta di risposta alle domande esistenziali come: "Chi sono io?" o "Perché sono qui?". La sfida è diventare vulnerabili e perdere il controllo di se stessi, concetti che potrebbero spaventare molte persone.

PERCHÉ PARTECIPARE AD UN RITO DI RICERCA DELLA VISIONE?

Come accennato in precedenza, le ragioni per partecipare ad una cerimonia di ricerca della visione possono cambiare da individuo a individuo e possono essere completamente diverse per ciascuno di noi. Normalmente, una ricerca di visione è ispirata da una sorta di nuova situazione, un passaggio, una sfida o un cambiamento.

Questo può includere nascite o decessi (reali e simbolici), un nuovo lavoro, un matrimonio o un divorzio, la menopausa, un compleanno, un successo, un obiettivo raggiunto, una grave malattia, un processo di disintossicazione... e qualsiasi altra cosa!

Una ricerca di questo tipo può essere profondamente catartica, un modo per ricaricare le batterie. Può rigenerare, mettere in discussione le proprie convinzioni, illuminare e rafforzare in una sola sessione! Ci consente di riavvicinarci al nostro spirito e alla nostra forza creativa.

Molte persone che hanno vissuto questa profonda esperienza riportano che è la perfetta medicina per l'anima, la mente e il corpo. Alcuni sostengono che ci allontana dalla follia del mondo moderno per riallacciarci alla vera natura di noi stessi e dell'universo. Un rito che può guarire in diversi modi.

Perché Partecipare Ad Un Rito Di Ricerca Della Visione?

PREPARAZIONE ED ESECUZIONE

A prescindere dai vostri motivi personali, vi siete decisi a partecipare ad una cerimonia della ricerca della visione e adesso vi state domandando: "Come faccio a prepararmi a questa esperienza?". Sembra piuttosto facile a dirsi, ma si deve essere psicologicamente, fisicamente e spiritualmente pronti per affrontare questo viaggio.

Dovrete essere disposti a reagire velocemente e a passare qualche giorno in mezzo alla natura, rilassandovi in piena solitudine ed imparando alcune pratiche spirituali come la meditazione. Procuratevi tutta l'attrezzatura necessaria: un sacco a pelo, abbigliamento appropriato, acqua da bere in abbondanza per tutti i giorni, un quaderno e un paio di matite per descrivere l'esperienza.

Potrebbe essere utile avere anche alcune conoscenze di primo soccorso. E ultimo ma non meno importante, dovrete trovare il posto migliore per il vostro viaggio, dove creare un cerchio di pietre in cui poter meditare.

Si tratta comunque solo di raccomandazioni. A seconda della vostra specifica ricerca della visione, potrete tralasciare qualche elemento o aggiungerne altri. Ad esempio, alcune persone amano portarsi appresso arachidi, cioccolato e frutta secca, nel caso la fame diventasse insopportabile.

Ricordatevi però che sapere di avere a portata di mano qualcosa da mangiare può distrarre al momento del digiuno. Alla fine, tutto dipende dal luogo in cui si vivrà l'esperienza, i tempi della cerimonia, se si è soli o accompagnati, ecc...

Se volete prendere qualche sostanza enteogena o allucinogena dovrete ovviamente procurarvela. I funghi magici, la mescalina, il DMT o l'ayahuasca possono migliorare notevolmente il viaggio e le visioni, ma i traguardi possono essere raggiunti altrettanto bene senza il loro aiuto.

Anche l'LSD può essere una valida alternativa, ma più naturali saranno le sostanze assunte e meglio sarà. Il principio è quello di riallacciarsi alla natura e le droghe sintetiche possono compromettere questo principio.

La corretta esecuzione della cerimonia della ricerca della visione coinvolge alcuni punti chiave. Vi ritrovate soli in mezzo alla natura (solitudine), a digiuno (senso di vuoto), esposti all'ambiente circostante (vulnerabilità) e costretti a contare solo su voi stessi (fiducia in se stessi). Sarete voi a meditare dentro ad un cerchio di pietre e a sentire i crampi della fame, ma avrete anche l'occasione di sperimentare visioni e pensieri estremamente profondi.

Il digiuno potrebbe essere una delle parti più difficili. Preparatevi ad affrontare forti attacchi di fame, soprattutto se non avevate mai provato prima a digiunare. Alcune persone si preparano seguendo una specifica dieta che ha inizio circa 40 giorni prima di partecipare alla cerimonia.

Mantenetevi idratati nonostante il digiuno! Rimanere per lunghi periodi di tempo a stomaco vuoto può avere molti vantaggi. Pulisce sia la mente che il corpo, e riattiva e rigenera l'organismo. Secondo alcune ricerche, il digiuno è il metodo più naturale per curare alcuni malesseri, aumentando le difese del sistema immunitario e rinnovando le cellule staminali.

Dopo aver trascorso attimi di solitudine e meditazione, il viaggio può considerarsi concluso o, a seconda del tipo di cerimonia a cui si sta partecipando, può essere il momento per riprendere contatto con gli eventuali compagni di viaggio. Siete liberi di condividere qui le vostre esperienze e storie sulla vostra esperienza nella ricerca della visione.

Tutti i riti di ricerca della visione implicano momenti di solitudine, dove ci si deve sedere, resistere agli attacchi di fame, meditare, cantare, pregare o qualsiasi altra cosa vi faccia sentire a vostro agio. Ma ciò che accade realmente dentro di voi in questa fase è forse la parte più difficile da spiegare. E questo ci porta al successivo punto.

Esecuzione Della Cerimonia

COSA ASPETTARSI?

Come mostrato in precedenza, i preparativi e i passaggi per svolgere una ricerca di visione possono essere più o meno gli stessi. Tuttavia, ciò che rende l'esperienza profondamente personale sono le proprie considerazioni mentali, le visioni e le intuizioni sperimentate.

In questa sezione cercheremo di darvi un'idea di cosa potete aspettarvi al momento di isolarvi in mezzo alla natura, contemplando i pensieri e la propria esistenza e sopportando una fame sempre più insistente.

In poche parole, potrebbe essere descritto come una sorta di rinascita. Si tratta di un cambiamento in meglio della propria vita. Vi sentirete distrutti, deboli, sciupati e stanchi, ma ritroverete anche una nuova e migliore versione di voi stessi.

Sarete più consapevoli ed attenti verso ciò che vi circonda. Potreste accorgervi di far parte di qualcosa di più grande, ritrovando la natura divina in voi stessi e negli elementi che vi circondano.

Ciò vi renderà più pazienti, grati, purificati e rigenerati. Nel migliore degli scenari, potreste avere anche visioni, intuizioni, rivelazioni o illuminazioni di qualsiasi natura. In questo modo il vostro proprio Io riuscirà finalmente a superare la transizione verso una nuova fase esistenziale.

Da un punto di vista più astratto, scoprirete il simbolismo per la vostra vita e il vostro viaggio. Riuscirete a trovare un significato a tutti ciò che sperimenterete!

I BENEFICI DI UNA RICERCA DI VISIONE

Ci auguriamo di essere riusciti a chiarire i principali concetti della ricerca di visione, di cosa si tratta e come potete raggiungerla. Sappiate però che non è un'impresa facile e non è sicuramente una pratica per tutti. In alcune situazioni, la ricerca della visione può comportare alcuni pericoli. Ma per coloro che sono disposti a sfidarsi e a vivere un'esperienza unica e profonda, può essere estremamente gratificante!

Nella quiete e nel silenzio si sente un certo senso di unità, allineamento e connessione. Si possono curare le malattie emotive, fisiche e/o spirituali. Potreste scoprire la vostra "missione" sul nostro magnifico pianeta, comunicare con la natura, superare i paradigmi più antiquati e, infine, trovare la verità, l'equilibrio e la pace.

Per riassumere, questo viaggio mistico può migliorare la salute, ridurre lo stress e riaccendere il vostro amore verso l'ambiente e la natura, così come verso altri aspetti della vita. L'obiettivo della ricerca di visione è quello di aiutare a ritrovare la fiducia in se stessi, riprendendo il senso di stupore e meraviglia nella vita di tutti i giorni. Le cerimonie della ricerca della visione sono un'esperienza veramente magnifica!

Guest Writer

Redattore Ospite
Di tanto in tanto, abbiamo l'occasione di collaborare con redattori ospiti qui a Zamnesia. Si tratta di persone provenienti dagli ambienti più diversi, il che rende inestimabili la loro conoscenza ed esperienza.

Scopri i nostri scrittori

Relativi Prodotti