Il Papa vuole provare le foglie di coca in Bolivia

Published :
Categories : Blog

Il Papa vuole provare le foglie di coca in Bolivia

Pochi giorni fa Papa Francesco ha fatto una richiesta piuttosto inaspettata ma alquanto ragionevole. Ha espressamente chiesto di poter masticare foglie di coca durante il suo viaggio in Bolivia.

Quando si parla di Chiesa, molte persone associano questa parola ad una visione particolarmente conservatrice della vita, compreso l'uso di droghe e tutto ciò che ne consegue. Tuttavia, Papa Francesco è riuscito ancora una volta a sorprendere il mondo intero mostrando il suo atteggiamento sempre più progressista. Dopo aver dimostrato in più occasioni la sua natura anticonformista, ha espresso il desiderio di masticare foglie di coca durante il suo prossimo viaggio in Bolivia. La coca è la pianta da cui si ottiene la cocaina.

Sebbene le foglie di coca siano proibite in gran parte del mondo, sono legali e fanno parte della cultura locale boliviana e dei vicini villaggi andini. Solo un paio di anni fa, il governo della Bolivia presentò una petizione ufficiale all'ONU per ottenere una licenza speciale per poter coltivare coca all'interno dei suoi confini (richiesta che fu accettata). In Bolivia, molte persone, tra cui il presidente dello Stato, sono a favore dell'uso della foglia di coca, raccolta da una pianta considerata sacra da quasi tutta la popolazione andina.

COMBATTERE IL MAL DI MONTAGNA

Una delle principali proprietà delle foglie di coca è la capacità di ridurre sensibilmente il mal di montagna. Si tratta di un rimedio naturale utilizzato dalle popolazioni locali da diversi secoli. Siamo quasi sicuri che è stato questo il motivo che ha spinto Papa Francesco a esprimere questa richiesta. Fu il ministro boliviano alla Cultura, Marko Machicao, ad offrire al Papa una tazza di tè di foglie di coca per combattere il mal di montagna. Tuttavia, Francesco ha chiesto espressamente di poter masticare le foglie di questa pianta al suo arrivo.

Coca

Un paio di decenni fa, L'ONU fece una scoperta sorprendente: masticare foglie di coca non ha effetti negativi sulla salute dell'uomo. Nonostante ciò, questi risultati non arrivarono mai ad essere ufficialmente pubblicati per la pressione esercitata dagli Stati Uniti.

Ovviamente, l'obiettivo di Papa Francesco non sarà sicuramente quello di "sballarsi", tuttavia non possiamo evitare di sorprenderci nel vedere una figura così autorevole immergersi fino in fondo nelle tradizioni locali di un Paese, chiedendo espressamente una sostanza vietata nella maggior parte delle nazioni e così strettamente legata al mondo delle droghe.

comments powered by Disqus