Il Modo Corretto di Accendere una Canna


Ultima modifica :
Pubblicato :
Categorie : BlogCome si faConsumo Di Cannabis

Accendere una Canna


Tutti noi abbiamo fatto i conti con una canna che brucia più velocemente da un lato. È frustrante, specialmente dopo aver fatto di tutto per rollarne una bella e cicciotta. In questo articolo, vediamo alcuni semplici trucchi per avere una combustione lenta ed uniforme ad ogni rollata.

A tutti noi è capitato almeno una volta. Sei ad una festa, ti passano una canna rollata alla perfezione e ti danno l'onore di accenderla. Allora tu la metti in bocca e l'accendi senza pensarci troppo. Solo dopo però realizzi che non sta bruciando in modo uniforme ed è difficile farci dei tiri. E ora tutti alla festa ti odiano (ma non te lo dicono).

Per evitare queste figuracce, di seguito ti diamo alcune semplici dritte per ottenere una combustione bella ed uniforme così da garantire un momento piacevole a te e a chiunque si aggiunga alla sessione.

COSE DA FARE:

Cose Da Fare Accendere Una Canna

ESSERE PAZIENTE

La cosa più importante da fare per avere una combustione lenta ed uniforme è non avere fretta. Quando si tratta di accendere una canna, bisognerebbe prendere spunto dai fumatori di sigari. Accendere un sigaro è un'operazione graduale e delicata e che assicura una fumata dolce e rilassante; dovrebbe essere lo stesso per una canna.

LASCIA INTATTA LA PUNTA

È pratica comune attorcigliare la parte avanzante della cartina per creare un'estremità appuntita. I fumatori spesso discutono se sia la cosa giusta da fare o meno, e ora chiariamo la questione una volta per tutte.

La punta attorcigliata aiuta a creare una zona sovrabbondante in carta che, in questo caso, è una cosa positiva. Questa parte brucia più lentamente e lascia più tempo per rendersi conto se la canna stia bruciando uniformemente o meno.

Non c'è niente di peggio che apprestarsi ad accendere una canna e finire con la punta in fiamme. Di solito ciò porta ad una combustione non uniforme e, quindi, ad una fumata sgradevole. Ciò che è peggio è che il tutto accade così velocemente che, anche se si riesce a spegnerla, è comunque già troppo tardi per ricominciare correttamente.

RUOTARE LA CANNA LENTAMENTE

Non accendere la canna in bocca. In questo modo è difficile vedere che cosa sta succedendo sul lato nascosto, e il più delle volte si finisce con una combustione non uniforme. Piuttosto, bisognerebbe tenere la canna tra pollice ed indice e con l'altra mano applicare una fiamma dolce alla punta attorcigliata.

Dopodiché, mentre si scalda la punta con delicatezza, bisogna ruotare lentamente la canna girandola tra pollice ed indice. Ciò permette di bruciare l'intera estremità della canna e ottenere così una cherry bella e grande insieme ad una combustione moderata.

Pro tip: si tenga presente che non è necessario toccare la punta della canna con la fiamma. Piuttosto, bisognerebbe cercare di tenere la fiamma a qualche centimetro dall'estremità. Questa infatti si accenderà comunque, ma lo farà più lentamente; in questo modo, si avrà più tempo per poter avviare una combustione a regola d'arte.

COSE DA NON FARE:

Cose Da Non Fare Accendere Una Canna

INALARE MENTRE LA SI ACCENDE

Molti fumatori inesperti sono soliti aspirare durante la fase di accensione, probabilmente perché lo vedono fare ai fumatori di sigarette. Tuttavia, quando si ha a che fare con una canna, noi consigliamo di non aspirare o inalare mentre la si accende.

Ancora una volta, accendere una canna in bocca rende difficile vedere cosa succede all'estremità. In più, lasciare che la fiamma passi nel corpo della canna già dall'inizio porta di solito ad una combustione veloce e non uniforme.

INIZIARE AD INALARE PRIMA CHE LA CHERRY SIA COMPLETAMENTE ACCESA

Una cherry bella e calda è la chiave per una combustione ideale. Ancora una volta, si prenda ispirazione dai fumatori di sigari: questi, infatti, non inalano finché il sigaro non brucia con una cherry rosso fuoco.

Se si inizia a tirare troppo presto, è probabile che ci si ritrovi con una combustione non uniforme che avanza troppo velocemente oppure al controario si estingue del tutto. Ricordarsi di non avere fretta e non iniziare ad inalare finché la cherry della canna non è propriamente accesa.

ED ORA GODITI LA TUA CANNA!

Ed Ora Goditi La Tua Canna!

Tutto qua! Se si seguono questi accorgimenti si dovrebbe ottenere una combustione lenta ed uniforme ad ogni fumata. Infine, si tenga presente che il modo in cui una canna brucia dipende molto anche da come la stessa è stata rollata, quindi date un'occhiata anche agli articoli sulle tecniche di rollata più efficaci!

Buona sessione!

Steven Voser

Scritto da: Steven Voser
Steven Voser è un giornalista internazionale freelance, nominato per un Emmy Award, e dotato di grande esperienza. Grazie alla sua passione per tutto ciò che riguarda la cannabis, dedica attualmente molto del suo tempo ad esplorare il mondo dell'erba.

Scopri i nostri scrittori

Relativi Prodotti