Il Mix Cannabis/Tabacco Aumenta Il Rischio Di Dipendenza

Pubblicato :
Categorie : BlogScienza
Ultima modifica :

Il Mix Cannabis/Tabacco Aumenta Il Rischio Di Dipendenza

Tutti sapevamo già che il tabacco crea dipendenza di per sé, ma una nuova ricerca suggerisce che il suo uso potrebbe anche contribuire a provocare dipendenza da cannabis.

Secondo una nuova ricerca, aggiungere un po' di tabacco nel vostro spinello potrebbe aumentare il rischio di dipendenza.

Tutti sappiamo che il tabacco di per sé crea dipendenza, ma una nuova ricerca suggerisce che il suo uso potrebbe contribuire a provocare una dipendenza da cannabis.

Mescolate la cannabis con il tabacco per risparmiare denaro o aumentare l'inalazione? Vi piace il distinto effetto che si ottiene fumando le due sostanze insieme? Se lo fate, probabilmente state aumentando il vostro rischio di dipendenza.

  Addiction Tobacco Cannabis

Un nuovo studio condotto da ricercatori del Regno Unito suggerisce che i consumatori di cannabis che mescolano il tabacco con l'erba (una pratica comune in Europa) possono avere più probabilità di sviluppare comportamenti di dipendenza. I risultati del sondaggio sono stati pubblicati in Frontiers of Psychiatry nel luglio 2016.

Lo studio, guidato da Chandni Hindocha dell'unità di psicofarmacologia clinica della University College di Londra, ha analizzato i metodi di consumo di cannabis in 18 Paesi.

I volontari sono stati invitati a partecipare a un sondaggio online trasversale e rispondere a domande sul loro consumo di cannabis/tabacco, tra cui:

• La forma preferita di consumo di cannabi

La frequenza di utilizzo

• La motivazione a smettere utilizzando sia la cannabis che il tabacco

L'indagine ha raccolto 33,687 risposte da persone di tutto il mondo che hanno fatto uso di cannabis almeno una volta negli ultimi 12 mesi.

È il primo studio svolto per valutare i metodi di consumo di cannabis su scala globale, e ha scoperto che il 65,6% di tutti gli intervistati mescola la cannabis con il tabacco. Di questi intervistati, oltre il 90% era Europeo.

Lo studio aveva anche lo scopo di analizzare in che modo i diversi metodi di consumo di cannabis influenzano la motivazione di un individuo ad usare meno marijuana o tabacco in futuro.

 

Cannabis and tobacco seperate use

 

I partecipanti che hanno utilizzato il tabacco e la cannabis separatamente erano dell'80,6% più propensi a chiedere un aiuto professionale per utilizzare meno tabacco e avevano il 103,9% di probabilità in più di progettare attivamente la ricerca di quell'aiuto.

Questi utenti avevano anche il 61,5% di probabilità in più di volere un aiuto professionale per consumare meno cannabis. Tuttavia, il fatto che non mescolavano tabacco e cannabis non ha avuto alcun effetto significativo sulla loro motivazione a cercare attivamente un aiuto professionale.

Questo studio si aggiunge ad un limitato numero di ricerche che esplorano la relazione tra l'uso del mix cannabis/tabacco e il rischio di dipendenza.

Uno studio del 2014 pubblicato sul Journal of Adolescent Health ha documentato la prevalenza di diversi metodi di assunzione di cannabis e come questi metodi siano legati al consumo di droga problematico.

Oltre 1.700 consumatori di cannabis sono stati invitati a rispondere a domande relative al loro uso di droga, compresi i loro metodi i somministrazione (ROA) preferiti, se hanno usato altre droghe illecite, e altro ancora.

Si è riscontrato che i partecipanti che non mescolavano la cannabis con il tabacco avevano un rischio minore di sviluppare un uso di droga problematico. È inoltre emerso che diversi ROA, in particolare l'uso di bong, possono essere associati con l'uso pesante.

Un altro studio, pubblicato nel 2009, ha prodotto risultati simili.

Basato su informazioni dal 2001-2002 del US National Survey Epidemiologic Survey on Alcohol and Related Conditions, questo studio intendeva valutare se l'uso di cannabis e la dipendenza fossero associati con l'uso o meno di tabacco.

È stato rilevato che il fumo di tabacco era associato ad un rischio 4 volte maggiore di abuso/dipendenza da cannabis. È stato anche associato ad una probabilità 3 volte maggiore di uso di cannabis non problematico.

L'argomento che la cannabis crei dipendenza è stata a lungo al centro del proibizionismo. Tuttavia, vi sono svariate ricerche che suggeriscono diversamente.

Nel 1994 l'epidemiologo James Anthony e i suoi colleghi intervistarono più di 8.000 persone di età compresa tra 15 e 64 anni riguardo il loro uso di marijuana e altre droghe. I risultati vennero pubblicati lo stesso anno nel Comparative Epidemiology of Dependence on Tobacco, Alcohol, Controlled Substances, and Inhalants.

L'indagine rilevò che solo il 9% dei partecipanti che aveva usato cannabis almeno una volta aveva una diagnosi di dipendenza da cannabis. Per l'alcol, la cifra era del 15%; per la cocaina, 17%; per l'eroina, 23%; e per la nicotina 32%.

Anche se c'è sempre spazio per ulteriori indagini, questa nuova ricerca solleva serie preoccupazioni riguardo l'uso di cannabis mescolata al tabacco. Qualunque sia il motivo per mescolare l'erba con il tabacco, potrebbe essere giunto il momento di cercare forme più pure per gustarsi l'erba.

Per lo studio completo pubblicato su Frontiers in Psychiatry, cliccate qui. Per ulteriori informazioni aggiornate sulla cannabis, visitate il nostro blog.

 

 

Survey cannabis

 

         
  Guest Writer  

Redattore Ospite
Di tanto in tanto, abbiamo l'occasione di collaborare con redattori ospiti qui a Zamnesia. Si tratta di persone provenienti dagli ambienti più diversi, il che rende inestimabili la loro conoscenza ed esperienza.

 
 
      Scopri i nostri scrittori  

Relativi prodotti