I 7 Migliori Tè Psichedelici Che Vi Potete Fare a Casa


Ultima modifica :
Pubblicato :
Categorie : BlogConsumo Di CannabisRicette

Tè Psichedelici


Al giorno d'oggi, gli Psiconauti si stanno facendo raffinati. È ora di organizzare un “Tè Magico” con gli amici, con una di queste 7 infusioni psichedeliche.

Prima di cominciare la nostra avventura nel regno delle infusioni psichedeliche, dobbiamo fare una precisazione: alcune delle seguenti sostanze possono essere altamente tossiche. Inoltre, mischiarle può provocare gravi e nocivi effetti secondari. Se si stanno prendendo certi farmaci, alcune di queste sostanze possono essere velenose. Informatevi bene, parlate con il vostro medico, e decidete da voi stessi se volete assumere queste sostanze.

Si raccomanda decisamente di avere una persona che fa da “trip sitter” quando si bevono tè psichedelici, specialmente quando è la prima volta. Ed ora che questo è stato detto, permetteteci di presentarvi le seguenti ricette di infusioni, per aiutarvi a godere di una raffinata esperienza psichedelica. Zamnesia ti offre questo Infusore Per Tè Ed Erbe Mediche.

1. INFUSIONE DI LOTO BLU

Infusione Di Loto Blu

Il Loto Blu (Nymphaea caerulea) è un fiore che veniva usato nell'antico Egitto nel corso di rituali spirituali. Il fiore è stato rappresentato in geroglifici che illustrano diverse celebrazioni ed eventi di carattere sessuale. Gli effetti indotti quando si beve questa specie floreale, visivamente tanto attraente, somigliano a delle vibrazioni psichedeliche e sedative. Stati onirici e pensieri caleidoscopici potrebbero sorgere in voi nel corso dell'esperienza con il Loto Blu. Dovete essere consapevoli che distinti prodotti a base di Loto Blu possono avere potenza differente; procedete con cautela.

Il Loto Blu può anche essere fumato, o potete immergere il fiore essiccato nel vino; ma un tè con questo fiore mistico è l'opzione migliore in termini di ottimizzazione degli effetti. La ricetta è relativamente semplice. Fate bollire 1 o 2 tazze d'acqua, aggiungete la quantità di Loto Blu indicata sulla confezione, aspettate una ventina di minuti, e la vostra infusione di Loto Blu è pronta per mettervi in stato psichedelico. Gli effetti vi strisceranno addosso dopo circa 30 minuti, ma potrebbero anche tardare di più; siate pazienti prima di riempirvi un'altra tazza.

2. INFUSIONE DI HAWAIIAN BABY WOODROSE

Infusione Di Hawaiian Baby Woodrose

La Hawaiian baby woodrose (Argyreia nervosa) è una liana dalle foglie a forma di cuore e semi lanuginosi, i quali contengono la sostanza psicoattiva LSA.

È una delle tante sostanze psichedeliche offerte da Madre Natura, un sottoprodotto facile da ottenere che proietta il consumatore in un'intensa esplorazione psichica. Spesso emergono sensazioni di euforia, e gli psiconauti che si avventurano nell'universo della Hawaiian baby woodrose (Argyreia nervosa) dichiarano di sperimentare alterazioni a livello sensoriale, una profonda consapevolezza e lucidità mentale, e una diversa percezione del tempo e dello spazio. Un gran bel trip.

Prima di descrivere il procedimento di estrazione, è di cruciale importanza comprendere che se questa sostanza viene assunta in dosi troppo elevate, se ne possono sperimentare effetti negativi. Vomito, sentire come se il proprio corpo stesse esplodendo, e vedere la propria esistenza scissa atomo dopo atomo, sono esperienze che si sono verificate dopo aver consumato quantità eccessive di Hawaiian baby woodrose. Se decidete di assumere questa sostanza, dovete essere prudenti e raccogliere le necessarie informazioni.

Video: HAWAIIAN BABY WOODROSE

Normalmente, la dose per principianti è di 1-4 semi. I semi si dovrebbero macinare fino a farne una polvere, e li si deve tenere al riparo dalla luce del sole. La polvere dovrebbe poi essere mischiata con acqua e messa in frigo o freezer per 1-2 ore. Non dimenticate di dargli una giratina ogni 15 minuti circa. Versate quindi il liquido in un bicchiere, filtrandolo attraverso una garza fina per separare il liquido dai residui solidi. Consumate il contenuto.

3. TÈ AI FUNGHETTI O TARTUFI MAGICI

Tè Ai Funghetti O Tartufi Magici

I funghetti psichedelici sono una delle più popolari sostanze psicoattive note ai veterani dell'intrippo. I tartufi magici sono emersi più di recente, quando i funghetti magici sono diventati illegali in Olanda. Questo perché i tartufi magici crescono sottoterra, e non cadono quindi nelle stesse trappole legali dei funghetti. Gli ingredienti psichedelici presenti in queste specie fungine sono psilocibina o psilocina, che generano profonde esperienze psichedeliche.

Il tè è un'eccellente opzione per funghi o tartufi magici, dato che ad ingerirli possono essere difficili da digerire. Esistono molte ricette diverse per questo tè; potete fare tè di tartufi al miele, elisir di tartufi al limone, e tè al limone e zenzero. Andate a vedere qui le ricette di Zamnesia per i tè ai funghi.

4. TÈ DI MESCALINA

Tè Di Mescalina

La Mescalina è un'altra popolare sostanza psichedelica, che si estrae dai cactus Peyote e San Pedro. La mescalina genera esperienze psichedeliche molto visuali e mentali, e a seconda della dose può essere potentissima. Il sapore dell'estratto è estremamente amaro, e provoca nausea. Molti vomitano all'inizio del trip, dopo di che vedono luce irradiarsi dalle persone, e percepiscono nel corpo la vibrazione di un'intensa euforia.

Il viaggio può durare per circa 6-15 ore, a seconda della dose e della persona. Per preparare un tè di mescalina occorre tagliare il cactus a fette, farne una polpa, lasciarla sobbollire per circa 4-5 ore, ed infine filtrarla. Andate a vedere qui per istruzioni più dettagliate.

5. INFUSIONE DI KANNA

Infusione Di Kanna

Kanna non dovrebbe essere confuso con “canna”, che si riferisce alla cannabis. Kanna (Sceletium tortuosum) è un bel fiore bianco, che si usa per procurare esperienze rilassanti. La Kanna non è in effetti allucinogena. La pianta è usata da secoli in Sudafrica. Dopo averla consumata si possono sperimentare miglioramenti nel sonno e nella concentrazione, ed un calo dell'ansia. Si riferisce anche di riconfortanti sensazioni di euforia ed un aumento delle energie, dato che la Kanna è ritenuta possedere proprietà sia sedative che stimolanti.

D'altra parte, gli effetti negativi vanno da mal di testa e calo dell'appetito a sentimenti di indifferenza. Se ingerita, gli effetti durano circa 3-6 ore; quando la si fuma, intorno a 1-2 ore. Alcuni credono che la Kanna possa amplificare gli effetti della cannabis. Date un'occhiata alla nostra ricetta di tè alla Kanna.

6. TÈ DI CANNABIS

Tè Di Cannabis

Il tè di cannabis è un modo raffinato per staccare la spina dopo una lunga giornata di lavoro. La cannabis contiene il cannabinoide psicoattivo THC, oltre a svariati altri componenti come CBD, CBN, e gustosi terpeni. Fra l'altro, il termine “tè” è una vecchia espressione in gergo per la cannabis. Ora, ingerire cannabis provoca effetti molto più potenti che fumarla, poiché il THC passa attraverso il fegato, che lo trasforma in 11-idrossi-THC.

Quest'ultimo è considerato di gran lunga più potente, e può indurre delle fichissime vibrazioni psichedeliche. Per convertire la cannabis in forma bevibile, dovete decarbossilare l'erba perché questa abbia effetto

7. TÈ DI KRATOM

Tè Di Kratom

Kratom (Mitragyna speciosa) è noto come stimolante (se preso in piccole dosi), sedativo (se preso in dosi più massicce) ed inebriante. Gli effetti possono variare molto a seconda di chi la consuma, del dosaggio, e della varietà della pianta. La parte che viene usata per preparare l'infusione sono le foglie, essiccate e macinate, dell'albero di Kratom, alto fra i 3 e i 20 metri, appartenente alla stessa famiglia degli arbusti di caffè. Originario del Sudest asiatico, è impiegato da secoli come medicina tradizionale.

NOTIZIA CORRELATA
Come Prevenire la Nausea da Kratom

Il Kratom può alleviare dolori, ridurre depressione e ansia ed offrire una sferzata d'energia. Tuttavia, un dosaggio elevato può produrre...

Con il Kratom si possono sperimentare sollievo dal dolore e sensazioni di euforia, ed anche effetti negativi come lieve depressione e costipazione. 7-idrossi-mitraginina e mitraginina sono le sostanze chimiche responsabili degli effetti sedativi. Il dosaggio tipico è di 1-6 grammi, a seconda della persona. Se lo si consuma in quantità più elevate, si possono sperimentare nausea e potenti effetti sedativi. Il sapore non è gradevole, e lo si dovrebbe coprire con qualcosa di dolce. Date un'occhiata qui alla nostra ricetta di tè.

TÈ PSICHEDELICI PER TUTTI

Ora che avete ricevuto un po' di istruzioni e di idee per preparare questi tè, non mancate di svolgere coscienziose ricerche riguardo alle sostanze ed ai dosaggi, e consultate il vostro medico in caso di dubbio. Che i vostri tè possano suscitare esperienze deliziose ed illuminanti.

Guest Writer

Redattore Ospite
Di tanto in tanto, abbiamo l'occasione di collaborare con redattori ospiti qui a Zamnesia. Si tratta di persone provenienti dagli ambienti più diversi, il che rende inestimabili la loro conoscenza ed esperienza.

Scopri i nostri scrittori

Relativi Prodotti