I 10 Modi Migliori Per Fumare Cannabis

Pubblicato :
Categorie : BlogCannabisCome si fa

I 10 Modi Migliori Per Fumare Cannabis


Che preferiate far dei tiri morbidi e tranquilli, o delle grosse boccate di fumo, potete sempre trovare più di una maniera per fumare la vostra pianta preferita.

Al fumare erba non ci sono limiti. In effetti, ci sono molti modi di fumare cannabis. Nonostante alcuni metodi siano meno salutari di altri, non fa mai male movimentare un po' le cose qua e là. Che preferiate far dei tiri morbidi e tranquilli, o delle grosse boccate di fumo, potete sempre trovare più di una maniera di fumare la vostra pianta preferita. Se parliamo della miglior maniera in assoluto per fumare cannabis, non è facile decidere; in fin dei conti, si tratta di vedere cosa funziona meglio per voi, e che cosa vi piace di più. Se siete alla ricerca di nuovi modi per fumare erba, o volete semplicemente vedere quali siano le differenti opzioni, qui trovate i dieci modi migliori per fumare cannabis.

1. BONG

Cheech Chong low rider

Se siete un intenditore di cannabis che apprezza boccate poderose, i bong sono un eccellente modo di fumare cannabis. Non soltanto si presentano in molte forme e misure, ma i bong forniscono anche una gran quantità di fumo per un singolo tiro. Il vantaggio principale di questo metodo sta specialmente nell'acqua contenuta nel bong; a parte raffreddare il fumo, l'acqua funziona anche come filtro riducendo al minimo le componenti come resine e nicotina. Un altro vantaggio del bong è che potete fabbricarvene uno da voi; ma se preferite comprarne uno di alta qualità, andate a vedere la nostra ottima selezione nello headshop di Zamnesia. Dal vetro all'acrilico, le possibilità sono infinite.

2. PIPE DI VETRO

Moustache Ride

Le pipe di vetro sono un'ottima maniera di consumare cannabis; non soltanto sono facili da trasportare, ma offrono anche una facile maniera di fumare. Senza parlare del fatto che si presentano in molti stili e colori differenti; anzi, alcune cambiano addirittura colore quando ci fumate, ed altre ancora brillano nel buio. Sebbene tendano ad essere di dimensioni ridotte, potete comunque tirare delle buone boccate. A causa della loro facilità di trasporto, le pipe sono una scelta popolare tra i consumatori che si spostano molto. Se cercate una maniera svelta per stonarvi, una pipa di vetro potrebbe essere la scelta migliore. Per vostra fortuna, lo headshop di Zamnesia vi offre una scelta abbondante a dei prezzi abbordabili.

3. MELA - PIPA

Smoke an apple

Perché non aggiungere un po' di frutta alle vostre sessioni di fumo? Ebbene, si dà il caso che sia un modo creativo e pratico di fumare erba. In realtà, fabbricare una pipa con una mela è piuttosto semplice. Per prima cosa, prendete una mela e scavate un braciere alla sommità. Altra cosa importante, dovete creare uno spazio dove il fumo possa scorrere; lo potete ricavare svuotando un poco il centro. Dopo di che, vi resta da fare solo un buco sul lato, dove appoggiare la bocca, asciugare il braciere, ed è tutto pronto. Se vi state chiedendo se il fumo avrà sapore di mela, la risposta è sì, ed il gusto è eccezionale.

4. CANNA

Smoke joint

Ah, la canna... Quasi ogni appassionato di cannabis conosce e ama le canne. In particolar modo, le canne sono anche uno dei modi più economici di consumare cannabis; non solo le cartine costano poco, ma non occorre neanche usare molta erba. Non dovete neanche preoccuparvi che si rompano. E per di più, potete fumare comodamente usando una sola mano. A seconda delle cartine che utilizzate, che possono essere più o meno naturali, le canne non risultano essere tanto aspre come altri metodi di consumo della cannabis. Altra figata, il fatto che potete creare opere d'arte quando rollate le canne, modellandole come croci o coni.

5. BLUNT

Blunt

Sebbene i blunt siano un prodotto a base di tabacco, molti li usano esclusivamente per l'erba. Perlopiù, la gente fuma dei blunt per discrezione. Inoltre, i blunt esistono in molti gusti, altra ragione per cui la gente li apprezza. Ugualmente importante, il fatto che durano più a lungo e son facili da rollare; e ci potete ficcare dentro un sacco di erba, il che significa che potete condividerli con i vostri amici – o no! In ogni modo, ricordatevi che i blunt contengono tabacco, il che li rende un metodo di consumo della cannabis meno salutare.

6. VAPORIZZATORE

Firefly 2

Vaporizzare non è esattamente fumare, ma è comunque un metodo di assunzione. In effetti, il vaporizzare non risulta duro per i polmoni, perché non è necessaria la presenza della fiamma. In generale, i vaporizzatori scaldano la vostra cannabis abbastanza da farvi godere il THC senza fumo superfluo. E parlando di THC, vaporizzare vi permette di “raccoglierne” il 100%. Ancora meglio, ci sono molti tipi diversi di vaporizzatori; che sia per fumare in giro o in casa, visitate la sezione vaporshop di Zamnesia per un'ampia varietà di vaporizzatori di prima qualità.

7. STEAMROLLER

Volete fare grosse boccate di fumo, ma non da un bong? Se è così, provate uno “steamroller”. Gli steamroller (letteralmente, “rullo compressore”) sono in genere sostanzialmente dei semplici tubi, ma se ne trovano anche con delle forme particolari. La cosa buona con gli steamroller è che potete fumarvi la vostra Maria rapidamente e facilmente; diversamente dai bong, gli steamroller non contengono acqua né altri elementi.

8. NARGHILÈ

NARGHILÈ

I narghilè sono semplicemente fantastici, punto. Non soltanto più persone possono fumarci contemporaneamente, ma possono anche immagazzinare tonnellate di fumo. In effetti, i narghilè esistono da secoli. Come il bong, il narghilè contiene dell'acqua attraverso cui il fumo viene filtrato; ma i bracieri sono molto più grandi di quelli dei bong. Ed anziché tirare da un tubo aperto, il narghilè è dotato di un tubo flessibile, e vi permette di fumare in maniera più disinvolta.

9. MASCHERA ANTIGAS

maschera antigas

Fumare da una maschera antigas non è proprio qualcosa che si vede tutti i giorni, ma è un sistema garantito per riempirvi il corpo di fumo. Non avete che da infilare la maschera, accendere il braciere, e godervi il fumo che vi inonda la faccia. Se volete godervi al massimo il fumo dell'erba, questo metodo di consumo è fatto apposta.

BONG GRAVITAZIONALE

Gravity Vortex

Se il vostro bong di sempre non sta tirando come vorreste, il bong gravitazionale vi risolverà sicuramente la situazione. Di fatto, non avete bisogno di alcuno strumento sofisticato per questo dispositivo, potete benissimo costruirne uno con oggetti d'uso domestico. Per fare un bong gravitazionale, vi occorre una bottiglia di plastica da due litri, ed un'altra bottiglia, o recipiente, di dimensioni ben maggiori; potete usare anche la vasca da bagno o il lavandino della cucina. Quindi, tagliate la bottiglia ad un po' meno della metà dal fondo, ed inseritela nel volume d'acqua. Ricavate poi un braciere dal tappo, caricatelo ed accendetelo, mentre sollevate lentamente la bottiglia e questa si riempie di fumo. Risultato, potete inalare una bella, massiccia, nuvola di fumo.

 

         
  Guest Writer  

Redattore Ospite
Di tanto in tanto, abbiamo l'occasione di collaborare con redattori ospiti qui a Zamnesia. Si tratta di persone provenienti dagli ambienti più diversi, il che rende inestimabili la loro conoscenza ed esperienza.

 
 
      Scopri i nostri scrittori  

Relativi Prodotti