Guida di Sopravvivenza ai Festival: I punti fondamentali

Published :
Categories : Blog

Guida di Sopravvivenza ai Festival: I punti fondamentali

L'estate è dietro l'angolo e la stagione dei festival si sta avvicinando rapidamente. Che siate veterani di lunga data o novelli dei festival, arrivarci preparati può fare assolutamente la differenza.

 

Andare ad un festival vuol dire, soprattutto, andare a divertirsi. L'esperienza del festival non richiede troppo lavoro, e l'importante è non esagerare con la preparazione e l'organizzazione, per non rischiare che la realtà superi la magia del momento. Tenendo bene a mente ciò, fate tesoro dei seguenti consigli pratici che potranno rendere la vostra esperienza la migliore possibile. E non dimenticate, lasciatevi trasportare dalla corrente!

Esistono davvero molte cose che potreste fare per prepararvi all'evento. Alcune persone decidono di presentarsi con niente meno che un camper pieno fino all'orlo di ogni sorta di apparecchiatura, gioco e comfort. Per quanto possano essere convinti che in questo modo non gli mancherà nulla, il lavoro, la fatica e il denaro spesi per la preparazione possono risultare eccessivi. All'estremo opposto ci sono i "totalmente impreparati", ovvero coloro che sono convinti che "ci penserà l'universo". Idealmente, la giusta misura sta nel mezzo: non impantanatevi sotto il peso dei vostri oggetti personali, ma cercate anche di non trovarvi nella disperata situazione di non saper dove trovare uno spazzolino da denti.

Ed è per questo che stiamo per presentarvi quelli che sono i punti fondamentali di una buona preparazione. È sempre possibile portare qualcosa in più, ma mai qualcosa in meno o qualcosa che si possa perdere. Non c'è niente di peggio che andare ad un festival, festeggiare alla grande e realizzare, ad un certo punto, di aver dimenticato alcuni articoli di base una volta rientrati alla vostra area di campeggio, per rilassarvi: potrebbe rivelarsi un vero e proprio ostacolo.

Da non dimenticarsi prima di andare ad un festival:

1. Attrezzatura da campeggio

Frequentatori dei festival, non dimenticatevi assolutamente di prendere una tenda, un saccapelo ed un materassino gonfiabile. Anche se fosse vostra intenzione non dormire affatto, avrete comunque bisogno di un posto abbastanza confortevole dove potervi rilassare, dove lasciare alcune vostre cose e dove poter chiudere gli occhi per qualche momento, fondamentale per poter mantenere una buona atmosfera.

In alcuni festival yurte e tepee, dotati di tutti i comfort da campeggio più moderni, sono a disposizione di tutti gli spettatori. Questo tipo di campeggio è conosciuto come "glamping" o "glamorous camping". Le yurte di dimensioni più grandi, normalmente, hanno letti full size, illuminazione e zone per rilassarsi, da soli o con tutto il vostro gruppo. Naturalmente, queste opzioni di lusso sono spesso limitate ed hanno costi elevati, tuttavia, se non amate l'idea di fare le cose alla spartana, pur senza perdervi la festa, allora è la soluzione che fa per voi.

2. Una bottiglia d'acqua o uno zainetto porta acqua

Potrebbe sembrarvi banale, ma è fondamentale mantenersi idratati, se volete restare in vita. Una semplice borraccia d'alluminio per l'acqua può fare la differenza, e per i più assettati uno zainetto porta acqua, come quello CamelBak, è l'ideale. Un altro vantaggio ad avere uno zainetto porta acqua sulle spalle è che avrete sempre a portata di mano un po' di spazio dove mettere le vostre cose.

3. Salviette per neonati e shampoo secco

Non sottolineeremo mai abbastanza quanto sia importante sentirsi a proprio agio e mantenere la propria igiene, soprattutto durante le lunghe settimane di festival. Un servizio di docce non è sempre presente sul luogo dell'evento e, una volta che doveste trovarle, potrebbero essere troppo care o piuttosto agghiaccianti. Per questo motivo avere con sé salviette per neonati e shampoo secco potrebbe rivelarsi vitale il giorno in cui sentiste la necessità di darvi una ripulita.

4. Altri articoli da toilette

L'igiene è importante e può davvero influire sul vostro umore e sul buon andamento della festa. Quindi ricordatevi anche di portare con voi uno spazzolino da denti e il dentifricio, la vostra carta igienica (i bagni ecologici ad un certo punto potrebbero traboccare), un disinfettante per le mani (potreste non trovare acqua corrente o sapone), insetticida, deodorante, preservativi/contraccettivi, kit di primo soccorso ecc...

5. Abiti per qualsiasi situazione meteo

Togliersi i vestiti non è mai un problema, ma se dovesse far freddo o piovere, avere più strati da poter indossare sarebbe meglio. Non dovrete tenervi addosso uno spesso strato di vestiti molto a lungo, ma avere una maglia e un paio di pantaloni asciutti, un impermeabile e, possibilmente, un paio di stivali di gomma ecc, potrebbe fare la differenza di fronte ad un repentino cambio di clima; inoltre, avere caldo di giorno non vuol dire che di notte sarà la stessa cosa.

6. Soldi a sufficienza per tutta la durata del festival

È importante portare con sé abbastanza denaro per poter acquistare cibo, bevande e gli altri articoli di svago che potreste desiderare durante l'evento. Assicuratevi di avere un posto sicuro dove custodirli (come un portamonete) e, ovviamente, non lasciatelo in giro, perché non sarebbe difficile farselo rubare.

In alcuni festival potreste trovare uno sportello bancomat, pertanto verificate se quello dove state andando è fra questi e se sono previste commissioni (di solito esorbitanti) per il suo utilizzo. Se avrete la possibilità di accedere ad un bancomat, potrete ridurre la quantità di denaro contante da portarvi dietro, riducendo il rischio di perderlo o farvelo rubare. Ricordate inoltre che è sempre meglio portare meno banconote e più monete, per acquistare agevolmente gli articoli a più basso costo.

7. Protezione solare

Un'altra semplice regola. Dal momento che state per trascorrere parecchio tempo all'aria aperta, cercate di non correre il rischio di ustionarvi. Assicuratevi di avere con voi abbastanza crema protettiva, per contrastare l'effetto dei raggi del sole. Le scottature del sole possono essere particolarmente fastidiose, durante la festa, e potrebbero anche avere serie conseguenze.

8. Cibo

Ci sono altissime probabilità che al festival troverete diversi stand ricchi di cibo, ma è sempre una buona idea portarsi dietro qualche snack, da tenere a portata di mano per quando doveste sentirvi affamati. Un scatola di noccioline, dell'uva passa e frutta secca si conservano meglio.

9. Tappi per le orecchie/mascherina

Questi potrebbero esservi di grande aiuto per dormire in un campeggio rumoroso... sempre nel caso che vogliate prendervi una pausa dalla festa. Se voleste il silenzio totale, anche se circondati dal chiasso, allora potete raddoppiare: tappi per le orecchie e, sopra, paraorecchie da lavoro.

10. Torcia e coltellino multi-uso

Una torcia a portata di mano è sempre utile, quando state cercando qualcosa in tenda oppure quando camminate nell'oscurità. La soluzione migliore sarebbe avere una torcia frontale. Un coltellino multi-uso potrà rivelarsi altrettanto utile, per aprire una bottiglia di birra, una latta di fagioli o per montare qualche pezzo del vostro accampamento.

11. Un buon numero di accendini

Ci sono buone probabilità che, mentre vi state divertendo circondati dal caos, perdiate l'accendino. Quindi portatene con voi un paio usa e getta, per essere sicuri di non rimanere mai senza.

12. Vitamine e integratori

Questa potrebbe non sembrare una cosa ovvia, ma avere con sé un multivitaminico e qualche integratore potrebbe rivelarsi fondamentale per aiutarvi a rivitalizzare il vostro corpo e la vostra mente durante una dura nottata di festeggiamenti. Lo sapevate che l'Acetilcisteina (NAC) è uno degli integratori più efficaci contro la sbornia da alcool?

13. Un caricabatterie per telefono solare/a vento

Augurandoci che non dobbiate passare troppo tempo al telefono, sarebbe comunque opportuno avere a portata di mano una batteria carica, in caso abbiate bisogno di chiamare un amico che si è perso all'interno del festival.

14. Non dimenticatevi i biglietti!

Questo accade troppo spesso. Nella fretta di impacchettare tutto, quel pezzo di carta, il più importante, può facilmente scappare di mente. Controllate due o tre volte, per essere sicuri di non aver dimenticato i biglietti.

15. Non portatevi dietro nulla che non vogliate perdere

Se vi si spezza il cuore all'idea di perdere qualcosa, non portatevelo dietro. Per quanto nei migliori festival il servizio di sicurezza sia decente, il furto rimane un problema e dalla vostra tenda potrebbe sparire di tutto. Portatevi appresso pochi oggetti di valore e tenete, se possibile, il vostro denaro, i documenti e tutto ciò che è per voi essenziale in un portafoglio da tenere con voi.

Se riuscite a portarvi dietro solo ciò che è riportato in questa lista, allora siete a posto. Naturalmente potrete aggiungere anche altre cose, come gli attrezzi di giocoleria, strumenti vari, un fornelletto da campo, sedie comode ecc. Ma l'importante, alla fine, è che non dimentichiate di portare con voi il vostro migliore umore!

comments powered by Disqus