Fuori Di Testa (1982) Recensione Film

Pubblicato :
Categorie : BlogOpinione

Fuori Di Testa (1982) Recensione Film


Siete davanti al computer? Siete fumati? Non trovate niente di interessante tra i consigli di IMDb? Allora guardatevi Fuori di Testa del 1982, fatevi un tiro e divertitevi.

Vi state rilassando con i vostri amici, avete ordinato una pizza, cercate di scegliere un film facile da seguire e vi rifiutate di guardare Strafumati per la 5a volta, beh, la vostra ricerca è finita. Fuori di Testa è un classico. Questo film americano adolescenziale e super kitsch accompagnerà splendidamente la vostra pizza.

Infilatevi in una macchina del tempo, viaggiate indietro fino agli anni '80 e inseritevi nella cultura liceale bianca di classe media di Los Angeles. Poi immaginate di essere circondati dai più svariati personaggi, a partire dal famoso e fico Damone (Robert Romanus) che guadagna soldi facendo il bagarino per i biglietti, non tanto fico quanto Matthew McConaughey in "La vita è un sogno", ma sicuramente con la fama di attira-pollastre.

"Rat" (Brian Backer) è il classico bravo/timido ragazzo che ha problemi di cuore con la sua amata Stacy Hamilton (Jennifer Jason Leigh). Stacy, naturalmente, ha una migliore amica Linda Barrett (Phoebe Cates), che si ritiene più esperta sessualmente e dà consigli sul sesso alla sua amica. Stacy ha un fratello, "Brad" (Judge Reinhold) che lavora costantemente nei fast food o negozi di alimentari.

E, ultimo ma non meno importante, il nostro strafatto eroe di tutti i giorni, Jeff Spicoli (Sean Penn). I suoi hobby sono il surf, cazzeggiare a scuola, cazzeggiare fuori da scuola e, naturalmente, riempire furgoni VW con erba di prima qualità. Una performance impeccabile di Sean Penn, che emana l'aura di un bambino di dieci anni uscito dai ghetti di Los Angeles. Durante le riprese, Sean Penn, sistematico com'è, ha preteso di essere chiamato Spicoli per aiutarsi con la sua trasformazione mentale nel suo personaggio stereotipato.

Un fatto interessante da segnalare, in Fuori di Testa il premio Oscar Forest Whitaker fa la sua prima apparizione sugli schermi nei panni della furiosa stella del football del liceo Charles Jefferson. Inizia la sua carriera uscendo fuori dall'auto e dicendo a Damone "Non sputtanare tutto" ... fico.

LA TRAMA

Stacy and Linda

Dovete entrare nella giusta ottica mentale per capire la trama, ecco: Stati Uniti, costa occidentale, adolescenti, romanticismo, sesso, film realizzato negli anni '80 sugli '80, discreta presenza di nudi, problematiche da scuole superiori, ganja, ragazzi di ceto medio, quantità minima di problemi reali, e, naturalmente, un giovane Sean Penn. OK, cominciamo.

Linda e Stacy lavorano in un ristorante pizzeria, dove discutono di appuntamenti e sesso. Entra un tipo attraente, chiede a Stacy di uscire, e dopo una conversazione minima, lei perde la sua verginità. Rat, il ragazzo timido, è innamorato di Stacy e ha bisogno del suo migliore amico Damone per imparare a raccogliere il coraggio di avvicinarsi a lei. Rat ottiene il numero di Linda, escono per un appuntamento, lei lo invita a casa sua ma lui non riesce a fare sesso. Stacy si sente insicura e chiede aiuto all'amico di Rat, Damone. Tornano insieme a casa di lei e hanno 5 secondi di sesso. Damon si sente in colpa per aver tradito il suo amico, ma tutto si risolve alla fine perché Rat si mette con Stacy.
Spicoli resta al margine della trama contribuendo in modo fantastico con il suo personaggio stereotipato di fattone. Brad è costantemente sottoposto ad eventi umilianti, ma mantiene fascino e compostezza, e, naturalmente, Linda si toglie la sua maglietta rossa di primaria importanza in tutta la storia dei lungometraggi americani.

RIASSUNTO

Spicoli smoking bong

Vince la sfida per essere un film adolescenziale anni '80 totalmente kitsch? Decisamente sì. Ma non ci sono abbastanza festeggiamenti, ragazzi. C'è un sacco di romanticismo e problemi di tutti i giorni, ma quasi tutte le feste vengono lasciate da parte, anche se quando Spicoli sale sul palco e parte con i suoi discorsi, è davvero grande. La delusione principale? Non c'è abbastanza Spicoli! Se il film fosse stato incentrato sul suo personaggio, la classificazione del film sarebbe stata stupefacente, proprio come Spicoli.

 

         
  Guest Writer  

Redattore Ospite
Di tanto in tanto, abbiamo l'occasione di collaborare con redattori ospiti qui a Zamnesia. Si tratta di persone provenienti dagli ambienti più diversi, il che rende inestimabili la loro conoscenza ed esperienza.

 
 
      Scopri i nostri scrittori  

Relativi Prodotti