Funghi Allucinogeni Sono Più Sicuri di LSD, Alcool e Altre Droghe


Ultima modifica :
Pubblicato :
Categorie : BlogFunghi MagiciScienzaSostanze psichedeliche

Funghi Allucinogeni


Dopo tutti questi anni, i funghi magici stanno cominciando a ricevere l'interesse che hanno sempre meritato. Come riportato sul rapporto Global Drug Survey 2017, i funghi allucinogeni sono la droga meno pericolosa da assumere e possono offrire interessanti proprietà terapeutiche.

Psiconauti, gioite! Una nuova ricerca ha confermato ciò che molti di noi sapevano già da tempo, ovvero che i funghi magici sono la droga ricreativa più sicura da assumere. Stilato nel 2016 e pubblicato nel 2017, il rapporto del Global Drug Survey si riferisce ad un campione di oltre 120.000 soggetti residenti in più di 50 Paesi. In quest'indagine sono stati presi in considerazione gli interventi d'urgenza del servizio sanitario per casi di intossicazione da droghe ricreative, dall'MDMA e LSD all'alcool.

CIÒ CHE EMERGE DAI NUMERI

Secondo i risultati di quest'indagine, il consumo di funghi allucinogeni comporterebbe rischi nettamente inferiori rispetto a quelli legati ad altre droghe, come l'LSD, con i suoi potenti effetti psichedelici, e la cocaina, con proprietà stimolanti che possono creare dipendenza. Secondo i dati ottenuti dai servizi sanitari, il numero di interventi d'urgenza legati a queste due droghe è stato quasi cinque volte superiore a quello delle ospedalizzazioni per abuso di funghi allucinogeni.

Dei 12.000 soggetti che avevano ingerito i funghi magici, solo uno 0,2% ha richiesto attenzioni mediche, quando nel caso dell'LSD il tasso di ospedalizzazione si aggira intorno all'1%. Secondo i dati ottenuti dall'intera indagine, almeno 28.000 partecipanti avrebbero apertamente dichiarato di aver assunto funghi magici in un momento della loro vita, di cui i quattro quinti avrebbero ammesso di aver vissuto un'esperienza psichedelica più o meno intensa.

Grafico di trattamento medico Funghi magici

COSA SONO I FUNGHI MAGICI?

Con il termine fungo magico ci si riferisce alla grande famiglia dei funghi psichedelici, organismi che, se ingeriti, possono provocare allucinazioni ed alterare temporaneamente la percezione della realtà. I principi attivi responsabili di queste proprietà psicotrope sono la psilocibina, la psilocina e la baeocistina, composti presenti in oltre 100 varietà di funghi allucinogeni.

I funghi magici possono indurre effetti diversi, a seconda della varietà, della quantità assunta e dell'ambiente in cui viene vissuta l'esperienza psichedelica. Sotto gli effetti dei funghi magici si possono avvertire diversi tipi di allucinazioni, un profondo legame con la natura e forti sentimenti di euforia o eccitazione. Detto ciò, due persone possono ingerire la stessa quantità della stessa varietà di fungo allucinogeno, nello stesso identico posto, e vivere esperienze completamente diverse.

Storicamente, i funghi magici venivano usati nei riti cerimoniali e in diverse pratiche culturali, ancora prima della comparsa della scrittura. Oggi, i funghi allucinogeni possono essere assunti in un ambiente controllato, per vivere esperienze trascendentali e stati alterati della realtà potenzialmente benefici per la salute.

PERCHÉ SONO SICURI?

A differenza di molte altre droghe ricreative, i funghi magici sono al 100% naturali. Sebbene alcune persone possano avvertire sgradevoli sensazioni di nausea dopo la loro ingestione, non ci sono rischi di overdose legati ad una loro possibile tossicità. Ogni viaggio è diverso, ma se c'è una cosa certa è che non potrete mai morire per una dose troppo elevata di funghi allucinogeni. Ecco perché è sempre raccomandabile assumere funghi psichedelici in ambienti confortevoli e tranquilli, per vivere così un'esperienza il più piacevole e gratificante possibile.

Si possono correre rischi ben peggiori ingerendo funghi velenosi e non psichedelici raccolti nel bosco vicino a casa, con conseguenze molto più gravi e preoccupanti. Nonostante ciò, i funghi magici devono essere assunti con estrema cautela dai consumatori inesperti, iniziando con dosi leggere e in compagnia di un "trip-sitter" disposto ad aiutare (o almeno a garantire tutte le comodità per vivere il viaggio nel miglior modo possibile).

Usa Il Nostro Calcolatore Di Dosi Per Funghetti Magici

QUALI SONO I PERICOLI DEI FUNGHI MAGICI?

magic Mushrooms tranquillamente

I funghi allucinogeni possono diventare pericolosi quando vengono combinati con altre droghe e/o sostanze psicoattive. Se assunti con sostanze come l'alcool, le probabilità di danneggiare se stessi e le persone vicine aumentano drasticamente. Sebbene le culture internazionali stiano mostrando una crescente accettazione verso le sostanze psichedeliche, è importante sapere quale sostanza si sta assumendo e conoscere i suoi effetti, in modo da evitare qualsiasi rischio (sia per voi che per chi vi sta accanto).

I primi viaggi sotto gli effetti dei funghi magici possono creare attacchi di panico e paranoia, sintomi che possono affiorare soprattutto nei consumatori esordienti. I funghi allucinogeni tendono ad indurre forti sentimenti psicologici ed emotivi che, per quanto spaventosi possano risultare, non sono assolutamente pericolosi, né fisicamente né mentalmente. Si tratta fondamentalmente di una risposta da parte del cervello ai principi attivi contenuti nella droga. Se vi capita di provare ansia o panico dopo aver assunto una porzione di funghi magici, non spaventatevi, queste sensazioni svaniscono dopo poche ore.

COS'È UN "BAD TRIP"?

Secondo quanto riportato da uno studio condotto da Roland Griffiths dell'Università Johns Hopkins, molte persone riconoscono di aver vissuto "brutti viaggi" sotto gli effetti dei funghi allucinogeni. Nonostante ciò, gran parte di questi soggetti ammette anche di aver compreso meglio alcuni aspetti del proprio Io e della vita stessa, grazie all'esperienza psichedelica vissuta.

Se avete intenzione di assumere una sostanza psichedelica, cercate prima di comprendere le differenze tra le varie droghe allucinogene, sostanze capaci di alterare il modo di percepire sia se stessi che l'ambiente circostante. I funghi magici possono far affiorare ricordi del passato e travolgere con forti emozioni, così intense da mettere a disagio un consumatore alle prime armi, che potrebbe facilmente confonderle con un "bad trip".

COME CI POSSONO AIUTARE I FUNGHI MAGICI?

Oltre alle loro evidenti funzioni ricreative, i principi attivi psichedelici contenuti nei funghi magici possono offrire anche importanti proprietà terapeutiche. Di recente, due studi hanno messo in luce come i malati di cancro affetti da ansia e depressione mostrino una maggiore propensione a sforzarsi per "risollevare il proprio umore" dopo un'esperienza da funghi allucinogeni.

Come Ci Possono aiutare I funghi Magici?

A quanto pare, questi effetti possono durare per oltre due settimane dall'assunzione dei funghi, il che sta incoraggiando le comunità mediche a condurre nuove ricerche in questo ambito. Inoltre, i risultati degli studi sono stati ulteriormente confermati da dieci osservazioni rilasciate da rinomati psichiatri, i quali sostengono che gli studi sulla psilocibina devono proseguire con il fine di trovare terapie più efficaci contro i disturbi psicologici.

I funghi magici possono aiutarci a dialogare con noi stessi con maggiore onestà e ad instaurare rapporti interpersonali più solidi. Gli stati alterati della realtà consentono di espandere la coscienza per un approccio più positivo verso la vita di tutti i giorni.

CIÒ COSA SIGNIFICA PER I CONSUMATORI?

Sebbene il rapporto della Global Drug Survey abbia rilasciato sensazionali notizie soprattutto per i media di tutto il mondo, c'è ancora molto da fare per ampliare l'accettazione verso l'uso ricreativo e terapeutico di queste sostanze. Molti Paesi d'Europa, America e di altre parti del mondo vietano ancora la vendita dei funghi magici, ignorando la pubblicazione di rapporti e studi come quelli finora citati.

Oltre agli incoraggianti risultati sui funghi allucinogeni, il Global Drug Survey ritiene che la Cannabis sia la seconda droga ricreativa più sicura, dove solo uno 0,6% dei soggetti esaminati ha richiesto l'intervento dei servizi sanitari di emergenza per malesseri causati dal suo consumo. Ciò dimostra quanto siano "intrinsecamente sicuri" e potenzialmente benefici i funghi magici e la Cannabis, due sostanze naturali dalle molteplici proprietà.

 

         
  Guest Writer  

Redattore Ospite
Di tanto in tanto, abbiamo l'occasione di collaborare con redattori ospiti qui a Zamnesia. Si tratta di persone provenienti dagli ambienti più diversi, il che rende inestimabili la loro conoscenza ed esperienza.

 
 
      Scopri i nostri scrittori  

Relativi Prodotti