Dove Fumare Cannabis Legalmente In Europa

Pubblicato :
Categorie : BlogCannabisEuropaLeggi sulle droghe
Ultima modifica :

Fumare Cannabis Legalmente In Europa


L'Europa adora la marijuana. Purtroppo, non è possibile gustarla ovunque senza problemi. In questa guida, vi elenchiamo i posti migliori in Europa per consumare cannabis in modo legale.

CULTURA DELLA CANNABIS STATUNITENSE VS EUROPEA

A meno che non abbiate vissuto in un cratere lunare con le dita nelle orecchie e gli occhi chiusi, saprete già che la marijuana sta diventando un fenomeno dominante. Al momento, il Colorado, negli Stati Uniti, costituisce il fulcro del moderno movimento di legalizzazione della cannabis. Ironia della sorte, mentre questo articolo viene scritto, la capitale Denver è uno dei posti più meno indicati per arrischiarsi ad accendere uno spinello.

La cannabis, sia per uso terapeutico che ricreativo, è legale negli USA. Ma il diavolo, si sa, si nasconde nei dettagli. Ciò si traduce tristemente in un assoluto divieto di consumare la cannabis in loco. Tale regola si estende per qualche centinaio di metri fuori dai dispensari. Di fatto, il principio applicato è "prendi la tua robaccia e vattene". Inutile dire che sarà molto difficile trovare un ambiente sociale in cui potersi gustare della pregiata cannabis di qualità superiore.

Colorado Cannabis

Per i turisti della cannabis, ciò può rappresentare un vero grattacapo. Gran parte degli hotel nello Stato del Colorado vietano di fumare e/o vaporizzare in loco. Peggio ancora, se vi mettete a girovagare nei boschi con uno spinello, potreste ritrovarvi tra le fauci di un orso.

Non tutte le nazioni europee hanno approvato una legislazione progressista che classifichi la cannabis come bene di uso comune. Ad ogni modo, se state organizzando una vacanza orientata alla marijuana, e cercate dei luoghi dove poter assaporare cannabis durante eventi sociali, l'Europa è il continente giusto per voi.

DOVE ESATTAMENTE IN EUROPA?

Gli originali Coffeeshop di Amsterdam sono mete ricercate ed apprezzate da qualsiasi fumatore medio. Anche l'atmosfera da "Fiesta" dei cannabis club spagnoli è da non perdere. Se state organizzando una vacanza per sballarvi o anche una breve gita nel weekend, l'ultima cosa che vi serve è passare dei guai per aver fumato erba. Date un'occhiata a queste fantastiche e legali oasi della cannabis in Europa, per godervi qualche giornata di sballo lontano da casa.

CITTÀ CHE ACCOLGONO I TURISTI DELLA CANNABIS

PAESI BASSI: AMSTERDAM MECCA DELLA MARIJUANA

Fumare Cannabis Legalmente In Amsterdam

Ogni consumatore di cannabis dovrebbe visitare Amsterdam almeno una volta nella vita. Fin dagli anni '70, i coffeeshop hanno agito in una "zona d'ombra" legale. Con la nuova legislazione del 2017 la situazione potrebbe cambiare. Al momento, l'ombra è lo stato ideale per il comune (rispettoso) turista della cannabis. I tentativi di circoscrivere la cannabis alla sola nazione olandese sono falliti a causa dell'enorme flusso economico portato dai turisti. Con l'eccezione di Maastricht. La città meridionale fornisce uno "Weed Pass" ai soli residenti. Buuh!

FOLLI POLITICHE SUGLI SPINELLI

Basta esibire un documento di identità valido per dimostrare di avere compiuto 18 anni di età, e si possono gustare tutte le bontà offerte dai Coffeeshops di Amsterdam. Purtroppo, alcuni Coffeshop hanno definitivamente chiuso i battenti, inclusi gli originali vecchio stile come Mellow Yellow.
La legge vieta la presenza di attività a meno di 250m dalle scuole, e le lungaggini burocratiche possono bastare ad affossare un'attività.

ANCORA I MIGLIORI SUL MERCATO

I Coffeeshop Olandesi di prima categoria sono ancora aperti ed operativi in tutta Amsterdam. Esistono anche piccole zone con raffinati locali facilmente raggiungibili con un breve viaggio in tram, ad Utrecht. La quantità acquistabile in un Coffeeshop è ristretta a 5g di cannabis. Non è permesso fumare in strada - godetevi il momento di accendere! La cannabis olandese di un Coffeshop e uno squisito waffle (o due) sono uno snack ideale prima di rientrare in hotel.

SPAGNA: BARCELLONA, LA NUOVA STELLA NASCENTE

Fumare Cannabis Legalmente In Barcellona

La Spagna probabilmente sta facendo più progressi di tutte le altre nazioni europee nella regolamentazione della cannabis per uso terapeutico e ricreativo. Le posizioni dei politici di ogni schieramento si sono addolcite notevolmente. Il commercio di cannabis ha finalmente iniziato a mettere radici e ad espandersi.

Barcellona al momento presenta circa 400 cannabis club ed associazioni operativi. In più, la città ospita la più grande fiera annuale della cannabis d'Europa, nientemeno che lo Spannabis. Ogni anno ai primi di marzo, la città si immerge in una magnifica atmosfera nebulosa. In modo analogo ai Coffeeshop olandesi, i Club spagnoli agiscono in una "zona grigia legale", ma con alcune lievi differenze.

COME VIENE REPERITA LA CANNABIS?

Prima di tutto, la coltivazione di cannabis personale in uno spazio privato è legale in Spagna. Inoltre, i cannabis club ed associazioni spagnoli sono enti privati il cui accesso è riservato ai soci. Di solito, gran parte della cannabis viene coltivata dai membri stessi del club. Il limite solitamente è 60g per ogni membro al mese, con alcune varianti.

E PER CHI VIENE DALL'ESTERO?

Gli stranieri che hanno compiuto 18 anni di età possono aderire ad un cannabis club versando una piccola somma e pagando in contanti il valore di ciò che consumano. Alcuni club sono molto elitari, altri sono riservati esclusivamente ad utenti a scopo terapeutico. La maggior parte però è gestita da normali consumatori di cannabis che desiderano creare un ambiente sociale aperto a persone con mentalità simile e gustare la cannabis in compagnia.

CONSIGLI AI TURISTI PRIMA DI VISITARE UN CLUB

È meglio che vi mettiate in contatto in anticipo con il club che avete deciso di visitare, tramite social media o WhatsApp, per avvertire dell'arrivo di nuovi visitatori. Portate con voi un documento di identità valido con foto da esibire all'arrivo. Se/quando decidete di aderire al club, vi verrà rilasciata una tessera di iscrizione. Potete fumare nel club o nelle aree private. Le sessioni di fumo sulla spiaggia possono sembrare allettanti, ma le autorità potrebbero interrompere i vostri festeggiamenti, dal momento che l'uso in pubblico è proibito.

I Cannabis Club e le associazioni si stanno diffondendo in tutta la Spagna da Seville a piccole cittadine nei paesi Baschi. Amnesia Haze è la sativa più scelta e la Critical è la varietà di riferimento tra le indica. La qualità della cannabis cambia a seconda dei club. Cercate di chiedere consiglio a qualche fumatore locale per ottenere suggerimenti sui migliori posti da visitare se "habla un poco Espanol".

MARIJUANA TERAPEUTICA LEGALE IN EUROPA

GERMANIA: ERBA SU PRESCRIZIONE

Marijuana Terapeutica Legale Germania

Potete fumare cannabis legalmente in Germania, ma teoricamente solo se avete una prescrizione per la marijuana terapeutica. Se state organizzando una gita orientata allo sballo, non vi sconsigliamo un weekend strafatto a Berlino.

Al contrario, vi stiamo solo suggerendo che è possibile trovare delle gemme di qualità pregiata, ma non in un Club o Coffeshop (se capite a cosa ci riferiamo). L'uso ricreativo, più che un reato, è ritenuto autolesionismo. Attualmente, la marijuana terapeutica inizia ad essere dispensata dalle farmacie.

DEPENALIZZATA MA ANCORA NON LEGALE

Anche se non è uguale alla legalità, la Depenalizzazione è un primo passo verso la giusta direzione. Le seguenti nazioni vanno giustamente citate per aver preso posizioni più morbide verso crimine e pena (anche se a diversi livelli). Il possesso fino a 15g di cannabis è stato depenalizzato di recente nella Repubblica Ceca. Anche la Svizzera ha depenalizzato il possesso di determinate quantità. Italia e Polonia hanno depenalizzato il consumo di cannabis per uso personale e stanno sviluppando mercati legali di marijuana terapeutica, anche se ancora allo stato iniziale.

Il Portogallo è stato il primo Paese a porre fine alla "Guerra alla Droga" nel 2001, depenalizzando l'uso personale. Comunque, ancora non è legale consumare cannabis - solo che non verrete arrestati.

La legalità della cannabis in Europa è ancora frammentata. Comunque sono stati fatti molti progressi, e speriamo di vederne ancora di più a breve. La tendenza generale verso una legalizzazione completa è molto promettente, e sembra più una questione di "quando" piuttosto che di "se".

 

         
  Top Shelf Grower  

Scritto da: Top Shelf Grower
Veterano della coltivazione della Cannabis ed originario di Dublino, Irlanda, oggi vive nel sud della Spagna. Impegnato nella diffusione delle sue recensioni, fino a quando non verrà catturato o ucciso.

 
 
      Scopri i nostri scrittori  

Relativi Prodotti