Blog
Come Creare Una Tua Potente Varietà Di Cannabis
5 min

Come Creare Una Tua Potente Varietà Di Cannabis

5 min
Growing Seedshop

L'industria della cannabis in piena espansione ha visto una proliferazione di ibridi di alta qualità. Le seed bank di tutto il mondo hanno breeder dedicati alla continua creazione di nuovi ceppi, e anche la coltivazione casalinga ha prodotto varietà di cannabis in precedenza inimmaginabili. Soprattutto nei paesi che hanno legalizzato la coltivazione domestica, la selezione di nuovi ceppi di cannabis è ora un hobby praticabile. Se hai mai immaginato una varietà con le caratteristiche ideali per te, o persino con il tuo nome, ora è possibile realizzarla.

Sviluppare i propri semi può far risparmiare denaro nel lungo periodo. Potrebbe anche portare a creare la nuova varietà che sconvolge tutto il mondo della cannabis. Molti ibridi classici sono stati creati per caso dai coltivatori domestici. Il potenziale di queste scoperte rende questo hobby molto eccitante. Come minimo, creare le proprie varietà è segno di essere un intenditore di alto livello. La nostra panoramica del processo di selezione delle varietà ti aiuterà a iniziare una coltivazione fatta apposta per la creazione di nuovi ceppi!

COME SELEZIONARE LE PIANTE PER IL BREEDING

Selezionare Le Piante Cannabis Per Il Breeding

Uno stoner esperto avrà la sua preferenza sulle qualità che cerca nella cannabis. Forse hai una leggera preferenza per la calma rilassante di un'indica classica, o forse preferisci l’effetto energetico di una sativa.

Molti ceppi di cannabis sono ibridi che combinano queste due proprietà e numerose altre. Potrebbe però non essere così semplice combinare due delle tue varietà preferite e vedere cosa succede. Se riesci a pensare in termini di tratti che ti piacciono, puoi cercare piante in grado di trasmetterli. Spesso le varietà locali (landrace) sono piante affidabili da coltivare grazie alla loro capacità di recupero dagli stress. Tieni presente che dovresti prendere in considerazione anche terpeni e flavonoidi, poichè questi determinano il sapore, l'odore e il colore del tuo esemplare.

Parlando di THC o CBD, inizia con ceppi che contengono il tuo livello preferito di cannabinoidi. Il processo potrebbe richiedere del tempo per raggiungere i livelli desiderati. Anche se la tua creazione non raggiunge le cifre che stai cercando, potrebbe comunque raggiungere un livello perfettamente soddisfacente, e con effetti potenti. La tua probabilità di successo aumenta se le piante che stai coltivando sono famose per avere una genetica forte. Una pianta rinomata per la sua stabilità è spesso incorporata negli esperimenti di breeding. Spesso vengono utilizzati ceppi landrace e piante ruderalis piccole ma robuste. Questo ci porta al discorso su come incrociare le diverse piante.

LE MIGLIORI SCELTE PER LA SELEZIONE GENETICA DOMESTICA

La Selezione Genetica Domestica Cannabis

Molti ibridi si basano su una pianta ruderalis gettata nel mix. Questo perché le ruderalis hanno la capacità di crescere in modo spontaneo e di fiorire molto più velocemente rispetto alla normale pianta di cannabis. Quindi, se vuoi una genetica autofiorente della tua varietà preferita, spesso funziona bene incrociarla con un esemplare di ruderalis. D'altra parte, trovare semi landrace puri e adatti allo scopo può essere difficile, a meno che non si abbiano i soldi

per una vacanza a caccia di semi. Vale anche la pena ricordare che incrociare due piante di cannabis qualsiasi produrrà risultati imprevedibili. Gli esemplari discendenti sono chiamati "poliibridi" ed è improbabile che producano una pianta stabile.

Un metodo che è diventato sempre più diffuso grazie alla sua efficacia è chiamato "backcrossing". Potrebbe essere considerato una forma di incesto, poiché implica l’incrocio di una pianta con una delle sue piante genitrici. Di solito una pianta clonata dalle talee di una femmina di prima generazione viene incrociata con un donatore maschio. La pianta risultante viene quindi incrociata con un altro clone della femmina originale. La pianta che ne deriva può essere di nuovo incrociata con un clone della femmina originale.

Questo processo viene spesso ripetuto alcune volte prima che i tratti della pianta femmina siano dominanti nel nuovo ibrido. Questo può essere un processo complicato e dispendioso in termini di tempo, ma dovrebbe essere facilmente gestibile dai coltivatori esperti con un po’ di spazio a disposizione. Diamo ora un'occhiata ai dettagli del backcrossing.

1. COME REINCROCIARE LE PIANTE DI CANNABIS

Come Reincrociare Le Piante Di Cannabis

Dal momento che il reincrocio (backcrossing) è l'approccio più affidabile per la selezione genetica di ibridi, leggi qui di seguito per avere ben chiaro cosa questo comporta. La semplice spiegazione è che incrociando piante con genetiche vicine le une con le altre si otterrà una varietà più stabile e con caratteristiche personalizzate. In tutto questo processo, bisogna tenere separate le piante maschio e femmina. Questo per evitare che il polline della pianta maschio raggiunga troppo presto la pianta femmina. Saprai che è il momento di raccogliere il polline dalla pianta maschio quando i suoi sacchi del polline si aprono.

Raccogliere il polline richiede abilità e attenzione. Fissa un sacchetto di plastica per alimenti attorno allo stelo e scuotilo in modo che il polline cada nel sacchetto. Questo polline funziona al meglio se utilizzato fresco, ma se necessario può essere congelato per massimo un mese. Il polline verrà sparso sulla pianta femmina solo quando questa raggiungerà un delicato stadio della sua crescita.

Prima che i fiori inizino a svilupparsi su una pianta femmina cresceranno dei caratteristici pistilli di colore bianco. A questo punto sigilla il tuo sacchetto intorno alla cima principale della pianta femmina. Agita delicatamente e ruotalo in modo che il polline sia distribuito uniformemente. Lascialo sigillato per due ore prima di scuotere e ruotare di nuovo. Dopo altre due ore, la tua pianta femmina sarà impollinata.

I BENEFICI DEL BACKCROSSING PER I TRATTI DOMINANTI E RECESSIVI

Benefici Del Backcrossing Piante Di Cannabis

Se segui il processo di impollinazione di cui abbiamo parlato qui sopra, la tua pianta femmina dovrebbe produrre semi per generare nuove piante. Questo si tradurrà negli effetti che stai cercando, oppure nella ripetizione di questo processo finché non sarai soddisfatto. I tratti desiderati in termini di resistenza ai parassiti dovrebbero risultare rafforzati, oltre alle migliori proprietà estetiche e aromatiche. Una volta identificati i tratti dominanti che desideri da una coppia di piante, eleggi una pianta donatrice e una pianta madre ricorrente. Una volta ottenuto il loro risultante ibrido, incrocia nuovamente con il genitore ricorrente. Questo forma una generazione comunemente indicata dai coltivatori come BC1.

Questa pianta BC1 viene quindi incrociata con il genitore ricorrente per formare un BC2, che a sua volta viene incrociato ancora una volta con il genitore ricorrente per formare un BC3. Questa iterazione della pianta dovrebbe rafforzare i tratti dominanti che cercavi.

Questo è tuttavia diverso dal breeding di esemplari omozigoti recessivi, che possono essere identificati dopo un ulteriore ciclo di accoppiamento fra fratelli, o di impollinazione aperta. Queste piante possono essere isolate per formare una generazione di piante F2. Le piante sono anche incrociate con un genitore ricorrente seguendo gli stessi passi di prima fino a ottenere una pianta BC3F2. Questa può essere coltivata, incrociata e usata come punto di partenza per una nuova popolazione F2. Le piante risultanti possono essere incrociate come si desidera, ma ora contengono il 93,7% di geni del genitore ricorrente.

2. CREATE DA SOLI UNA VARIETÀ USANDO IL POLLINE

Zamnesia Presenta: Polline Holy Seeds Bank

Il polline della Holy Seeds Bank offre ad allevatori dilettanti e professionisti l'accesso a genetiche di prima qualità. Grazie alla provenienza certificata, le piante ottenute esibiranno caratteristiche superiori, sviluppate da breeders esperti. Non sarà più necessario coltivare e mantenere esemplari maschi o creare polline femminizzato, e si avranno più tempo e spazio a disposizione per le piante femmina.

È possibile usare una singola fiala di polline per creare semi su cime selezionate in vari esemplari femmina. Oppure, si possono usare vari tipi di polline per fertilizzare diverse cime di una sola pianta femmina. Ricordate di etichettare le piante e i rami in modo chiaro, per tenere traccia dei patrimoni genetici. Ogni ampolla contiene polline sufficiente a creare 250 semi, ovvero un intero assortimento di varietà nel proprio giardino. Il polline è un modo nuovo ed entusiasmante per realizzare una collezione personalizzata di ceppi di cannabis esotici e potenti.

Polline di CannabisVedere Il Prodotto

Il polline può essere applicato facilmente con uno spazzolino morbido, un cotton-fioc o direttamente con le dita asciutte. Applicate il polline ai pistilli del fiore scelto durante la 4ª–5ª settimana di fioritura; questo lasso di tempo rappresenta l'apice della fioritura, pertanto l'impollinazione è assicurata. I pistilli appassiranno rapidamente, il calice si chiuderà e il seme inizierà a svilupparsi—e sarà pronto dopo circa 45 giorni. Il prossimo ceppo leggendario potrebbe nascere in qualsiasi giardino domestico—una pianta mutante ed eccezionale in grado di riscrivere la storia della cannabis, proprio come le celebri Skunk, NL, o GG.

COME STABILIZZARE IL TUO STRAIN

Come Stabilizzare Il Tuo Strain Di Cannabis

Un enorme vantaggio del reincrocio con questo metodo è la sua adattabilità a diversi ambienti di coltivazione. Questa configurazione è facilmente replicabile in un giardino indoor che abbia uno spazio sufficiente. Funzionerà meglio se segui ogni passaggio con cura. Piccoli errori lungo il percorso rallenteranno il miglioramento dei tratti genetici. Vale anche la pena ricordare che è possibile riprodurre le proprietà di più di due piante con questo metodo. Devi solo assicurarti che ogni coltivazione di generazioni con backcrossing sia mantenuta in ambienti separati l'uno dall'altro.

Non possiamo sottolineare abbastanza che più investi nella tua stanza di coltivazione, maggiori sono le possibilità che la tua pianta abbia successo. È necessario disporre di un ambiente igienizzato e con illuminazione e ventilazione adeguate. Devi anche essere preciso nelle eventuali modifiche alla tua configurazione di lampade. Puoi inoltre scegliere di essere più preciso nel processo di impollinazione usando un pennello e guanti sterili per applicare delicatamente il polline sulla tua pianta femminile.

Qui a Zamnesia possiamo aiutarti a mettere insieme la migliore configurazione per la grow room e consigliarti sulla stabilità delle tue piante. Siamo felici di aiutarti. Dopotutto, i tuoi semi potrebbero essere il prossimo bestseller, se sono abbastanza buoni!

Val Watts

Scritto da: Val Watts
Val Watts non ha talento a sufficienza per essere Reggie Watts e non è Zen abbastanza per essere Alan Watts. Ma fa ciò che può scrivendo di cannabis dall'Emerald Isle. Spera che un giorno la Pianta sarà accettata dovunque; nel frattempo, ama studiarla e andare nei posti dove è già una realtà.

Scopri i nostri scrittori

Read more about
Growing Seedshop
Cerca nelle categorie
o
Cerca