Cos'è Il “Suicidio Del Martedì”?

Pubblicato :
Categorie : BlogEducazione alla droga

Suicidio Del Martedì


La MDMA, meglio nota come ecstasy, è una “droga da festa” usata comunemente, ed un potenziatore dell'umore. Ma la sua natura sintetica comporta anche effetti negativi, specialmente dopo che lo sballo è completamente svanito.

Dilettarsi con le droghe psichedeliche ha i suoi aspetti positivi e negativi. Per quanto riguarda i pro, essenzialmente vi schiude una parte di voi stessi che potreste non aver mai sperimentato prima. Vi toglie metaforicamente i paraocchi, e nel migliore dei casi procura episodi più introspettivi.

I contro, d'altro canto, possono colpire duro. Specialmente con droghe disegnate sinteticamente, come la 3,4-metilenediossimetanfetamina, più comunemente nota come MDMA, Ecstasy, o Molly. La cosa peggiore che si verifica è l'esatto contrario dello “sballo felice” che induce dopo l'assunzione, scaraventando chi la usa in una depressione da post-festa in una gamma che va dal sentimento di sconforto ad una minaccia per la vita.

NOTIZIA CORRELATA
I Migliori Tipi di Fattanza

Fumare erba può essere una grande esperienza che fa provare belle emozioni. Queste possono spaziare fra euforia intensa e vertigini a...

Ciò è noto come “Suicidio del Martedì”, un periodo di profonda malinconia che si presenta di solito a metà settimana dopo un weekend di festa.

COME FUNZIONA L'ECSTASY?

Come Funziona L'Ecstasy?

L'ecstasy è una droga comune fin dagli anni '80, ed esercita un'attrazione soprattutto sui giovani, specialmente quelli che frequentano club con musica ballabile ad alto volume. È uno stimolante anfetaminico, il che vuol dire che il suo scopo quando la si assume è quello di migliorare l'attitudine generale della persona. La sostanza chimica produce energia fisica, ed il cervello sperimenta un massiccio rilascio di sostanze chimiche “della ricompensa”, particolarmente la serotonina. Questa è la sostanza chimica che regola l'umore della persona, la sensibilità al dolore, e l'attività sessuale.

Chi la consuma comincia a sentire lo “high” entro 20 minuti dopo aver ingerito una pastiglia, e può conservare la sensazione per un periodo che può arrivare a sei ore. Durante questo tempo, l'utilizzatore sperimenta una sensazione di euforia, come se tutto fosse intensificato – dal contatto con un'altra persona ai suoni e colori dell'ambiente circostante. Questo è un altro dei motivi per cui l'ecstasy è utilizzata spesso in discoteche e feste dove queste sensazioni sono presenti e/o prevalenti.

SINTOMI DA SOSPENSIONE

Sintomi Da Sospensione

Come disse Sir Isaac Newton, ciò che va su deve tornare giù. Questo si applica a tutti gli aspetti della vita, e specialmente allo sballo che ci si procura quando si prende ecstasy. Dopo quel periodo di emozioni radiose, coccolone, e beatifiche, chi la utilizza subisce un forte crollo dell'umore. A parte i sintomi fisici, come brividi e irrequietezza, spossatezza, e dolori muscolari, la botta più forte è quella che colpisce la psiche.

In molti hanno scritto resoconti personali di un'esperienza che viene descritta come un “periodo di esaurimento” che dura per alcuni giorni. Tutto questo è segno del calo improvviso dei livelli di serotonina. Sebbene i suoi effetti possano variare da persona a persona, certi individui sperimentano sintomi depressivi più profondi di altri, che potenzialmente possono richiedere una qualche forma di terapia o addirittura assistenza psichiatrica.

COME COMBATTERE LE CRISI DI SOSPENSIONE DI MDMA

Come Combattere Le Crisi Di Sospensione Di MDMA

Una convinzione diffusa è che la sospensione di MDMA può essere controbilanciata con antidepressivi. In realtà, combattere gli effetti postumi di una droga con un'altra droga è non solo controproducente, ma potrebbe portare a ripercussioni di gran lunga più gravi.

Ci sono dei modi naturali per combattere le conseguenze indesiderate dell'abbassamento dei livelli di serotonina, e consistono nelle abituali raccomandazioni che vi potrebbe dare il medico: mangiar sano, dormire a sufficienza, e bere liquidi come succhi di frutta e acqua. I livelli di serotonina possono essere aumentati anche tramite l'attività cardiovascolare, e perfino il sesso. Le endorfine rilasciate con queste attività possono, come minimo, aiutare a sollevare il morale.

Si possono anche assumere altri supplementi, come lo L-Triptofano o il 5-HTP. Quest'ultimo si estrae dai semi della pianta africana Griffonia simplicifolia, che aiuta a raggiungere e mantenere l'equilibrio emotivo con il suo effetto calmante; è anche un buon ausilio per il sonno. Dal canto suo, lo L-Triptofano è un amminoacido che aiuta ad aumentare i livelli di serotonina in modo più organico. Esistono anche dei “rimedi del giorno dopo”, come After D e L-Tirosina, entrambi i quali possono essere usati come stimolanti naturali.

NOTIZIA CORRELATA
Cosa Fare Quando Si Ha Difficoltà Ad Addormentarsi?

Non dormire correttamente può avere conseguenze negative sulla vita di tutti i giorni. In questo post esamineremo alcuni dei prodotti più...

Ma naturalmente, prevenire è sempre meglio che curare. Se siete ad una festa e qualcuno vi propone una pastiglia, o polvere, o qualsiasi cosa, potete di fatto verificare se questa sostanza contiene MDMA, usando EZ Test Ecstasy. Occorrono solo pochi minuti per scoprire se è una buona idea ingerire il campione che avete fra le mani.

Da un punto di vista superficiale, l'attrattiva di una droga che è fondamentalmente una scarica di euforia è comprensibile. È tuttavia importante ricordare che assumere ecstasy comporta anche delle ripercussioni.

Shoyo Jack

Scritto da: Shoyo Jack

Cowboy dello Spazio amante della cannabis, direttamente dalle Isole Filippine. Perché bere e guidare se si può fumare e volare?

Scopri i nostri scrittori

Relativi Prodotti