Come Utilizzare l'Olio di Neem nella Serra

Pubblicato :
Categorie : BlogCannabisColtivare Cannabis

Come Utilizzare l'Olio di Neem nella Serra

L'olio di Neem è un insetticida naturale e sicuro, efficace contro la maggior parte dei parassiti che attaccano la cannabis. Scoprite come usarlo correttamente nella vostra serra!

L'olio di Neem è fatto dai semi dell'albero indica Azadirachta originario dell'Asia meridionale. Il componente insetticida attivo del Neem è l'azadiractina.

Quello che rende così speciale il Neem è che è 100% naturale e sicuro da usare. Non è tossico per l'uomo o gli animali. Non vi sono effetti negativi nell'applicare l'olio di Neem sulle piante se lo si utilizza in modo corretto.

L'olio di Neem è altamente efficace contro molti dei parassiti più comuni che attaccano la cannabis. Funziona particolarmente bene contro gli insetti dal corpo molle come acari, afidi e mosche bianche. È anche un ottimo fungicida ed efficace contro funghi e muffe.

Capire come funziona il Neem è importante in modo da poter massimizzare il suo effetto benefico.

COME AGISCE L'OLIO DI NEEM

A differenza di alcuni insetticidi chimici, l'olio di Neem non funziona tramite contatto. Non uccide i parassiti subito quando lo si applica, ad esempio se si spruzzano le piante con una soluzione di olio di Neem. Invece, l'olio di Neem impedisce agli insetti di nutrirsi e interferisce con la loro capacità di crescere e di deporre le uova. Per applicare l'olio di Neem efficacemente dobbiamo essere consapevoli di ciò. Vi sono anche alcune prove che l'olio di Neem possa essere utile per rafforzare le difese naturali delle piante.

Il metodo comune per applicare l'olio di Neem alle piante è quello di usarlo diluito come spray fogliare. È bene ricordare che quando si acquista un prodotto contenente olio di Neem, spesso le istruzioni dicono di diluirlo solo in acqua. Percentuali comuni di olio di Neem presenti su alcuni prodotti sono 0,1% o 0,2%, per esempio 1-2ml di olio di Neem per 1 litro di acqua. Questo però non è ottimale se non addirittura sbagliato!

Se avete una conoscenza di base della chimica, saprete che gli oli non si dissolvono in acqua. Per spruzzare l'olio di Neem sulle vostre piante, l'olio deve essere scomposto in modo da mescolarsi con l'acqua e formare una emulsione. È interessante notare che molti fornitori commerciali di insetticidi contenenti olio di neem non fanno menzione di ciò.

Alcuni coltivatori consigliano l'aggiunta di qualche goccia di sapone liquido all'acqua prima di mescolarla alla quantità di olio di Neem consigliato. Questo può funzionare, consigliamo però caldamente di utilizzare un sapone insetticida speciale ( "sapone di potassio") per creare la vostra soluzione di olio di Neem e acqua. Con il sapone insetticida si può essere sicuri che non contenga ingredienti potenzialmente nocivi per le vostre piante.

Il sapone insetticida non solo aiuta a sciogliere il vostro olio di Neem nell'acqua in modo che possa essere spruzzato. Esso ha il grande vantaggio di essere di per sé un insetticida naturale al 100% che uccide molti parassiti al contatto, a differenza dell'olio di Neem, che ha una azione più lenta. (Alcuni prodotti commercialmente disponibili contro afidi sono niente altro che una soluzione di sapone insetticida al 2%). In altre parole, quando si combina l'olio di Neem con il sapone, si ottiene il meglio dei due prodotti. Si uccidono alcuni parassiti immediatamente e contemporaneamente si ha una azione preventiva e repellente a lungo termine grazie all'olio di Neem. In aggiunta a ciò, il sapone insetticida (potassio) si disintegra in potassa, che è un fertilizzante naturale.

OLIO DI NEEM SPREMUTO A FREDDO VS. PRODOTTI CON ESTRATTO DI OLIO DI NEEM (AZADIRACTINA)

Alcuni coltivatori vi diranno che utilizzare l'olio di neem naturale spremuto a freddo funziona meglio dei prodotti commerciali contenenti olio di neem. Ci sono alcune ragioni per cui non consigliamo di utilizzare l'olio di Neem spremuto a freddo per il nostro scopo di combattere i parassiti.

L'olio di Neem spremuto a freddo, anche se "completamente naturale" , di solito è venduto per scopi diversi, come la produzione di saponi per la cosmesi. La confezione di questi oli potrebbe non menzionare la percentuale giusta da utilizzare per la lotta contro i parassiti. In altre parole: non potrete sapere la dose necessaria e rischierete di danneggiare le piante.

Si consiglia invece di utilizzare gli oli di Neem che vengono venduti come insetticidi. Comunemente, questi sono estratti a base di olio di Neem, contenenti il composto attivo, Azadiractina. Ognuno di tali prodotti normalmente specifica la percentuale esatta raccomandata per l'uso come insetticida. In questo modo non commetteremo errori applicandone troppo o non abbastanza.

COME USARE L'OLIO DI NEEM

Il modo normale e migliore per utilizzare l'olio di Neem nella vostra serra è quello di usarlo come spray fogliare. Con un po 'di acqua calda, creare una soluzione saponosa insieme al sapone insetticida, di solito al 2%. (In alternativa, aggiungere all'acqua qualche goccia di sapone liquido che non contenga profumi o altri ingredienti).

Leggere attentamente le istruzioni sul prodotto contenente olio di Neem per individuare la percentuale corretta da utilizzare. Con molti prodotti all'olio di neem, la quantità necessaria è molto piccola come ad esempio 0,1% -0,2%. Tuttavia, essa può variare a seconda del prodotto, quindi assicuratevi di leggere l'etichetta. (Meglio evitare di seguire le percentuali "raccomandate" presenti su alcuni forum in internet. Alcuni post indicano grossolanamente percentuali troppo alte, un modo sicuro per danneggiare le piante!)

Con un contagocce, miscelare la giusta quantità di olio di Neem nella vostra acqua e sapone.

Mettete la vostra soluzione saponosa all'olio di Neem in uno spruzzatore giardino.

Spruzzate liberamente la vostra pianta su tutti i lati, la cima e soprattutto la parte inferiore delle foglie. Spruzzate fino al "punto di gocciolamento", ma assicuratevi che l'intera pianta sia stata innaffiata.

Quando si spruzza, agitare la bottiglia frequentemente per mantenere la soluzione ben miscelata.

Applicare regolarmente questo trattamento. A causa dei cicli di cova di alcuni insetti, ripetere il trattamento con olio di Neem dopo 3-4 giorni. Continuare a spruzzare le piante per circa due settimane, fino a quando l'infestazione è sotto controllo.

CONSIGLI PER UNA EFFICACE APPLICAZIONE DELL'OLIO DI NEEM

Spruzzate le foglie delle vostre piante interamente, da tutti i lati, cercando di non tralasciare nessun punto.

Spruzzare la sera o la mattina presto in condizioni di scarsa illuminazione. L'olio di Neem degrada sotto il sole, e la luce bassa consente di evitare che le piante "brucino" con lo spray.

Se si spruzza in casa e se ciò è possibile, spostare le luci e altre attrezzature nel momento in cui si spruzza. Questo evita schizzi che possono causare macchie o addirittura danni alle apparecchiature.

Spegnere i ventilatori per una o due ore per consentire al Neem di penetrare nelle piante senza asciugare troppo velocemente.

Utilizzare uno spruzzatore a pressione da giardino farà una grande differenza. Spruzzare sarà molto più facile rispetto all'utilizzo di un piccolo spruzzatore a mano.

L'olio di Neem non è tossico e nemmeno il sapone, ma si dovrebbe evitare di spruzzare i germogli in fioritura. In caso contrario, ciò può influenzare il gusto del raccolto.

CONCLUSIONE

L'olio di Neem è efficace, naturale e molto sicuro da usare. Se sapete come usare correttamente l'olio di Neem per prevenire e per sbarazzarvi della maggior parte dei parassiti della cannabis, non avrete alcun bisogno di utilizzare sostanze chimiche nocive o insetticidi commerciali troppo cari.

 

         
  Georg  

Scritto da: Georg
Stabilitosi in Spagna, Georg dedica gran parte delle sue giornate non solo al suo computer, ma anche al suo giardino. Mosso da una grande passione per la coltivazione della Cannabis e per la ricerca di sostanze psichedeliche, Georg è un vero esperto del mondo psicoattivo.

 
 
      Scopri i nostri scrittori