Come Preparare Microdosi in Capsula di Funghi Magici


Ultima modifica :
Pubblicato :
Categorie : BlogCome si faFunghi MagiciSostanze psichedeliche

Microdosi in Capsula di Funghi Magici


Siete alla ricerca di un’opzione discreta per prendere funghi magici o solo di un modo efficace per assumere microdosi? Abbiamo ciò che fa al caso vostro. In questo articolo andremo a scoprire i vantaggi dell’utilizzo delle capsule di funghi magici e come produrle da sé!

Le capsule di funghi magici sono un'alternativa molto efficace e semplice per godersi dosi precise di psilocibina, senza dover ogni volta pesare ogni singolo fungo o rimanere disgustati dai loro sgradevoli sapori.

Tutto ciò che serve sono alcune capsule vuote, una opercolatrice ed un macinino da caffè (preferibilmente uno che non si usa più o uno che si possa utilizzare esclusivamente per polverizzare i funghi).

Preparare delle capsule di funghi magici può rivelarsi un'ottima alternativa anche per i vegetariani, grazie alle capsule vegetali ormai ampiamente disponibili in commercio.

I VANTAGGI DEL FARE CAPSULE

Ci sono un sacco di vantaggi nel farsi le proprie capsule. Tra i più evidenti, la possibilità di assumere sempre la stessa dose e di gestire il consumo con maggiore facilità. Inoltre, i funghi tendono a fare effetto più rapidamente quando vengono consumati in polvere, senza sprigionare sapori sgradevoli.

Le capsule sono anche molto più discrete da trasportare rispetto ad andare in giro con dei funghi secchi in un sacchetto di plastica accartocciato in tasca; offrono molta più flessibilità quando si tratta di conservazione e trasporto.

Un altro vantaggio dell’utilizzo di capsule di funghi allucinogeni è la possibilità di assumere piccole quantità di psilocibina, le cosiddette microdosi. Secondo le testimonianze di diversi psiconauti, gli effetti generati dall’ingestione di piccole quantità di sostanze psichedeliche tendono ad avere risvolti estremamente positivi e benefici; possono aumentare la lucidità mentale e rendere più sensibili agli stimoli esterni, rendere più attenti e creativi, incrementare l'energia e molto altro ancora!

Capsula di Funghi Magici

L'aspetto negativo di avere dei funghi polverizzati in capsule è che non risultano molto attraenti e, se non l'avete fatte voi, non si può mai essere certi del loro contenuto. Vi sconsigliamo vivamente di fare uso di capsule di funghi che non siano di vostra produzione, in quanto non è mai facile distinguere una polvere da un’altra!

COME PREPARARE CAPSULE DI FUNGHI

Che cosa vi serve:

• Macinino da caffè
• Opercolatrice
• Capsule vuote
• Funghi magici secchi (di vostra produzione)

Istruzioni:

1. Pesate i funghi a seconda di quante capsule volete preparare e della quantità che volete inserirne in ognuna. Quindi, per esempio, se volete 50 capsule da 0,3 grammi, avrete bisogno di 15 grammi di funghi secchi.

2. Aggiungete i funghi nel vostro macinino da caffè (in alternativa potrebbe funzionare anche un piccolo frullatore).

3. Azionate il macinino o accendete il frullatore e macinate i funghi fino a ridurli in una polvere fine.

4. Caricate la vostra opercolatrice con le metà delle capsule di dimensioni più piccole, inserendole in ogni singolo foro (senza lasciare spazi vuoti). Le capsule con formato 00 dovrebbero contenere circa 0,5 g di polvere.

5. Ora, inserite la metà più grande delle capsule nei buchi corrispondenti della parte superiore dell’opercolatrice o seguite le istruzioni del vostro modello di opercolatrice.

6. Con estrema attenzione, fate ricadere parte dei funghi in polvere sulle capsule aperte della parte inferiore dell’opercolatrice.

7. Aiutatevi con un pezzetto di cartoncino o una carta di credito per distribuire uniformemente la polvere sopra tutte le capsule.

8. Con lo strumento incluso nel vostro kit, pressate la polvere nelle capsule con una forza costante, ma non troppo forte, altrimenti potreste rischiare di rompere le capsule.

9. A questo punto, la vostra polvere dovrebbe risultare leggermente pressata sul fondo delle capsule inserite nella parte inferiore dell’opercolatrice.

10. Con la carta o cartoncino raccogliete con cura gli eventuali residui di polvere tra gli spazi vuoti delle capsule.

Opercolatrice e capsule vuote

11. Versate la polvere appena raccolta nelle capsule e distribuitela nuovamente all'interno delle capsule contenenti già gran parte dei funghi.

12. Pressate la polvere nelle mezze capsule per riempirle uniformemente e compattate il loro contenuto aiutandovi con l’apposito strumento.

13. Pazientemente, raccogliete nuovamente la polvere che potrebbe fuoriuscite e continuate a ripetere il processo le volte che sarà necessario (anche quando le capsule sembreranno ormai colme di polvere, in modo da limitare gli sprechi).

14. Una volta che le capsule saranno ormai cariche e pressate adeguatamente, spostate gli eventuali residui di polvere in eccesso verso gli angoli dell’opercolatrice e spingeteli delicatamente al di fuori della sua superficie.

15. Ora, prendete la parte superiore dell’opercolatrice precedentemente caricata con le altre corrispondenti metà di capsule e allineatela con la parte inferiore, contenente le capsule con la polvere di funghi.

16. Posizionate la parte superiore dell’opercolatrice sopra quella inferiore, assicurandovi che siano perfettamente allineate. Quindi spingete verso il basso con una forza regolare ed uniforme seguendo le istruzioni della vostra opercolatrice.

17. Capovolgete delicatamente la scatola così formata e con le dita trattenete la parte inferiore verso il basso.

18. Capovolgetela di nuovo e dolcemente spingete sulla superficie del dorso facendo attenzione a non danneggiare nulla o a muovere le due parti.

19. Le capsule dovrebbero così fuoriuscire da sole, già pronte per la loro conservazione.

20. Conservate le capsule in un barattolo di vetro con una bustina di gel di silice per mantenerle fresche.

21. Assicuratevi di chiudere il coperchio del barattolo e riponetelo in un luogo sicuro, lontano da qualsiasi altra medicina.

Ora le vostre capsule di funghi magici sono pronte per essere assunte! Le dosi saranno tutte uguali, con la giusta quantità di polvere secondo le vostre esigenze personali. Le microdosi possono essere anche molto efficaci come tonico o per ottenere una sferzata di creatività e di concentrazione.

Per la preparazione di capsule consigliamo il ceppo B+, una delle nostre varietà di funghi magici più popolare, facile da coltivare e in grado di produrre molteplici raccolti di funghi, in grandi quantità e di qualità elevata.

 

         
  Guest Writer  

Redattore Ospite
Di tanto in tanto, abbiamo l'occasione di collaborare con redattori ospiti qui a Zamnesia. Si tratta di persone provenienti dagli ambienti più diversi, il che rende inestimabili la loro conoscenza ed esperienza.

 
 
      Scopri i nostri scrittori  

Relativi Prodotti