Come Preparare E Fumare Da Un Braciere


Ultima modifica :
Pubblicato :
Categorie : BlogCannabisCome si fa

Come Preparare E Fumare Da Un Braciere


Vi siete mai chiesti come si fuma usando un braciere? Questa semplice guida vi spiega come iniziare, come preparare e come fumare da un braciere.

Che sia per scopo ricreativo o terapeutico, la cannabis racchiude numerosi effetti benefici per la salute. Si può usufruire facilmente di tali vantaggi fumando, ad esempio, un braciere. Con un braciere non è necessario usare cartine, come quando si rolla uno spinello. Quindi si produce meno monossido di carbonio, ed è meno probabile che insorgano sintomi spiacevoli, come vertigini e capogiri. Inoltre, fumando da un braciere si assimilano maggiori quantità di cannabinoidi THC e CBD. Ecco tutte le informazioni necessarie per sapere come preparare e fumare un braciere.

ANATOMIA DI UNA PIPA PER CANNABIS

ANATOMIA DI UNA PIPA PER CANNABIS

Una pipa da cannabis ha una forma molto simile ad una normale pipa da tabacco. Tradizionalmente, viene realizzata in materiali come legno, bambù e metallo. Al giorno d'oggi, però, si utilizzano anche vetro o ceramica. Questa pipa è composta da un piccolo braciere, dove va posizionata la cannabis. In alcuni modelli è presente anche un foro aggiuntivo, chiamato carburatore (o frizione), che permette di estrarre il fumo dalla camera. La pipa è dotata di un condotto a tenuta stagna, attraverso il quale il fumo viene trasportato fino all'imboccatura. Le pipe da cannabis più minimali devono possedere almeno un braciere ed un condotto sigillato per poter funzionare adeguatamente.

Le pipe da cannabis moderne, realizzate in vetro borosilicato, sono dispositivi eccellenti, perché offrono i seguenti vantaggi:

• Resistono meglio al calore e agli sbalzi di temperatura;
• Sono molto resistenti (qualcuno con le mani di pastafrolla?);
• Il vetro non è corrosivo e non annerisce;
• Il materiale è atossico (senza piombo e BPA) ed ipoallergenico.

Volete rendere il vostro momento di relax con la cannabis meno nocivo per la vostra salute? Usate una pipa ad acqua anziché una pipa normale. Le pipe ad acqua producono un fumo più vellutato, ed offrono un'inalazione più pura, fresca, e sicura. Ciò è utile soprattutto se consumate cannabis per scopi curativi. Le pipe ad acqua sono disponibili in tantissime forme e dimensioni diverse, e in varie gamme di prezzo.

COSA SERVE PER RIEMPIRE E FUMARE UN BRACIERE

1. Pipa/Pipa ad Acqua

Per iniziare, avrete bisogno di una pipa (preferibilmente in vetro borosilicato)! Scegliere una pipa è un'attività molto divertente, ed in commercio esistono molti stili disponibili. Che ne direste di una pipa in vetro dai colori psichedelici, oppure una realizzata in pietra ollare, in perfetto stile preistorico?

2. Elemento Riscaldante

L'elemento riscaldante sarà necessario per attivare la combustione della cannabis inserita nel braciere della pipa. Un buon accendino rappresenta un elemento riscaldante perfetto per fumare con un braciere. È compatto, economico, e facile da usare. Se volete passare ad un livello superiore, scegliete un moderno accendino a torcia, che vi permetta di regolare l'aria e la quantità di gas fornita alla fiamma. Oppure acquistate un accendino al plasma, che funziona elettronicamente. Potete persino ricaricarlo tramite un cavo USB, e non ha bisogno di cartucce o fluidi di ricarica. Una bella comodità, no?

Cercate un'alternativa agli accendini, che sia priva di sostanza chimiche? Uno stoppino di canapa grezza potrebbe essere la soluzione più adatta. È ricoperto con cera d'api e può essere usato per riscaldare la pipa a bassa temperatura. In questo modo il sapore manterrà la sua freschezza e potrete controllare più facilmente la quantità di calore emessa. Basta accendere l'estremità dello stoppino e inclinarlo all'angolazione desiderata.

Vedere Il Prodotto

3. Filtri & Opzioni fai-da-te

Un filtro per pipa eviterà che inaliate accidentalmente dei pezzetti di erba essiccata, e terrà la ganja separata dalla camera. In pratica, il filtro rende il fumo più puro e pulito, protegge il sapore della cannabis, ed impedisce che la pipa si intasi. I filtri per pipa in genere hanno un prezzo abbastanza accessibile e sono facili da usare. I filtri in acciaio sono molto popolari e possono essere modellati per adattarli meglio alla pipa. Tuttavia, non sono molto indicati per le pipe in vetro. I filtri in ottone offrono un buon filtraggio per le pipe in vetro, e non graffiano la superficie della pipa. Se amate il fai-da-te, o non riuscite a trovare un filtro, potete sempre usare un rompigetto da rubinetto, oppure arrotolare una graffetta in una forma a spirale. Quando e se possibile, però, cercate di usare un filtro tradizionale!

4. Grinder

Per ottenere i migliori risultati, la cannabis deve essere sbriciolata in modo uniforme. I grinder rendono tale procedura molto più ordinata e rapida. Ad ogni modo, esistono molti altri metodi per tritare la cannabis senza usare un grinder. Scoprite di più sui vari tipi di grinder per cannabis, e come utilizzarli. Troverete anche la lista dei nostri 10 grinder preferiti.

Vedere Il Prodotto

5. Cannabis

Come gran parte degli altri elementi usati per fumare da un braciere, anche l'erba può essere personalizzata in base alle proprie esigenze. Le varietà ricche di CBD, come CBD Fix Auto, favoriscono il rilassamento, e possiedono varie proprietà curative. Le genetiche ricche di THC producono invece uno sballo a livello cerebrale e/o fisico. Tenete presente che esistono varie sottospecie di cannabis, ma le due principali sono indica e sativa. A seconda della varietà e del suo contenuto di cannabinoidi e terpeni, otterrete risultati differenti. Pertanto, svolgete delle ricerche approfondite prima di acquistare la vostra ganja. Potete anche prendere in considerazione l'idea di coltivarla da soli.

PROCEDURA PASSO-PASSO

PROCEDURA PASSO-PASSO

1. Sbriciolare La Ganja

Come accennato precedentemente, dovete sminuzzare la cannabis, con o senza l'aiuto di un grinder. Provate a raggiungere una consistenza omogenea, ma non troppo fine, a meno che non vogliate ottenere della ganja polverizzata.

2. Preparare Il Braciere Con Il Filtro

Posizionate il vostro filtro sul fondo del braciere, al centro. Controllate che il filtro abbia dimensioni appropriate e riesca a bloccare le particelle di ganja, in modo che non entrino nella camera.

3. Densità Di Riempimento

I consumatori più assidui concordano sul fatto che sia meglio riempire poco il braciere sul fondo, e inserire ganja più compatta sulla sommità. Questa sarebbe la tecnica migliore per ottenere un fumo ottimale, vellutato e corposo. Un braciere così sbilanciato brucia in modo più omogeneo, e aumenta il flusso dell'aria migliorando l'inalazione: decisamente consigliato!

4. Galateo Del Fumatore

Già, anche quando si fuma da un braciere occorre seguire delle regole di galateo, soprattutto se siete in compagnia di amici. Ecco una lista di consigli per rassicurare i fumatori alle prime esperienze. Se le informazioni sono troppe da assimilare contemporaneamente, non vi preoccupate. I fumatori sono famosi per la loro indulgenza. Cercate solo di essere gentili e ricordate: condividere è cortesia!

NOTIZIA CORRELATA
7 Consigli Per Chi Fuma Cannabis Per La Prima Volta

Fumare cannabis per la prima volta può essere un'esperienza che intimorisce, ma non abbiate paura! Abbiamo preparato una lista di consigli...

Guest Writer

Redattore Ospite
Di tanto in tanto, abbiamo l'occasione di collaborare con redattori ospiti qui a Zamnesia. Si tratta di persone provenienti dagli ambienti più diversi, il che rende inestimabili la loro conoscenza ed esperienza.

Scopri i nostri scrittori

Relativi Prodotti