Blog
Come Passare Un Test Antidroga Delle Urine
8 min

Come Passare Un Test Antidroga Delle Urine

8 min
Blog Come si fa

Devi sottoporti ad un test delle urine? Questa prospettiva potrebbe spaventarti, ma esistono soluzioni per massimizzare le probabilità di dare esito negativo.

Ai giorni nostri, a seconda del Paese di residenza, una persona può essere sottoposta a test antidroga per svolgere il proprio lavoro. I test delle urine sono piuttosto comuni negli Stati Uniti, dove Ronald Reagan istituì i primi test obbligatori per i dipendenti federali negli anni '80, estesi dopo pochi anni anche al settore privato. Alcuni Stati li richiedono addirittura per la previdenza sociale. I test antidroga obbligatori sul posto di lavoro sono talvolta applicati anche in Regno Unito, Australia e Canada.

I difensori dei diritti civili hanno definito i test antidroga obbligatori come una violazione della privacy personale ed un'intrusione dello Stato e dei datori di lavoro nella vita privata dei cittadini. I test antidroga imposti sul lavoro sono stati criticati come una violazione dell'integrità fisica, un approccio fuorviante dell'uso delle droghe rispetto alle prestazioni professionali ed un abuso di potere da parte dei datori di lavoro e delle autorità governative.

Se dovete sottoporvi ad un test antidroga sul vostro posto di lavoro, potete prendere in considerazione alcuni metodi che possono verosimilmente garantirvi un risultato negativo. La prima cosa da sapere è che esistono diversi tipi di test anti-droga: sangue, saliva, sudore, capello e urine. L'analisi del sangue è la più accurata, ma richiede attrezzature costose e personale qualificato. Ci sono poi alcuni test che possono rilevare solo il consumo più recente di droghe. Il test delle urine è considerato la giusta via di mezzo ed è la forma di analisi più adottata negli ambienti lavorativi.

"Ai giorni nostri, il simbolo dell'intrusione dello Stato nella vita privata sono i test obbligatori delle urine". – Christopher Hitchens

"Bevo troppo. L'ultima volta che ho dovuto fornire un campione di urina, c'era un'oliva dentro". – Rodney Dangerfield

COME FUNZIONA UN TEST ANTIDROGA DELLE URINE?

Come Funziona Un Test Antidroga Delle Urine?

Gli scienziati che analizzano la presenza di droghe nelle urine seguono un metodo simile a quello adottato dai globuli bianchi alla ricerca di antigeni nel corpo. Quando viene trovato un antigene, i globuli bianchi iniziano a produrre anticorpi. Alcuni di questi vengono differenziati per legarsi saldamente all'antigene. Nel corpo vengono così rilasciati più anticorpi di quello specifico tipo, che andranno a legarsi a tutti i loro corrispondenti antigeni. Successivamente, i linfociti T inizieranno ad attaccare gli antigeni contrassegnati dagli anticorpi.

I tecnici di laboratorio specializzati in test antidroga seguono lo stesso principio. Applicano gli anticorpi sul fondo di una placca appositamente studiata per questo tipo di analisi e vi versano sopra il campione. Gli anticorpi andranno così a legarsi a tutti i metaboliti della droga presenti nel campione. In questo modo gli scienziati sapranno determinare quali droghe sono presenti nel campione in esame.

PER QUANTO TEMPO LE DROGHE PERMANGONO NEL NOSTRO CORPO?

Per Quanto Tempo Le Droghe Permangono Nel Nostro Corpo?

Il modo più semplice per superare un test delle urine è aspettare che tutte le tracce di droga vengano eliminate dall'urina. A seconda della droga che avete assunto, questo può richiedere da pochi giorni a diverse settimane.

MDMA e funghi allucinogeni possono essere rilevati per un massimo di cinque giorni. La cocaina e lo speed per tre giorni. La buprenorfina per sei giorni e l'idrocodone fino a 36 ore. L'alcol può essere rilevato fino a 80 ore dopo l'assunzione. Se queste sostanze vengono assunte in grandi quantità e regolarmente, allora i tempi di permanenza nel corpo possono aumentare.

E che dire della leggenda dei semi di papavero. È vero che l'ingestione di questi semi contenenti piccole tracce di oppio può dare esito positivo in un test? Purtroppo, questo mito è vero. Vi consigliamo di evitare i bagel ricoperti di semi di papavero per almeno tre giorni prima dell'esame.

Come avrete notato, abbiamo intenzionalmente saltato un paio di droghe su cui ci sono buone e cattive notizie. Prima le buone notizie: se amate gli acidi siete fortunati! L'LSD agisce a dosi così piccole che è quasi impossibile da rilevare in un test delle urine. L'unico modo per rilevare la sua presenza in modo affidabile è attraverso costose analisi a spettro completo di sangue, urine e composizione del siero sanguigno/stomaco. Il vostro datore di lavoro potrebbe decidere di sottoporvi ad uno di questi test solo se dovesse realmente sospettare che state consumando LSD. Tuttavia, per giocare sul sicuro prima di un test delle urine, vi consigliamo di astenervi dall'uso di LSD le 24 ore prima delle analisi antidroga.

NOTIZIA CORRELATA
Tutto Ciò Da Sapere Prima Di Affrontare Un Test Antidroga

Affrontare un test antidroga è sempre un'esperienza provante. In che modo si può star sicuri di farcela? Esistono prodotti che funzionano davvero?

Passiamo ora alle cattive notizie. C'è una droga che permane nel nostro organismo per molto più tempo di qualsiasi altra sostanza stupefacente: la marijuana.

L'erba può rimanere nel nostro corpo per 35–40 giorni (e anche oltre se siete consumatori assidui). Una notizia piuttosto allarmante considerando che nella maggior parte dei casi supera i giorni di preavviso dati a chi deve sottoporsi al test. Se poi le analisi vengono realizzate ogni mese, l'unico modo per essere sicuri di dare esito negativo è smettere del tutto di fumare! I consumatori di cannabis in sovrappeso possono trattenere tracce di cannabis rilevabili fino a 81 giorni dall'ultima assunzione.

MITI SUI TEST ANTIDROGA

Se scrivete su Google "come passare un test antidroga" troverete numerosi articoli con i consigli più diversi, dai kit disintossicanti al succo di mirtilli. Ebbene, la maggior parte di queste indicazioni sono del tutto infondate. Ecco alcuni dei miti più comuni su come passare un test antidroga.

IL METODO DELLA DILUIZIONE

Il Metodo Della Diluizione

Il metodo della diluizione si basa sulla teoria che bevendo grandi quantità d'acqua l'urina diventa più diluita e i metaboliti della droga sono più difficili da individuare. Questo trucco poteva forse funzionare negli anni '80, ma i moderni test antidroga sono molto più sofisticati e difficili da ingannare. Innanzitutto, sono particolarmente sensibili e possono rilevare anche piccole quantità di metaboliti. In secondo luogo, un laboratorio di analisi è in grado di distinguere un'urina insolitamente diluita e potrebbe facilmente richiedere un nuovo test (destando ulteriori sospetti). Alcune persone provano ad aggirare questo problema combinando l'acqua con elevate dosi di vitamina C, in modo da diluire i metaboliti della droga mantenendo alto il contenuto di sostanze nutritive nell'urina. Se avete intenzione di percorrere questa strada, vi consigliamo la soluzione "detox" descritta qui di seguito, che segue una logica simile ma i risultati sono più efficaci.

Alcuni siti web consigliano di aggiungere acqua nel campione di urine, ma è molto rischioso. Potreste essere colti in flagrante e avere conseguenze ancora più gravi. Inoltre, alcuni laboratori d'analisi sono soliti aggiungere un agente che tinge di blu i campioni diluiti con acqua, rendendola subito visibile. E se anche riusciste a farla franca, è quasi impossibile ingannare i test moderni con una semplice diluizione dei metaboliti delle droghe, come abbiamo detto poc'anzi.

BERE ACETO, BIBITE ENERGETICHE O SUCCO DI MIRTILLO ROSSO

Bere Aceto

Non c'è nulla in questi liquidi che possa mascherare i metaboliti delle droghe presenti nelle vostre urine. Questo consiglio si riduce al metodo di diluizione che, come detto in precedenza, è difettoso. Bevetevi pure una Red Bull se avete bisogno di una spinta di energia per presentarvi all'esame, ma non aspettatevi che influenzi i risultati finali.

CONSUMARE NIACINA

Consumare Niacina

La niacina aiuta a regolare la pressione sanguigna e il metabolismo, ma se state cercando di superare un test antidroga non vi sarà d'aiuto. Potreste beneficiare di qualche effetto disintossicante, ma difficilmente influenzerà i risultati del test.

AGGIUNGERE COLLIRIO VISINE, AMMONIACA, SALE O DETERGENTI STURALAVANDINI NEL CAMPIONE

Aggiungere Collirio Visine, Ammoniaca, Sale O Detergenti Sturalavandini Nel Campione

Nota: Non bevete i prodotti chimici qui elencati!

Alcune persone cercano di superare un test antidroga aggiungendo questi adulteranti nelle loro urine. Si tratta di soluzioni poco efficaci che possono aumentare le probabilità di essere beccato.

La logica alla base del sale è che può neutralizzare l'attività enzimatica nelle urine, dando un risultato negativo nelle analisi. Tuttavia, il sale disciolto altera la densità dell'urina e qualsiasi tecnico di laboratorio può rilevare facilmente la sua presenza. Dovreste quindi evitare di aggiungere il sale e provare ad usare uno dei metodi descritti qui di seguito.

NOTIZIA CORRELATA
Dovete Passare Un Test Antidroga? Tranquilli!

Dunque, vi trovate in una situazione un po' delicata in cui dovete passare un test antidroga e dovete assolutamente superarlo!

COME PASSARE UN TEST ANTIDROGA DELLE URINE

Dopo tutto questo discutere sui metodi più sbagliati per passare un test antidroga, sorge una domanda: cosa devo FARE per superare un test antidroga?

Tenete presente che i seguenti trucchi non sono infallibili al 100% e non vi insegneranno a superare indenni un test delle urine, bensì imparerete ad aumentare le probabilità di successo.

L'APPROCCIO NATURALE

L'Approccio Naturale

Con droghe diverse dalla marijuana, questo metodo può essere sufficiente. Fate esercizio fisico e bevete molti liquidi per alcuni giorni/settimane prima del test, e dovreste farcela. Assicuratevi però di controllare i tempi necessari per smaltire la droga da voi assunta, come descritto in precedenza.

Con la marijuana, l'approccio naturale può risultare efficace se avete come margine di tempo un mese. THC e THC-COOH vengono immagazzinati nel tessuto adiposo, per cui le persone con meno grasso corporeo richiedono meno tempo per eliminare i metaboliti del THC. Fate molto esercizio fisico, seguite una dieta sana ricca di frutta e verdura e povera in grassi e bevete molta acqua.

L'esercizio fisico è molto consigliato nei giorni e nelle settimane precedenti un test antidroga, ma non funziona se viene fatto il giorno stesso del prelievo. Bruciare grasso corporeo poche ore prima di un test può addirittura rilasciare THC nel flusso sanguigno e, quindi, nelle urine da analizzare.

Se avete a vostra disposizione meno di un mese o se siete in sovrappeso, vi consigliamo di aggiungere nei vostri preparativi un kit di disintossicazione.

KIT DI DISINTOSSICAZIONE

Kit Di Disintossicazione

I kit di disintossicazione sono disponibili in diverse forme. Alcuni sono concepiti per essere usati pochi giorni prima dell'esame, mentre altri possono essere usati per settimane mentre si lavora per smaltire i metaboliti del THC dal proprio organismo. I kit di disintossicazione contengono elevate quantità di vitamine e minerali, che aiutano l'organismo ad eliminare le tracce di droga ed evitano che l'urina sembri annacquata. I kit di disintossicazione possono essere combinati con la pectina, che si lega ai metaboliti del THC deviandoli verso il sistema gastrointestinale, da dove fuoriescono insieme alle feci piuttosto che nelle urine. Tenete presente che non esistono kit di disintossicazione infallibili al 100%, ma il loro uso affiancato da un intenso allenamento fisico e da una dieta sana può aumentare considerevolmente la loro efficacia.

URINA SINTETICA O DI UN'ALTRA PERSONA

Urina Sintetica

Se avete la possibilità di farlo passando inosservati, questo è sicuramente il metodo con più probabilità di successo. L'urina sintetica è molto simile all'urina normale e non può essere rilevata in un test antidroga. L'unico inconveniente è che può essere troppo fredda. Per evitare che ciò accada, legate il campione di urina sintetica all'interno della vostra coscia in modo da scaldarlo. Alcuni kit di urina sintetica sono addirittura dotati di un pene falso, che consente il loro uso anche in caso di stretta sorveglianza (purtroppo non esiste ancora il modello per femmine).

Vi consigliamo di usare l'urina sintetica piuttosto di quella di un amico. Prima di tutto, se il vostro amico avesse fatto un paio di boccate di canna qualche settimana prima e se ne fosse dimenticato potreste rischiare di dare esito positivo. In secondo luogo, i batteri possono crescere sulla superficie delle urine umane. Se viene lasciato fuori dal frigo per più di un'ora, il campione potrebbe andare a male e un tecnico di laboratorio non dubiterebbe nel dire che non proviene dal vostro corpo.

COME CONTROLLARE SE IL LAVORO STA FUNZIONANDO

come controllare se il lavoro sta funzionando

Se state usando il metodo naturale, un kit di disintossicazione o la pipì di un amico, potete testare l'urina per valutare le vostre possibilità. Provate voi stessi un test antidroga delle urine o la scheda a 5 strisce per analizzare la presenza di droghe.

Dovete però considerare che un campione di urina può risultare negativo oggi e dare esito positivo domani. Per migliorare le vostre probabilità, testate le vostre urine per più giorni consecutivi. Se otterrete una serie di negativi, allora sarete sicuri di superare con successo il test antidroga.

ALCUNI PRODOTTI UTILI PER PASSARE UN TEST DELLE URINE

Passare Un Test Delle Urine

QUICK FLUSH

Quick Flush contiene vitamina B1, vitamina B2, vitamina B3, vitamina B5, vitamina B6, vitamina B8, vitamina B12, radice di dente di leone, trifoglio rosso, acido folico, radice di cardo selvatico, frutti di rosa canina, camomilla, foglie di alfalfa, corteccia di olmo americano, radice di liquirizia e fiore di ibisco. È ricco di erbe e vitamine che aiutano a smaltire i metaboliti delle droghe dal vostro organismo. Il Quick Flush viene usato per un periodo di due giorni, perfetto per qualsiasi situazione in cui un margine di uno o due giorni può fare la differenza tra il successo e il fallimento. Quick Flush vi renderà anche più energici e pieni di vitalità, aiutandovi a seguire la routine di allenamento quotidiano che precede il giorno delle analisi.

Tenete però presente che il Quick Flush non è infallibile. Se fumate erba regolarmente e dovete sottoporvi ad un test dopo due giorni, potete prendere in considerazione alcuni dei prodotti sottostanti.

Quick Flush

Vedere Il Prodotto

CLEANURIN

CleanUrin è una forma di urina sintetica da viaggio. Possiede tutte le proprietà dell'urina naturale ed è indistinguibile dall'originale. È confezionata in una busta facile da aprire che può essere riscaldata contro la superficie del corpo. CleanUrin è disponibile in tre varietà etichettate con colori identificativi rosso, giallo o verde, corrispondenti a diversi livelli di creatina e pH. Tutti i campioni rientrano nella gamma di urine normali e sane e funzionano molto bene per superare un test antidroga.

CleanUrin

Vedere Il Prodotto

SCREENYWEENY

È arrivato il momento di tirare fuori i peni falsi! Se siete sotto stretta sorveglianza al momento del prelievo, CleanU’s ScreenyWeeny potrebbe essere la soluzione migliore. Il pene falso è collegato ad una busta di urina sintetica che viene rilasciata non appena si applica una leggera pressione sul membro. ScreenyWeeny è disponibile in diverse versioni, in pelle scura, chiara e con pene circonciso, offrendo numerose alternative per ogni uomo. ScreenyWeeny viene fornito con cuscinetti termici, una siringa di ricarica e due confezioni di urina sintetica.

Screeny Weeny


Vedere Il Prodotto

Vi consigliamo di esercitarvi con il ScreenyWeeny prima del test vero e proprio, in modo da evitare qualsiasi disavventura.

SCREENURIN SET 2.0

CleanU’s ScreenUrin Set 2.0 ha tutto ciò di cui avete bisogno. Contiene una busta di urina sintetica, una busta vuota di riserva, una siringa erogatrice, una borsa termica a tracolla, due heat pack ed il tubo d'uscita dello ScreenUrin. Se siete donne e dovete fare pipì sotto sorveglianza, questo sistema potrebbe essere la migliore soluzione.

Screenurin Set 2.0

Vedere Il Prodotto

URINA SINTETICA KLEANER UREA

Urina Sintetica Kleaner Urea è un'altra soluzione efficace per consegnare un campione di urina falsa. È disponibile in flaconi da 30ml, il che la rende utile anche in caso di più analisi delle urine.

I test antidroga obbligatori possono spaventare e intimidire. Tuttavia, esistono alcune soluzioni. Studiate attentamente questa guida per determinare quale strategia funziona meglio per voi. Se sarete cauti e determinati, ci sono numerosi passaggi che potete seguire per aumentare le possibilità di superare un test antidroga.

KLEANER UREA SYNTHETIC URINEVedere Il Prodotto

Scrittore di Zamnesia

Scritto da: Zamnesia
A volte, qui a Zamnesia abbiamo persone che contribuiscono al nostro blog. Provengono da svariati ambienti ed esperienze, rendendo la loro conoscenza inestimabile.

Scopri i nostri scrittori

Read more about
Blog Come si fa
Search in categories
or