Come Identificare Differenti Tipi di Funghi Magici

Pubblicato :
Categorie : BlogCome si faFunghi Magici

Tipi di Funghi Magici


Vi serve aiuto per identificare i vostri funghetti magici preferiti? In quest'articolo, diamo uno sguardo ai tipi più comuni di funghetti che potete trovare.

Esistono centinaia di specie di funghi magici sparse in tutto il mondo. Perciò, quando avete intenzione di fare esperienze con questi funghi, è di vitale importanza che sappiate esattamente con quali specie avete a che fare. Ricordate di studiare queste varietà in maniera approfondita, e non consumate mai un fungo se non siete sicuri al 100% di poterlo farlo senza pericolo.

UN AVVERTIMENTO PRELIMINARE: ATTENTI ALL'AVVELENAMENTO DA FUNGHI

L'avvelenamento da funghi si deve a delle tossine presenti in certi funghi. Si verifica solitamente dopo aver ingerito funghi selvatici erroneamente identificati come buoni. I sintomi dell'avvelenamento da funghi possono essere vari, come anche il livello di gravità. Mentre certe tossine possono provocare sintomi moderati, come un disturbo gastrointestinale, altre possono essere letali.

Per evitare l'avvelenamento da funghi, è di vitale importanza familiarizzarsi con diversi tipi di funghi selvatici, così da distinguere quali sono sicuri e quali no. Per aiutarvi a fare ciò, vi proponiamo le descrizioni di alcuni dei tipi di funghi magici più comuni. Questo può contribuire ad assicurarvi che vi godiate ogni volta un trip sano e sicuro.

FUNGHI PSILOCIBINICI: UNA BREVE PANORAMICA

Funghi Psilocibinici

I funghi psilocibinici sono il tipo più popolare di funghi magici. Come indica il nome, contengono psilocibina, un composto psicoattivo naturale che è il principale responsabile degli effetti di alterazione mentale correlati con i funghetti. La psilocibina è stata trovata in oltre 200 specie di funghi; i funghi psilocibinici più potenti sono comunque quelli appartenenti al genere Psilocybe. I funghi Psilocybe crescono in tutto il mondo, ed i ritrovamenti archeologici suggeriscono che siano stati usati dai popoli nativi della Mesoamerica per scopi di comunione religiosa, divinazione, ed usi curativi.

TIPI DI FUNGHI MAGICI

PSILOCYBE SEMILANCEATA

Psilocybe Semilanceata

I Psilocybe semilanceata, noti anche come “liberty caps”, sono ritenuti una delle varietà più potenti di funghi psilocibinici. Si caratterizzano per il loro ampio cappello di color bruno cuoio, e steli pallidi ed incurvati.

Il cappello di questi funghi ha un diametro di 5-22mm, e la loro lunghezza è di circa 6-22mm. Possono essere di forma conica o a campana; il cappello può variare di colore a seconda del grado di idratazione del fungo. Cappelli ben idratati mostreranno toni di bruno più scuri (talvolta con un accenno di blu o verdastro); possono presentare dei solchi che li percorrono, corrispondenti alle lamelle della parte inferiore. In questa parte inferiore del cappello, Psilocybe semilanceata presenta dalle 15 alle 27 lamelle fini. Quando vengono danneggiati, questi funghi diventano rapidamente blu.

I Psilocybe semilanceata si trovano nella totalità di Nord America ed Europa. Tendono a crescere specialmente in praterie e pascoli. Non crescono tuttavia direttamente sullo sterco, come fanno invece altre specie.

PSILOCYBE MEXICANA

Psilocybe Mexicana

Psilocybe mexicana si riferisce ad una specie di funghi nativi dell'America centrale e meridionale. Questi funghi sono stati impiegati per millenni dalle popolazioni indigene.

La Psilocybe mexicana è d'aspetto molto simile alla semilanceata; sono dotati di cappello largo (di solito 10-20mm), di forma conica o a campana. Possono presentare una leggera papilla (o umbone) e sono generalmente di colore bruno chiaro o beige. Come i semilanceata, anche questi funghi possono presentare toni azzurri o verdastri, e diventano facilmente blu quando sono danneggiati.

I Psilocybe mexicana possono crescere isolati o in gruppo. Amano spuntare fra il muschio ai lati delle strade o delle vie ferrate, in prati umidi, o nelle aree erbose delle foreste. Questi funghi si trovano di solito ad altitudini di 300-550 metri, fra maggio ed ottobre.

PSILOCYBE CYANESCENS

Psilocybe Cyanescens

I Psilocybe cyanescens, anche noti come “cappello ondulato”, si trovano di solito in Nord America, Europa occidentale e centrale, Nuova Zelanda, e parti del Medio Oriente (come l'Iran). A differenza di semilanceata e mexicana, questi funghi hanno cappelli molto ampi e ondulati, che possono misurare 15-50mm di diametro. Quanto più maturo è il fungo, tanto più ondulato tende ad essere il cappello.

Quando sono bagnati, questi funghi tendono a prendere una colorazione caramello o bruno nocciola. All'asciugarsi, si fanno più chiari, sbiadendo fino ad un bruno pallido, o leggermente giallastro quando sono completamente asciutti. Molte parti di questi funghi, compresi cappello, lamelle, e steli, tendono a sviluppare macchie blu quando vengono maneggiati o danneggiati. Le lamelle al di sotto del cappello possono essere di colore bruno chiaro o porpora scuro (a seconda del grado di maturità), con bordi tendenti a colorazioni più chiare.

I funghi cyanescens amano crescere fra trucioli di legno, specialmente dentro ed attorno ad aiuole pacciamate, in aree urbane. In effetti, l'uso rapido della pacciamatura, come mezzo per tenere sotto controllo la crescita delle erbacce, ha determinato la diffusione di questa specie in molte regioni del pianeta dove precedentemente non esisteva.

PSILOCYBE AZURESCENS

Psilocybe Azurescens

Noto anche come “fungo a disco volante”, Psilocybe Azurescens è una specie estremamente potente di fungo magico. Si pensa che cresca spontaneo soltanto lungo una ristretta area della costa ovest degli Stati Uniti; viene comunque coltivato da tempo in molti Paesi di tutte le parti del mondo.

Come indica il nome, azurescens tende ad avere un ampio cappello, a forma di disco volante, con un diametro di 30-100mm. I funghi più giovani hanno il cappello leggermente più conico, che finisce con l'appiattirsi nella maturità. Quando sono bagnati, questi funghi prendono generalmente una colorazione nocciola o bruno caramello, e nella maturità possono presentare sfumature blu scuro (quasi nerastre). I bordi del cappello possono presentare lievi scanalature, che corrispondono alle lamelle nella parte inferiore. Le zone del fungo che vengono danneggiate tendono a diventare blu scuro molto rapidamente. Gli azurescens maturi hanno lamelle scure e steli bianco gesso.

Questi funghi crescono solitamente in gruppo, fra trucioli di legno e/o terreni sabbiosi. Amano particolarmente le zone costiere, e tendono a spuntare attorno alle erbe delle dune fra settembre e gennaio.

PSILOCYBE BAEOCYSTIS

Psilocybe Baeocystis

I Psilocybe baeocystis sono conosciuti sotto vari nomi, come “tappo di bottiglia”, “testa nodosa”, “campanella blu”, e “cappello ad oliva”. Si trovano generalmente negli USA, lungo il Pacifico nordoccidentale. Questi funghi hanno spesso cappelli di misura intermedia, con diametro di 15-55mm; sono di forma conica, solitamente fini, e con increspature pronunciate a causa delle lamelle nella parte sottostante.

Di una colorazione singolare, presentano una tonalità bruno oliva scuro, talvolta con accenni blu acciaio. Gli steli sono lunghi, possono essere diritti o incurvati, e sono generalmente di colore bianco gesso.

I funghi baeocystis producono facilmente ematomi, con le consuete macchie blu. Amano crescere in pacciame di conifere, trucioli di legno, e/o giardini ricchi di lignina. A volte crescono anche dalle pigne cadute degli abeti di Douglas. È frequente trovarli che crescono sotto altre piante, come rododendri e cespugli di rose, in letti di giardino pacciamati.

PSILOCYBE CUBENSIS

Psilocybe Cubensis

Cubensis è la varietà di fungo magico più popolare, e viene comunemente chiamato “golden teacher” (“maestro dorato”). Lo si trova generalmente nel sudest degli Stati Uniti, America centrale, la parte settentrionale del Sud America, ed in tutto il sudest asiatico.

I Golden Teacher hanno cappelli larghi, con diametro di 20-80mm; conici quando il fungo è giovane, tendono ad appiattirsi con la maturità. Hanno una caratteristica colorazione rossastra, quasi
cannella. Al di sotto del cappello, i funghi hanno lamelle ravvicinate, grigie dapprima e poi più scure con l'età. I Golden Teacher adulti possono avere lamelle quasi nere.

Questi funghi sbocciano di solito poco prima dell'epoca più calda dell'anno. Furono identificati per la prima volta a Cuba, ma sono ora ampiamente diffusi in tutto il mondo, grazie al fatto che sono molto facili da coltivare.

SIATE SEMPRE PRUDENTI CON I VOSTRI FUNGHI

Siate Sempre Prudenti Con I Vostri Funghi

Come abbiamo detto prima, l'avvelenamento da fungo può essere estremamente pericoloso. È davvero importante che usiate sempre estrema prudenza quando maneggiate e/o raccogliete funghi.

Non raccogliete né ingerite un fungo, a meno che non siate certi che sia sicuro farlo. Altra cosa, non portate le mani a contatto della bocca dopo aver toccato dei funghi, perché ciò potrebbe introdurre nel vostro organismo delle tossine pericolose. Per una maggiore sicurezza, vi consigliamo di dare un'occhiata ai nostri kit di coltura, che vi permettono di coltivare alcune delle più popolari varietà di funghi (comprese quelle sopraelencate), nella comodità di casa vostra.

Steven Voser

Scritto da: Steven Voser
Steven Voser è un giornalista internazionale freelance, nominato per un Emmy Award, e dotato di grande esperienza. Grazie alla sua passione per tutto ciò che riguarda la cannabis, dedica attualmente molto del suo tempo ad esplorare il mondo dell'erba.

Scopri i nostri scrittori

Relativi Prodotti