COME FARE UN MILKSHAKE DI CANNABIS

Pubblicato :
Categorie : BlogCannabisRicette

COME FARE UN MILKSHAKE DI CANNABIS

Cosa ci può essere di più buono che un milkshake di cannabis ghiacciato per i caldi mesi estivi? Qui trovate come farlo.

Se vi preparate del latte di cannabis, avrete una base multiuso per molte grandiose preparazioni mangerecce. Potete usare il latte di cannabis per innumerevoli ricette che impiegano il latte, che siano frittelle e cereali per la colazione, o biscotti e gustosi frappè. In questo articolo vi mostriamo come preparare facilmente del latte di cannabis, insieme ad una ricetta per degli strabilianti frappè di cannabis. Saranno proprio ciò che ci vuole per l'estate!

Ciò che rende il latte particolarmente adatto per le preparazioni commestibili è il modo in cui il grasso del latte lega bene con il THC. E questo è il motivo per cui utilizziamo del latte intero nella nostra ricetta per il latte di cannabis. Se avete bisogno di sorvegliare le vostre calorie, o volete preparare un latte di cannabis vegano, non dovreste usare latte scremato come alternativa; la cosa migliore è usare del latte di mandorla, che si può trovare in ogni negozio di alimentari ben fornito.

INGREDIENTI PER IL LATTE DI CANNABIS:

- 3-5 grammi di cannabis
- Grinder
- Pentolino
- Colino fine
- Frullatore
- 250ml di latte intero (non-vegano) o latte di mandorla (vegano)

ISTRUZIONI PER LATTE DI CANNABIS:

1. Con il grinder, macinate l'erba il più finemente possibile. La quantità dipende dalla potenza dell'erba, ma fra i 3 e i 5 grammi andrà bene. Quanto più fina triterete l'erba, tanti più cannabinoidi se ne potranno estrarre.

2. Versate il latte nel pentolino a fiamma media. Scaldate il latte fino a che inizia a sobbollire.

3. Abbassate la fiamma e versate lentamente la marijuana tritata finemente, mescolando nello stesso tempo.

4. Lasciate il latte con la maria sobbollire a fuoco basso per circa 60 minuti. Mescolate di tanto in tanto.

5. Dopo 60 minuti, ritirare il pentolino dal fuoco e lasciate raffreddare. Filtrate il latte con un colino fine, per eliminare l'erba.

6. Ora potete versare il latte di cannabis in un recipiente e conservarlo in frigorifero.

ISTRUZIONI PER FRAPPÈ DI CANNABIS:

Una volta preparato il latte di cannabis, fare un saporito frappè sarà molto semplice.

1. Frantumate una manciata di cubetti di ghiaccio nel frullatore. Il ghiaccio renderà il vostro frappè ben gelido e ghiaccioloso, se volete un frappè più morbido e cremoso potete evitare i cubetti di ghiaccio.

2. Aggiungete varie palline di gelato nel frullatore. Vi raccomandiamo di usare gelato di buona qualità; la vaniglia funziona sempre bene. Se volete sperimentare un po', potete sostituire il gelato con yogurt ghiacciato o sorbetto.

3. Ora versate e mixate un po' di latte di cannabis; azionate il frullatore per uno o due secondi. Potete aggiungere del latte se trovate che il frappè sia troppo denso, o del gelato se vi sembra che sia troppo liquido.

4. Adesso viene il bello: aggiungete nel frullatore qualunque cosa per insaporire il mix. Qualunque cosa, da frutta congelata come fragole o banana, a sciroppo di cioccolato, burro di noccioline, barrette dolci, crackers e biscotti o Nutella...

5. Frullare il tutto per vari secondi.

6. Per servire, versare il frappè di cannabis in grandi bicchieri che avrete messo a raffreddare nel frigo. Potete ricoprire i frappè con panna montata o biscotti sbriciolati. Servite con delle cannucce larghe.

 

         
  Georg  

Scritto da: Georg
Stabilitosi in Spagna, Georg dedica gran parte delle sue giornate non solo al suo computer, ma anche al suo giardino. Mosso da una grande passione per la coltivazione della Cannabis e per la ricerca di sostanze psichedeliche, Georg è un vero esperto del mondo psicoattivo.

 
 
      Scopri i nostri scrittori