Come fare le

Published :
Categories : BlogCannabisColtivare Cannabis

Come fare le

Nell'eventualità che vi fosse avanzato qualche seme, perché non diffondere anche altrove questa gioia? Un atto di tale generosità susciterebbe sicuramente una profonda gratitudine da parte di tutti i fortunati beneficiari.

Avete scovato nella vostra città alcuni interessanti luoghi da rinverdire? O semplicemente siete coltivatori "guerrilla" e volete ridurre al massimo i tempi della semina? Le palline di semi, dette anche Seed Bomb, sono la risposta. Con solo alcune palline d'argilla si possono seminare un gran numero di semi, in modo rapido e completamente anonimo. Tutti i materiali di cui avrete bisogno sono facilmente reperibili e a buon mercato (sempre e quando si sia in possesso di qualche seme d'avanzo).

Dovrete procurarvi i seguenti materiali:

- Argilla
- Acqua
- Compost (o humus)
- Semi
- Un vaso

1. Prendere l'argilla e stenderla su una superficie piana come se fosse un impasto per la pizza. Più si riuscirà ad assottigliare e più sarà facile impastare le palline in un secondo momento. Ciò nonostante, non dev'essere più sottile di 3-4mm.

2. Tagliare questa pizza d'argilla in pezzi da 5 x 5cm.

3. Aggiungere con una certa cautela acqua nel vaso, precedentemente riempito con compost, e mescolare a fondo. La quantità d'acqua dev'essere sufficiente ad inumidire bene tutto il compost, ma senza inzupparlo.

4. Posizionare una manciata di compost in ogni quadrato d'argilla, in modo da coprire quasi tutta la superficie (è sufficiente mantenere libero circa 5mm di bordo).

5. Mettere un seme nel centro di ogni quadrato.

6. Piegare gli angoli e chiudere la Seed Bomb impastandola fino ad ottenere una pallina.

7. Inserire la pallina contenente il seme nel vaso pieno di compost e
"infarinarla" accuratamente con quest'ultimo.

8. Lasciare asciugare le Seed Bomb per circa 3 giorni.

Questo è tutto! Avete appena realizzato delle Seed Bomb pronte per essere lanciate. Quando avrete trovato una zona adatta al vostro progetto, allora potrete iniziare a tirarle, senza dimenticare di annaffiarle. Oppure, se proprio volete dimostrare la vostra vera classe, trovate un posto ben irrigato automaticamente. Inoltre, siete sempre liberi di effettuare i vostri lanci in campo aperto e attendere che la pioggia si occupi del resto (l'acqua scioglie l'argilla, permettendo al seme di germogliare liberamente).

comments powered by Disqus