Come Fare la Torta di Zucca alla Cannabis

Pubblicato :
Categorie : Blog

Come Fare la Torta di Zucca alla Cannabis

Gustosa, genuina e dagli effetti psicoattivi, la torta di zucca alla Cannabis offre un'alternativa per degustare i frutti del proprio raccolto, in uno stato di profondo relax.

La torta di zucca non è un dolce da realizzare esclusivamente nelle festività. Può essere anche un modo sano e nutriente di assumere comodamente la propria dose di Cannabis a fini terapeutici.

Accompagnata da un po' di sciroppo d'acero, una deliziosa fetta di torta di zucca, una delle più amate da tutti, può aiutare a liberare la mente e a rilassare il corpo in uno stato di puro benessere. Quando le tensioni accumulate durante il giorno vengono allentate, ci si sente più creativi e sorridenti. Inoltre, poter degustare un delizioso piatto fatto con le proprie mani offre sempre sensazioni appaganti. Una dolce alternativa per inebriare il vostro corpo e la vostra mente.

In questa semplice, deliziosa e speziata ricetta viene aggiunto un ingrediente terapeutico nell'impasto: il burro di Cannabis. Inoltre, la farcitura è solo vegetale. Per cui, oltre all'aspetto terapeutico, avrete modo di degustare un alimento completamente sano.

DI COSA AVRETE BISOGNO

Attrezzature

Un robot da cucina (se non riuscite a procurarvelo, potete mescolare l'impasto a mano in una ciotola, tardando qualche minuto in più)

Una teglia per torte di 23cm con scanalature laterali

Carta da forno

Raschietto

Mattarello

1 tazza di riso, bianco o integrale.

Ingredienti

Pasta frolla:

250g di farina

110g di zucchero a velo

110g di Cannabutter fatto in casa, precedentemente congelato in cubetti. Scopri qui come fare il Cannabutter

1 uovo

Farcitura:

2 tazze di purea di zucca

(Cuocere in acqua bollente o a vapore 500g di zucca fino a renderla sufficientemente morbida per ridurla in purea)

3 uova

1 tazza e ½ di panna

185g di zucchero di canna

1 cucchiaino e ½ di cannella in polvere

1 cucchiaino di zenzero in polvere

½ cucchiaino di noce moscata in polvere

¼ di cucchiaino di chiodi di garofano macinati

¼ di cucchiaino di pepe di Giamaica

Zucchero a velo da spolverare sulla superficie

ISTRUZIONI

Prima di tutto, ungete la tortiera lungo tutte le scanalature e riponetela in frigorifero.

Pasta frolla

1. Versate in un robot da cucina farina e zucchero a velo ed impastate omogeneamente gli ingredienti. A questo punto, aggiungete il Cannabutter e continuate ad impastare fino ad ottenere una consistenza soffice come quella della mollica di pane. Cercate di non assaggiare troppo questo delizioso impasto, altrimenti potreste rovinare la torta in fase di cottura.

2. Sollevate e muovete leggermente dal fondo del contenitore l'impasto contenente il burro di Cannabis ed aggiungete un uovo. Impastate nuovamente fino ad ottenere una consistenza pastosa e morbida. Non preoccupatevi se all'interno del contenitore del robot dovesse formarsi una palla d'impasto compatta. Tuttavia, se i colpi e i rumori da essa provocati dovessero sembrarvi eccessivi, riducete la velocità d'impasto del robot.

3. Terminato questo processo, avvolgete la palla di pasta frolla in pellicola trasparente e mettetela in frigorifero per mezz'ora. Nel frattempo, potete lavare il robot da cucina.

4. Ora, rimuovete la pellicola e passate la pasta frolla su una superficie leggermente infarinata. Prendetela e stendetela uniformemente nella teglia da forno. Fate attenzione a non accumulare troppa pasta sui bordi e non preoccupatevi se la pasta tende a rompersi quando la sollevate. La tecnica del puzzle ha sempre funzionato, l'importante è riuscire a sigillare insieme i lembi rotti. Anche in questo caso, ricordatevi di non lasciare zone d'impasto troppo spesse. Stendete la pasta in modo da farne avanzare un paio di centimetri sui bordi, in quanto tende a ridursi durante la cottura.

5. Riponete la teglia con l'impasto in frigorifero per mezz'ora.

6. Accendete il forno a 180°C.

Farcitura

1. A questo punto, versate nel robot da cucina precedentemente lavato tutti gli ingredienti per la farcitura ed amalgamateli fino ad ottenere una consistenza soffice e leggermente densa. Mettete quindi da parte la miscela.

2. Nella teglia contenente la pasta frolla, riponete un foglio di carta forno e versate al suo interno il riso, stendendolo uniformemente su tutta la superficie in modo da adattarlo alla forma della pasta.

3. Riponete il tutto nel forno preriscaldato e cuocete per 10 minuti. Questa prima cottura si chiama cottura alla cieca, ovvero cuocere la base di una torta senza la farcitura al suo interno. Se non seguite correttamente questo passaggio potreste non ottenere i risultati desiderati.

4. Rimuovete la carta con il riso dal forno. Fate molta attenzione a non scottarvi con il riso caldo.

5. Aiutandovi con il raschietto, versate all'interno della base per la torta la miscela di zucca.

6. Riponete nuovamente in forno e cuocete per altri 10 minuti.

7. Trascorso questo tempo, riducete la temperatura a 150°C e cuocete per altri 30 o 40 minuti. In questo caso non possiamo darvi indicazioni precise, in quanto le zucche rilasciano quantità d'acqua diverse a seconda delle varietà. A questo punto la pasta dovrebbe apparire dorata.

8. Togliete dal forno la torta e lasciatela raffreddare nella teglia prima di sollevarla.

9. Ora, spolverate la superficie con zucchero a velo.

Servite questo delizioso dolce con abbondante panna e qualche cucchiaino di sciroppo di acero.

Non poteva essere più facile! Ecco un'ottima alternativa per degustare le proprietà terapeutiche della Cannabis. Ricordatevi, però, che gli "edible" (ovvero gli alimenti contenenti marijuana) possono richiedere anche 1 o 2 ore prima di fare effetto. Buon divertimento!

 

         
  Guest Writer  

Redattore Ospite
Di tanto in tanto, abbiamo l'occasione di collaborare con redattori ospiti qui a Zamnesia. Si tratta di persone provenienti dagli ambienti più diversi, il che rende inestimabili la loro conoscenza ed esperienza.

 
 
      Scopri i nostri scrittori