Come Fare la CannaFlour

Pubblicato :
Categorie : BlogCannabisRicette

Come Fare la CannaFlour

Con la vostra scorta di CannaFlour potrete cucinare deliziosi "edible" in modo facile e veloce. Fare la CannaFlour è semplicissimo. Imparate anche voi a farvi da soli la farina di Cannabis!

La farina di Cannabis è perfetta per realizzare deliziosi "edible" alla Cannabis, ovvero alimenti come biscotti, torte o frittelle. La CannaFlour è più sana del burro di Cannabis, in quanto priva di oli e grassi. Se volete farvi da soli un po' di CannaFlour, sappiate che la sua elaborazione non si limita a mischiare qualche cima macinata con farina, in quanto non potrete mai valutare con precisione la potenza dei vostri alimenti. L'aspetto positivo, è che il processo da seguire è estremamente facile!

INGREDIENTI NECESSARI:

Farina

½ tazza di marijuana decarbossilata, essiccata e finemente macinata per ogni tazza di farina

Macinino per caffè

ISTRUZIONI

La cosa più importante da sapere quando si realizza la CannaFlour è che le cime devono essere completamente secche. Se non lo fossero, potrebbero diventare terreno fertile per le muffe, rovinando così la farina. Quindi, aspettate di essiccare bene tutte le cime prima di usarle per la vostra farina di Cannabis.

Un altro punto importante (e forse un po' noioso) è la necessità di eliminare tutti i rametti e gli eventuali semi. In questo modo eviterete che la farina prenda sapori leggermente amari.

Una volta ripulito tutto il materiale vegetale perfettamente essiccato, ormai privo di semi e rametti, potete sminuzzare l'erba. L'ideale sarebbe un macinino per caffè, ma se il lavoro manuale non vi spaventa, anche un semplice mortaio può funzionare altrettanto bene.

Macinate le cime molto finemente, fino quasi a polverizzarle.

Mescolate ora questa polvere di Cannabis con la vostra farina. Come regola generale, usate circa ½ tazza d'erba macinata per ogni tazza di farina.

Più erba aggiungerete alla miscela e maggiori saranno gli effetti della CannaFlour. Mescolate secondo le vostre preferenze e gusti.

Conservate la CannaFlour in un luogo fresco e buio, esattamente come fareste per qualsiasi altra farina. I contenitori in vetro o ceramica con coperchio si prestano molto bene a questo scopo.

Buon Divertimento tra i Fornelli!

 

         
  Georg  

Scritto da: Georg
Stabilitosi in Spagna, Georg dedica gran parte delle sue giornate non solo al suo computer, ma anche al suo giardino. Mosso da una grande passione per la coltivazione della Cannabis e per la ricerca di sostanze psichedeliche, Georg è un vero esperto del mondo psicoattivo.

 
 
      Scopri i nostri scrittori  

Relativi prodotti