Come fare il latte alla Cannabis

Pubblicato :
Categorie : BlogCannabisRicette

Come fare il latte alla Cannabis

Il latte alla Cannabis è una delle ricette più facili da realizzare con questa pianta e può rappresentare un discreto e saporito modo per ottenere effetti psicoattivi. Qui di seguito troverete tutto ciò di cui avete bisogno per realizzarlo correttamente.

Il latte alla Cannabis, come il burro alla Cannabis, è un'ottima base per cucinare. Esistono una moltitudine di ricette che richiedono l'uso del latte, grazie al suo contenuto di grassi. E`proprio al grasso del latte che vanno a legarsi il THC e gli altri cannabinoidi contenuti nell'erba, rendendolo una bevanda celestiale. Una volta che lo avrete preparato, avrete a disposizione un ingrediente adatto per realizzare una versione alla Cannabis di qualsiasi ricetta vogliate, purché sia a base di latte: dalla tazza di latte coi cereali alla cottura di un capolavoro della cucina moderna.

Noi possiamo offrirvi due opzioni, in una usiamo normale latte di mucca, mentre per l'altra, per i vegani, impiegheremo latte di mandorla.

Per la preparazione del normale latte alla Cannabis, avete bisogno di:

- Una pentola;

- Un filtro;

- Un grinder/macinino;

- 250ml di latte intero;

- 3-5g di Cannabis (a seconda della potenza).

1. Tritate il più finemente possibile la vostra Cannabis, con il grinder o il macinino: più fine sarà, maggiore sarà la superficie di contatto disponibile. Più grande sarà la superficie, e maggiore sarà la quantità di cannabinoidi estratti.

2. Aggiungete il vostro latte nella pentola e riscaldate finché comincerà a bollire delicatamente.

3. Abbassate il fuoco e aggiungete la vostra Cannabis, mescolando di tanto in tanto.

4. Lasciate bollire il composto per un'ora, continuando a mescolare occasionalmente per mantenerlo leggermente mosso.

5. Trascorsa un'ora, lasciate raffreddare e, quindi, filtrate eliminando la Cannabis con un filtro a maglia fine.

6. Ponete il latte in un contenitore e conservatelo in frigorifero. Si conserverà fino alla data di scadenza prevista dalla confezione del latte utilizzato.

Versione vegana con latte di mandorle

La versione vegana del latte di Cannabis è composta dal latte di mandorle, grazie al suo naturale, ed elevato, contenuto di grassi. Naturalmente potete usare un normale latte di mandorla, di quelli che trovate al supermercato, ma la soluzione più gustosa per realizzare la vostra bevanda sarebbe quella di usare del latte di mandorla fresco. E potete prepararlo facilmente da soli; per realizzarlo avete bisogno di:

- 45g di mandorle;

- 250ml di acqua.

1. Lasciate le mandorle in ammollo per una notte.

2. Mescolate acqua e mandorle insieme in un frullatore per alimenti/macinino finché non avrete ottenuto un composto omogeneo simile al latte.

3. Filtrate il composto eliminando il residuo delle mandorle dal latte. Sarà più facile procedere con quest'operazione ricorrendo ad un sacchetto per latte di nocciole, ma qualsiasi filtro a maglia fine andrà bene.

A questo punto potrete procedere alla preparazione del latte di mandorle alla Cannabis utilizzando la precedente ricetta, sostituendo il latte di mucca con quello vegetale appena preparato.

Ed ecco fatto! Avete pronto per voi un latte infuso alla Cannabis che potrete bere direttamente da solo, usarlo durante una festa, mescolato ad altre bevande, o sfruttarlo come base per innumerevoli e gustose ricette!

Relativi prodotti