Come fare

Pubblicato :
Categorie : BlogCannabisRicette

Come fare

Non buttate via le cime che avete appena vaporizzato, c'è ancora un sacco di energia positiva in quell'erba! Ecco a voi un modo per riciclare la Cannabis vaporizzata, trasformandola in qualcosa di commestibile (i cosiddetti "Edibles")!

Solo perchè la vostra erba è stata vaporizzata non vuol dire che abbia perso potenza, anzi! Che ci crediate o no, nelle "Cime Precedentemente Vaporizzate" (CPV) sono presenti ancora concentrazioni molto elevate di cannabinoidi, più di quanto possiate immaginare. A differenza della marijuana fumata (dove l'erba viene bruciata e ridotta in cenere), il processo di vaporizzazione conserva una grande quantità di cannabinoidi, il che consente di poter riciclare le cime già usate in altri interessanti modi.

Cosa fare con le CPV

Le CPV offrono possibilità infinite. Qui di seguito vi proponiamo alcuni esempi da cui potreste prendere spunto:

- Brownies, un grande classico tra gli "Edibles" a base di Cannabis
- Torta salata con pollo e erba... una vera delizia alla marijuana!
- Pizza all'erba (Date un'occhiata qui alla nostra ricetta)

Oppure... che ne dite di fare dei Firecracker alla Nutella?!

Ingredienti:

- Cracker, crostini o biscotti (o qualsiasi altra base alternativa croccante e/o dolce)
- Nutella
- Cannabis (CPV o cime fresche, a seconda delle vostre preferenze)

Il precedimento

1. Prima di tutto, dividete a metà i cracker (dolci o salati), in modo da avere due porzioni simmetriche. Successivamente spalmate la Nutella.

2. Una volta che i cracker sono sufficientemente carichi di Nutella, prendete un cucchiaino di cime vaporizzate e cospargetele sui vostri cracker. A seconda delle vostre preferenze e tolleranza, potete aggiungere più o meno erba, in ogni caso un cucchiaino da tè dovrebbe essere più che sufficiente, dato che il THC è solubile nei grassi e la Nutella ne contiene molti.

3. A questo punto, prendete le due metà di cracker e unitele insieme per formare un delizioso sandwich di cioccolato alla Cannabis!

4. Una volta unite le due metà per formare un sandwich, prendere un foglio di alluminio ed avvolgete con cura ogni singolo sandwich. Preriscaldate il forno a 120°C (250°F) ed inserite i vari pacchettini per circa 20 minuti. Non preoccupatevi, a questa temperatura non brucerete la Cannabis (a 120°C il THC non si degrada).

5. Una volta fatto ciò, scartate i vostri pacchettini di alluminio e mettete i vostri Firecracker in una ciotola o piatto e servite.

6. Non vi rimane altro da fare che degustarli!

Bisogna ringraziare Old Hippie per aver pubblicato questa deliziosa ricetta sulla sua pagina web Beyond Chronic!