Come creare la tua religione personale

Pubblicato :
Categorie : Arte & CulturaBlogCome si faSostanze psichedeliche
Ultima modifica :

Religione Personale


Sappiamo tutti che gli allucinogeni possono portare ad un'esperienza estremamente profonda e spirituale, ma vi è mai passato per la testa di mettere in piedi una vostra religione personale fondata proprio su queste sostanze?

Fin dagli albori della civiltà (e probabilmente anche prima), la specie umana ha manifestato un incredibile desiderio di adorare qualche cosa di più grande di se stessa: che si tratti di dèi, spiriti o della Natura, gli uomini, praticamente da sempre, hanno seguito una religione, in una forma o in un'altra.

Quando si tratta di psichedelìa, religione e filosofia, le sostanze allucinogene hanno sempre avuto il potere di farci avvicinare alla nostra spiritualità. Esse sono una parte determinante di molte religioni, soprattutto di quelle di natura sciamanica. Tuttavia, la natura degli allucinogeni (capace di espandere le menti) non sempre ci riporta ai sentieri di una determinata religione, ma, come molti psiconauti testimoniano, è in grado di proiettarci in una pace spirituale molto personale. Un ottimo esempio di ciò è rappresentato da uno dei maggiori filosofi psichedelici di tutti i tempi: Tim Leary. Egli era convinto che ciascuno di noi abbia il suo Dio personale, e che le sostanze psichedeliche ci mettano in stretto contatto con l'universo e con la spiritualità che gli appartiene. Leary credeva molto nel potere degli allucinogeni, tanto da dar vita ad una sua personale organizzazione religiosa in modo da poter meglio esplorare il legame tra LSD e spiritualità.

Tenendo a mente tutto ciò, riteniamo di potervi fornire una rapida guida, affinché tutti coloro che la pensano come lui possano trarne ispirazione e dar vita alla propria religione personale fondata sugli allucinogeni.

Nostro Dio Stesso

I PASSI DA SEGUIRE PER DAR VITA ALLA PROPRIA RELIGIONE PERSONALE

1. Prefiggersi un obiettivo

Tutte le religioni hanno preso il via da uno specifico obiettivo principale. Ad esempio, il Buddismo inizialmente cominciò come un movimento protestante interno all'Induismo e, successivamente, cominciò ad espandersi lungo una strada propria. Nello stesso modo, voi dovrete stabilire quale sarà il movimento e quale il messaggio alla base della religione che sta per nascere, da dove questa prenderà ispirazione, e quale tipo di filosofia andrà a rappresentare.

2. Costruire un Sistema di Credenze Principale

Questo non dovrebbe essere troppo complesso o particolarmente profondo. Per esempio, in una religione fondata sulle sostanze allucinogene, il sistema principale di credenze potrebbe essere che, utilizzando allucinogeni, si possa raggiungere in profondità la vera natura dell'universo. Non avete bisogno di dar vita ad una dottrina, o definire come i vostri credenti dovranno vivere le proprie vite, a meno che non sia questa la vostra intenzione.

3. Creare alcuni rituali

Praticamente tutte le religioni in circolazione hanno dei rituali, in un modo o nell'altro. Potrebbero essere, nel nostro caso, semplici indicazioni su come gli allucinogeni andrebbero assunti, su eventuali rituali di gruppo da seguire, e potreste mettere insieme un qualsiasi cerimoniale che li racchiuda tutti.

4. Pensare ad un'immagine

Per quanto i punti focali e realmente importanti della vostra religione saranno la filosofia centrale, le credenze e i rituali, non dimenticate che anche l'estetica ha il suo peso. Avere un simbolo ben studiato e disegnato, abiti da cerimonia, opere d'arte e qualsiasi altro aspetto ben riconoscibile aumenta il senso di appartenenza dei propri seguaci.

5. Definire il proprio ruolo

Definire Il Proprio Ruolo

Voi sarete il capo spirituale della vostra religione, una semplice guida filosofica o un adepto come tutti gli altri?

6. Diffondere la parola di Dio

Diffondere La Parola Di Dio

Adesso avete messo in piedi la struttura portante della vostra religione personale, quindi potete mettervi in azione. Augurandoci che abbiate già qualche seguace interessato ad essa fino dagli esordi, coinvolgeteli affinché insieme possiate diffondere gli ideali e i punti di vista ovunque possiate arrivare. Potrete farlo attraverso internet, in TV, sui giornali locali, con volantini, forum aperti, in qualsiasi modo desideriate! Ciò che è importante è che riusciate a raggiungere tutte le persone interessate, facendo leva soprattutto sui punti in cui maggiormente potrebbero credere. Innanzitutto è fondamentale spiegar loro perché non sia affatto sbagliato seguire il vostro credo. Ciò non vuol necessariamente dire che verranno messi in discussione e contraddetti i punti di vista altrui, o che verrà imposto il vostro punto di vista personale a scapito degli altri, ma semplicemente gli starete fornendo tutti gli elementi per prendere in considerazione la vostra religione, anche ponendosi delle domande.

7. Ottenere un riconoscimento ufficiale

Ad un certo punto, quando avrete abbastanza seguaci, e avrete messo in piedi anche una vostra infrastruttura, sarete in grado di ottenere un riconoscimento ufficiale della vostra religione! Questo, però, dipenderà molto dalle normative vigenti in materia all'interno del vostro Paese di residenza. Dovrete tenere in considerazione alcuni criteri specifici, per ottenere il riconoscimento ufficiale, quindi prendete per tempo visione della legislazione del posto dove vivete e mettetevi al lavoro in questo senso.

Adesso siete pronti per partire! Anche se la nostra è una rapida spiegazione informativa su cosa dovrete fare, vi offre già buoni spunti su come il lavoro andrà svolto. Se siete realmente convinti della natura spirituale delle sostanze allucinogene, allora avete ora a disposizione le nozioni di base per diffondere il vostro verbo.

Avvertenza: Prendete tutto ciò con la dovuta ironia! Tra gli effetti collaterali potreste essere tacciati di essere ministri di culto, diventare dei martiri, subire ostracismo da parte della società, essere considerati dei pazzi ed essere guardati male al vostro passaggio.

 

         
  Josh  

Scritto da: Josh
Redattore, psiconauta e "aficionado" della Cannabis, Josh è l'esperto di casa a Zamnesia. Trascorre le sue giornate immerso nella campagna, andando alla scoperta delle nascoste doti psichedeliche della natura.

 
 
      Scopri i nostri scrittori  

Relativi Prodotti