Come conservare funghi & tartufi magici

Published :
Categories : BlogColtivare CannabisFunghi Magici

Come conservare funghi & tartufi magici

Non pensiate che raccogliere funghi e tartufi magici sia l'ultimo passo del processo di coltivazione, siete solo a metà strada. Infatti, bisogna anche sapere come conservarli correttamente, in modo da

Ci sono poche cose così entusiasmanti ed eccitanti come raccogliere il primo getto di funghi o tartufi magici. Quando iniziano ad emergere i primi frutti verrete colti da una sensazione di piena soddisfazione, che vi aiuterà ad instaurare un rapporto molto più personale con la sostanza che vi accompagnerà durante i vostri viaggi. Tuttavia, potreste ancora correre il rischio di rovinare l'intero raccolto.

Conservare correttamente i funghi e i tartufi può risultare più difficile di quanto si possa pensare, soprattutto quando non si sa come farlo. È molto facile danneggiarli, diminuendo la loro azione allucinogena o portandoli direttamente alla decomposizione. È per questo che tutti gli psiconauti alle prime armi dovrebbero prendere seriamente in considerazioni le indicazioni che vi proponiamo qui di seguito.

CONSERVARE FUNGHI E TARTUFI MAGICI FRESCHI

Conservare correttamente funghi e tartufi magici freschi è un processo piuttosto semplice da realizzare. Entrambi possono essere conservati in un luogo buio e fresco, come il vostro frigorifero, per un massimo di un mese. La temperatura dev'essere mantenuta tra i 2 e i 4 gradi Celsius. Inoltre, è consigliabile adagiare i funghi e/o i tartufi su carta da cucina assorbente. L'ambiente interno di un frigorifero tende ad essere sempre piuttosto umido e un tasso d'umidità eccessivamente alto potrebbe causare seri danni. Avvolgendoli dentro alla carta da cucina il rischio viene in gran parte evitato.

Se un mese di conservazione dovesse sembrarvi ancora poco, potete prendere in considerazione l'acquisto di un dispositivo per mettere sottovuoto gli alimenti. In questo modo, i tartufi magici possono durare fino a 3 mesi, se conservati in frigorifero.

ESSICCARE FUNGHI E TARTUFI MAGICI PER UNA LUNGA CONSERVAZIONE

Se state cercando una soluzione per conservare a lungo i vostri funghi e tartufi magici, allora potete essiccarli e conservarli in un luogo fresco, buio e asciutto fino a 2-3 anni (forse anche di più). Gli unici rischi che potreste correre sono eventuali attacchi di insetti e/o perdita di potenza per un'eccessiva esposizione alla luce, umidità e calore. Questo processo di conservazione funziona molto bene in quanto elimina l'eccesso d'umidità interna e, di conseguenza, i funghi e i tartufi interrompono la loro fase di decomposizione.

Il trucco per essiccare sia i funghi che i tartufi magici per la loro successiva conservazione è lasciare che perdano poco a poco la loro umidità, senza forzare il processo con fonti di calore esterne. Si tratta di un errore piuttosto comune, che viene spesso adottato per accelerare il processo d'essiccazione. Tuttavia, i principi attivi dei funghi magici possono essere molto sensibili a periodi prolungati di calore, che potrebbero degradare e ridurre la loro potenza.

Il processo d'essiccazione dei funghi magici prevede una prima fase in cui bisogna rimuovere tutta l'umidità in eccesso, seguita da un seconda fase che vede l'impiego di bustine disidratanti. Queste elimineranno qualsiasi traccia d'umidità e lasceranno i vostri funghi e tartufi magici nelle migliori condizioni per una conservazione a lungo termine.

Potete dare un'occhiata alla nostra guida più dettagliata sull'essiccazione che, pur trattando nello specifico la disidratazione dei funghi magici, descrive un processo che si può applicare perfettamente anche ai tartufi.

CONGELARE FUNGHI E TARTUFI MAGICI

Se il processo d'essiccazione non dovesse ancora soddisfare le vostre esigenze (anche se dovrebbe essere più che sufficiente), si può procedere con la congelazione dei funghi e tartufi magici. Per realizzare questo metodo di conservazione, consultate la guida che vi abbiamo precedentemente riportato, in modo da ottenere un prodotto completamente essiccato prima di passare alla congelazione. Una volta essiccati, è sufficiente inserirli in un sacchetto di plastica con chiusura zip e metterli nel congelatore. I funghi e i tartufi magici congelati possono essere conservati per tempi indeterminati (nei limiti del possibile).

IMPORTANTE: Mai congelare funghi e tartufi magici freschi. Rischiereste solo di distruggere la struttura interna delle loro membrane cellulari, diminuendo considerevolmente la loro potenza.

E questo è tutto! Avete ora tutte le basi per conservare correttamente i funghi e i tartufi magici, senza rischiare di danneggiare la loro integrità e mantenendo tutta la loro potenza, da usare ogni qualvolta ce ne fosse bisogno!

comments powered by Disqus