Combinare Iperico e 5-HTP: Vantaggi e Possibili Rischi

Pubblicato :
Categorie : BlogErbe e Semi
Ultima modifica :

Combinare Iperico e 5-HTP


Iperico e 5-HTP hanno dimostrato in alcuni casi un potenziale nel trattamento dei sintomi depressivi lievi o moderati. Combinare queste sostanze può sembrare una buona idea, ma ci sono diversi fattori da considerare.

Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, 350 milioni di persone in tutto il mondo soffrono di depressione, che viene classificata come causa principale di disagio. La depressione è una condizione associata a sentimenti di disperazione e di pessimismo, talvolta accompagnati da eccessiva autocritica e da una cattiva visione di se stessi.

Fra le caratteristiche di questa condizione si trovano la mancanza di interesse nelle attività quotidiane, la carenza di energia, pensieri ricorrenti sulla morte e sul suicidio, scarsa qualità del sonno e diminuzione dell’appetito.

Nel tentativo di ridurre i sintomi della depressione, a molte persone vengono prescritti farmaci antidepressivi. Questi farmaci possono aiutare alcuni individui a mediare i loro sintomi, ma causano anche significativi effetti collaterali, come l'aumento di peso, la nausea, l'insonnia, la stanchezza, la disfunzione erettile e altro ancora.

Sono invece disponibili alcune alternative naturali, tra cui l'erba iperico e la sostanza chimica 5-HTP. Entrambi questi potenziali rimedi hanno dimostrato efficacia nel miglioramento dell'umore e possono anche funzionare bene quando sono combinati insieme. Prima di assumere queste due sostanze bisogna però tenere presente alcune precauzioni.

CAUSE DELLA DEPRESSIONE

Cause Della Depressione

Sembra che esistano molte variabili in grado di contribuire a uno stato di depressione. È quindi probabile che questa condizione non sia il risultato di un singolo fattore innescante. Una delle principali teorie psicologiche che tentano di spiegare gli stati depressivi è conosciuta come il "modello di impotenza appresa".

Questo sistema interpretativo è stato definito dallo psicologo Martin Seligman nel 1965 studiando la reazione dei cani a situazioni stressanti e dolorose. La teoria di Seligman suggerisce che le persone affette da depressione hanno imparato a essere impotenti e credono di avere poco o nessun controllo sugli eventi esterni.

L'IPOTESI DELLA MONOAMINA

D'altra parte, la teoria fisiologica chiamata "ipotesi della monoamina" individua la causa di alcuni casi di depressione in uno squilibrio nella chimica del cervello, determinato da bassi livelli di neurotrasmettitori come la serotonina.

Inoltre, gli squilibri nutrizionali che possono compromettere alcune funzioni biologiche sono anche in grado di contribuire agli stati di depressione e ad altri disturbi mentali. Le carenze nelle vitamine B e negli acidi grassi sono spesso legate a tali condizioni.

Ora che abbiamo esplorato alcuni dei meccanismi della depressione, guardiamo un po' più in profondità i ruoli che l’iperico e il 5-HTP possono giocare nel trattamento dei suoi sintomi. Analizzeremo separatamente gli effetti di questi potenziali rimedi, e poi osserveremo come possono lavorare in sinergia per raggiungere risultati ancora migliori.

IPERICO

Iperico, O Hypericum Perforatum

L’iperico, o Hypericum perforatum, è considerato un metodo naturale per migliorare l'umore e può quindi avere un potenziale nel trattamento dei sintomi della depressione. Si dice che questa pianta abbia effetti simili a quelli degli antidepressivi, ma al momento non esistono prove certe.

Le ricerche riguardanti l'uso di questa pianta nel trattamento della depressione forniscono risultati contrastanti, con alcuni studi che suggeriscono come l’iperico sia in realtà più utile come placebo. Uno studio intitolato “St. John’s wort for depression - an overview and meta-analysis of randomised clinical trials” e pubblicato nel British Medical Journal cerca di stabilire se l’iperico sia più efficace del placebo nel trattamento della depressione.

I risultati di questo studio evidenziano che l’iperico ha una sua efficacia nel trattamento della depressione e in alcuni casi ha dato risultati migliori del placebo. Gli autori del documento hanno concluso che "Ci sono prove che gli estratti di hypericum siano più efficaci del placebo per il trattamento di disturbi da lievi a moderatamente gravi".

ULTERIORE RICERCA

Ulteriore Ricerca

In aggiunta a questa ricerca, una pubblicazione a cura del University of Maryland Medical Centre discute altri risultati in relazione agli effetti dell’iperico sulla depressione e sull'umore. Gli autori spiegano che i componenti chimici trovati all'interno della pianta, come ipericina, iperforina e alcuni flavonoidi, hanno effetti che non sono ancora ben compresi.

Tuttavia, i ricercatori suggeriscono come questi composti agiscano in modo simile ai farmaci SSRI. Queste medicine cercano di trattare la depressione aumentando i livelli di serotonina nel cervello e bloccando il riassorbimento di questo neurotrasmettitore.

Alcune ricerche hanno evidenziato che l’iperico funziona proprio come alcuni farmaci SSRI tra cui Prozac, Celexa e Zoloft.

Per quanto riguarda il dosaggio, un estratto di iperico contenente lo 0,3% di ipericina può essere assunto a dosi da circa 900mg a 1800mg al giorno. Va notato che l’iperico interagisce con diversi tipi di farmaci, e per questo motivo è fondamentale che ogni paziente verifichi se è sicuro assumere questa erba. Se non sei certo di questo, ti consigliamo di consultare il tuo medico.

5-HTP

Natural 5-HTP

Il 5-HTP (5-idrossitriptofano) è un amminoacido precursore della serotonina che viene utilizzato per molteplici condizioni, come disturbi del sonno, ansia, emicranie e obesità legata a disturbi alimentari. Nel trattamento della depressione, il 5-HTP può alleviare i sintomi funzionando in modo simile agli antidepressivi comunemente prescritti.

Dopo la metabolizzazione del triptofano, il 5-HTP viene utilizzato dal nostro corpo nella produzione di serotonina all'interno del sistema nervoso.

Poiché il 5-HTP è derivato dal triptofano, è facile pensare che un’alimentazione ricca di cibi contenenti questo amminoacido possa aumentare i livelli di questa sostanza all'interno del corpo. Ma non è così. Al contrario, gli integratori aumentano i livelli di 5-HTP e possono aiutare a contrastare la depressione grazie al miglioramento del sonno, dell'umore, dell'ansia, dell'appetito e alla riduzione delle sensazioni di dolore.

Gli studi hanno evidenziato che il 5-HTP si può collocare nel gruppo degli antidepressivi più diffusi, con alcune ricerche che dimostrano come possa funzionare con la stessa efficace dei farmaci specifici, forse con meno effetti collaterali.

Una raccomandazione tipica per il dosaggio del 5-HTP indica tra 50mg e 100mg tre volte al giorno, idealmente prima dei pasti.

COMBINARE IPERICO E 5-HTP

Abbiamo così visto come ciascuno di questi integratori possa lavorare in modo indipendente per combattere alcuni dei sintomi associati alla depressione. Ma possono queste sostanze lavorare insieme?

Grazie al ruolo del 5-HTP come precursore dei neurotrasmettitori responsabili di un umore positivo e grazie alla capacità dell’iperico di migliorare l'umore e di aumentare la percezione visiva e cognitiva, questi due supplementi sembrano essere una potente combinazione.

EFFETTI E BENEFICI

Le relazioni aneddotiche suggeriscono che la combinazione di queste due sostanze provoca un ampio spettro di risultati. Alcuni sostengono che induce l'iperattività, mentre altri sperimentano effetti positivi già in basse dosi.

EFFETTI COLLATERALI

Sebbene possano esistere vantaggi dovuti a questa combinazione, l'assunzione di entrambi i supplementi può aumentare il rischio di una condizione rara chiamata sindrome della serotonina. Questa può causare confusione mentale, cambiamenti della pressione sanguigna e altri effetti molto gravi come le crisi epilettiche.

Per questo motivo, ti consigliamo anzitutto di consultare il medico per capire se questa combinazione può essere quella giusta per te, con particolare riguardo alle sue controindicazioni verso altri farmaci. Se decidi di cominciare questa forma di trattamento, inizia con piccole dosi e aumenta in modo percettibile e accurato, sulla base di consigli medici professionali.

Luke Sumpter

Scritto da: Luke Sumpter
Luke Sumpter è un giornalista basato nel Regno Unito, specializzato in salute, medicina alternativa, erbe e terapie psichedeliche. Ha scritto per media come Reset.me, Medical Daily e The Mind Unleashed, coprendo queste ed altre aree.

Scopri i nostri scrittori

Relativi Prodotti