Che cos'è la copelandia cyanescens?

Pubblicato :
Categorie : BlogFunghi MagiciSostanze psichedeliche

Che cos'è la copelandia cyanescens?

Molte specie di funghi contengono alcaloidi triptaminici: una di queste è la Copelandia cyanescens. Questa sostanza psicoattiva, che altera e stimola la mente, sembra che sia originaria dell'Asia, ma

Molte specie di funghi contengono alcaloidi triptaminici: una di queste è la Copelandia cyanescens. Questa sostanza psicoattiva, che altera e stimola la mente, sembra che sia originaria dell'Asia, ma siccome si tratta di una varietà consumata e facilmente ritrovabile nelle Hawaii, è conosciuta come "The Hawaiian".

Esistono più di 180 specie di funghi contenenti alcaloidi triptaminici psilocibina e/o psilocina. Tutte queste specie rientrano nell'ordine delle Agaricales (funghi lamellati) e comprendono i generi Agrocybe, Galarina e Mycena (rappresentate da una specie ciascuna), Conocybe (4 specie), Inocybe (6 specie), Hypholoma (6 specie), Pluteus (6 specie), Panaeolus (7 specie), Copelandia (12 specie), Gymnopilus (13 specie) e Psilocybe (117 specie).

La maggior parte delle specie di Psilocybe si trovano in zone umide, nelle foreste subtropicali della Nuova Guinea e Messico. I funghi più neurotropi si trovano normalmente in Messico: 76 specie. 44 di queste specie appartengono alla Psilocybe, costituendo il 39% di tutte le specie di Psilocybe presenti nel mondo.

I funghi magici sono stati usati in Messico durante i secoli, ma oggigiorno sono facilmente disponibili ed alla portata di tutti per la loro fama di sostanza psichedelica naturale.

Clicca qui per il seguito del racconto