Cerchiamo partecipanti! Ricerchiamo volontari per un nuovo studio su LSD e gioco

Pubblicato :
Categorie : BlogScienzaSostanze psichedeliche

Cerchiamo partecipanti! Ricerchiamo volontari per un nuovo studio su LSD e gioco

I ricercatori della Beckley Foundation stanno cercando volontari in grado di assumere LSD e di giocare a Go, in nome della Scienza!

Ti piace giocare a Go? Hai mai avuto esperienza di un trip di LSD? Bene, allora metti insieme i due fattori, in nome della Scienza! La Beckley Foundation è alla ricerca di volontari disposti ad assumere LSD per giocare a Go, al fine di valutare come l'LSD sia in grado di influenzare la creatività.

Se risiedi in Inghilterra hai ora l'opportunità di far parte della nuova ricerca sugli effetti dell'LSD. Sfruttando la più recente tecnologia di imaging cerebrale, la Beckley Foundation ha intenzione di esplorare in che modo l'LSD sia in grado di modificare la circolazione e la connettività cerebrale e, più nello specifico, come l'LSD possa potenzialmente aumentare la creatività. I volontari dovranno giocare a Go e i risultati verranno comparati con quelli analizzati su un gruppo di controllo, cui verrà somministrato un placebo.

Per partecipare non dovrai fare altro che essere un giocatore appassionato di Go, essere in buone condizioni di salute mentale e fisica, essere maggiorenne (avere più di 18 anni) ed avere avuto precedenti esperienze con le sostanze allucinogene senza aver subito spiacevoli effetti collaterali.

Cos'è la Beckley Foundation?

La Beckley Foundation è una ONG scientifica impegnata nello studio degli effetti delle sostanze psicoattive sul cervello. Con il loro lavoro, gli studiosi si augurano di riuscire ad aprire nuove strade alla ricerca e di trovare possibili modi di applicazione delle sostanze psicoattive e psichedeliche in determinati tipi di terapia e di migliorare la qualità della vita. Dal 2008, la Beckley Foundation è entrata a far parte del Consiglio Economico e Sociale delle Nazioni Unite in qualità di Consulente Speciale, ruolo di un certo rilievo anche dal punto di vista ufficiale. Attraverso le proprie ricerche contribuiscono alla riforma delle politiche sulla droga collaborando con i governi di tutto il mondo tramite un approccio razionale ed empirico alla questione. E, oggi, ti stanno offrendo la possibilità di far parte di tutto ciò.

Perché tutto ciò è importante?

Per quanto le sue potenzialità benefiche nel trattamento delle malattie mentali e psichiche siano state riconosciute ormai da molto tempo, solamente di recente il numero di ricerche sull'LSD è aumentato esponenzialmente, grazie principalmente alla Guerra alla Droga. Solamente da una quarantina d'anni gli scienziati sono stati messi in condizione di studiare le possibili applicazioni terapeutiche e mediche dell'LSD e delle altre sostanze allucinogene, e si può affermare che questo tipo di ricerca sia solamente agli inizi. Gli studi condotti fino ad ora non sono molti, ma tutti sono stati in grado di evidenziare le potenziali applicazioni benefiche di queste sostanze. Poiché questo campo di ricerca è da considerarsi piuttosto "nuovo", ogni nuovo studio è da ritenersi un passo avanti, di estrema importanza anche perché questo tipo di ricerca sia mantenuto in vita senza che venga di nuovo soppressa.

Tra gli esempi di queste nuove ricerche rientra anche il lavoro del MAPS che, recentemente, ha dimostrato come con l'LSD si possano ottenere effetti benefici nel trattamento di pazienti in fase terminale, aiutandoli ad affrontare l'ansia e la paura di ciò che sarà. Esiste un'altra recente ricerca, svoltasi in Inghilterra, durante la quale sono stati osservati gli effetti dell'LSD su un piccolo gruppo campione sottoposto a risonanza magnetica sul cervello, e anche in questa occasione i risultati sono stati positivi ed incoraggianti.

E la ricerca non si limita solamente all'LSD, ma si estende anche all'applicazione di altre droghe, come la psilocibina (il principio attivo dei funghi magici), l'MDMA e l'ayahuasca, e i risultati, al momento, sono sempre stati positivi. È importante che questo tipo di ricerca vada avanti, affinché si riesca a comprendere realmente il potere effettivo delle sostanze allucinogene come metodo di trattamento delle malattie. Secondo Rick Doblin, Direttore Esecutivo dell'Associazione Multidisciplinare per gli Studi sulle sostanze psichedeliche (MAPS - Multidisciplinary Association for Psychedelic Studies), se la ricerca continuerà di questo passo "entro 10-15 anni, le potenzialità benefiche dell'LSD potranno essere legalmente a disposizione di tutti, a fronte di una prescrizione medica da parte di psicologi e psichiatri autorizzati e appositamente preparati, senza che associazioni di controcultura, paure esagerate e quella dose di miracolismo alimentino la mitologia".

Quindi, se vi trovate nel Regno Unito e volete contribuire al miglioramento delle conoscenze sulle sostanze psichedeliche e sull'LSD e su come queste possano aiutare il prossimo, allora fatevi avanti. Ricordatevi solo una cosa: dovete saper giocare bene a Go.

Potete presentare la vostra candidatura scrivendo a [email protected], e riceverete in cambio maggiori informazioni sulla specifica ricerca e sulle loro richieste.

Dichiarazione di non responsabilità: Noi non siamo associati in alcun modo con la Beckley Foundation e questo articolo non è stato sponsorizzato.