Come Fare Orsetti Gommosi Alla Marijuana?


Ultima modifica :
Pubblicato :
Categorie : BlogCome si faRicette

Gommosi Alla Marijuana


Cucinare con la Cannabis è un'esperienza divertente. Grazie a questo ingrediente è possibile creare con le proprie mani dolci non solo buoni di sapore, ma validi anche per indurre quel particolare effetto psicoattivo.

COME FARE GLI ORSETTI GOMMOSI ALLA MARIJUANA

Le caramelle gommose sono probabilmente la forma di edibile più facile da realizzare in casa. No aspettate, i biscotti alla cannabis sono forse ancora più semplici da fare, senza parlare delle caramelle fondenti o di quelle al caramello arricchite con cannabis (da non riuscire più a trattenere l'acquolina in bocca). Sono tutte leccornie dai sapori deliziosi, ma le caramelle gommose offrono un fattore in più a cui non saprete resistere. Sono fatte semplicemente con succhi o spremute di frutta, il che riduce notevolmente il contenuto di zuccheri raffinati presente nelle tradizionali caramelle. E quando si riesce ad ottenere il dosaggio giusto, si può addirittura raggiungere la propria dose giornaliera raccomandata sia di frutta che di THC!

Con l'ampia scelta di stampi venduti in commercio, potrete creare caramelle gommose a forma di robot, orsi o vermi, o tutti quanti per una manciata di caramelle tutte diverse. Potrete raggiungere il paradiso più gommoso con un sacchetto pieno di colori e sapori personalizzati. Ogni caramella di gelatina avrà una dose di cannabinoidi personalizzata, la più adeguata alle proprie esigenze. Le caramelle gommose facilitano il microdosaggio, consentendo ai consumatori terapeutici di esplorare il proprio indice terapeutico.

Gli edibili sono un ottimo modo per ottenere il massimo dagli effetti indotti dai cannabinoidi. La decarbossilazione, e quindi l'ingestione e la digestione della cannabis, si traducono in effetti molto potenti. Alcune persone preferiscono non assumere gli edibili proprio perché possono essere troppo forti, mentre altre li amano per lo stesso motivo. Il rischio di rimanere incollato per ore su un divano è elevato se si esagera con gli alimenti a base di cannabis. E ciò non è necessariamente un aspetto negativo, se sapete a cosa mi riferisco.

RICETTA DELLE CARAMELLE GOMMOSE ALLA CANNABIS

Questa sana e genuina ricetta per fare le caramelle gommose è un modo delizioso per soddisfare il proprio fabbisogno giornaliero di frutta e THC. Sono estremamente facili da fare e in pochi passi padroneggerete il processo. Ma ricordate: fate molta attenzione alle cose calde.

INGREDIENTI

Ingredienti Gommosi Alla Marijuana

  • Tintura di cannabis a vostra scelta, con o senza alcool (potete usarne una ricca in THC o CBD, o un mix di entrambi)
  • 1350ml di succo di frutta al 100% o polpa (polpa di mirtilli o mango, ad esempio)
  • 4 cucchiai di gelatina in polvere (come sostituto della gelatina per i vegani si può ad esempio usare l'agar in polvere)
  • 3 cucchiai di miele (o sciroppo d'agave per la versione vegana)

STRUMENTI

Strumenti Gommosi Alla Cannabis

  • Stampi per caramelle
  • Pentolino di medie dimensioni
  • Frusta
  • Siringa o pipetta (quel lungo contagocce che viene spesso fornito nei kit per fare caramelle di gelatina)
  • Pellicola trasparente per uso alimentare per avvolgerle

PROCEDIMENTO

Passo #1: Versate il succo o la polpa nel pentolino e scaldate a fuoco medio, mescolare delicatamente senza mai smettere. L'obiettivo è solo riscaldarlo un po'. La gelatina non funziona quando le temperature sono troppo alte e i cannabinoidi e i terpeni possono degradarsi.

Passo #2: Aggiungete la quantità di tintura che ritenete più opportuna e mescolate omogeneamente. Nota: qui dovrete fare alcuni conti. La quantità di tintura dipenderà prima di tutto dalla sua potenza. Di solito, tre o quattro cucchiaini sono sufficienti, ma dipende sempre dalla sua qualità. Una tintura fatta con una cima ricoperta di resina darà sicuramente risultati diversi rispetto ad una tintura fatta con gli scarti della manicure.

Passo #3: Mescolate continuamente con la frusta mentre aggiungete lentamente la gelatina. Ora, la parola chiave è lentamente. La gelatina è famosa per diventare molto grumosa quando si aggiunge troppo rapidamente.

Passo #4: Versate un cucchiaio di miele alla volta ed assaggiate man mano che ne aggiungete, fino a trovare il punto di dolcezza più gradito per creare un prodotto personalizzato.

Passo #5: Con la siringa, riempite gli stampi. In questo modo eviterete di versare malamente la miscela dentro i piccoli stampini.

Passo #6: Lasciate raffreddare per 3-4 ore. A questo punto tiratele fuori dagli stampi ed assaggiatele, o meglio, mangiatene solo una ed aspettate un'ora per vedere gli effetti. In questo modo verificherete il dosaggio più adatto alle vostre esigenze.

CONSERVAZIONE

Conservazione Caramelle Alla Cannabis

Conservate le caramelle gommose in un contenitore sigillato o in una ciotola avvolta in pellicola trasparente dentro al frigorifero. Dureranno a lungo, ma è sempre consigliabile consumarle entro due settimane per ottenere i migliori risultati. Sempre che siate capaci di farle durare due settimane, ovviamente.

DELIZIOSE CARAMELLE DI GELATINA

Facili da preparare, deliziose, sane e ricche di cannabinoidi benefici, queste caramelle gommose occuperanno subito la cima del vostro menu di alimenti a base di cannabis. Tenetele lontano dalla portata dei bambini, ma lasciate che i "bambini grandi" si scatenino.

Interesse per più ricette di cannabis? Clicca qui!

Electric Wombat

Scritto da: l'Electric Wombat
Artista e scrittore, l'Electric Wombat è un giardiniere professionista con un grande amore per gli spazi all'aperto. Quando non cresce, lavora alla sua arte, si gode la natura con il suo cane, o si crea i propri vestiti!

Scopri i nostri scrittori

Relativi Prodotti