Cannabis Seeds UK: I Migliori Semi per i Climi Britannici

Pubblicato :
Categorie : BlogColtivare CannabisEuropa

Migliori semi di cannabis RU


Coltivare Cannabis nel Regno Unito o in Irlanda può essere frustrante quando non si scelgono le varietà più adatte ai loro climi. Ecco alcune varietà di Cannabis che vi consentiranno di ottenere ottimi raccolti di marijuana molto potente, senza dover affrontare le difficoltà delle brevi stagioni colturali.

Inghilterra ed Irlanda sono fortemente influenzate dal mare e condividono un clima umido e mite che può variare repentinamente. In piena estate, possono raggiungere temperature massime di 25 gradi Celsius, mentre in inverno scendono facilmente sotto zero e sono caratterizzate da precipitazioni nevose.

Dal punto di vista climatico, le zone più meridionali sono sempre le migliori. Qui le piante ricevono un sole più caldo, tra cui ovviamente troviamo anche la Cannabis. Le terre che si affacciano sulla corrente del golfo godono di inverni meno freddi e primavere più umide che consentono ai coltivatori di lavorare con maggiore facilità.

Qui le colture vengono avviate nel mese di aprile, per potersi sviluppare nei mesi primaverili. Tuttavia, bisogna aspettare il mese di maggio per evitare le gelate tardive e consentire alle piante le migliori condizioni di crescita. L'equinozio di primavera è appena sufficiente per facilitare la crescita vegetativa, in quanto le ore di luce iniziano ad aumentare. Quando si coltiva all'aria aperta, la marijuana è pronta per essere raccolta verso il mese di ottobre. Ovviamente, i tempi di maturazione dipendono dalle varietà coltivate: le Indica tendono ad essere più precoci mentre le Sativa più tardive.

Meteo influenze cannabis

Per aumentare in modo sostanziale le rese finali è raccomandabile usare impianti d'illuminazione per la germinazione e le prime fasi di crescita delle piante. In questo modo si aiutano le giovani piante a reagire meglio alle temperature esterne più fredde, aumentando i tempi di crescita vegetativa ed ottenendo piante più grandi con fiori meglio sviluppati.

Per rendere le piante più forti e resistenti è consigliabile coltivarle sotto luci artificiali per almeno due settimane prima della messa a dimora nel loro spazio colturale outdoor. Prima di trapiantarle definitivamente all'aria aperta, le piante devono adattarsi alla luce solare progressivamente. Con il passare dei giorni, le piante si rafforzeranno fino a poter proseguire la loro crescita esclusivamente nell'ambiente esterno.

Le piante di Cannabis più resistenti non vengono bruciate o stressate dalle tiepide estate inglesi e, quindi, possono essere trapiantate in pieno sole (solo dopo aver avviato una crescita forte e sana).

Le precipitazioni ed il clima umido dell'Inghilterra sono un cliché piuttosto triste che dev'essere valutato seriamente quando si vuole coltivare Cannabis. Prima di tutto bisogna assicurarsi che il suolo o i vasi abbiano un buon drenaggio, in modo da evitare l'accumulo di acqua. Le piante di Cannabis non gradiscono i substrati eccessivamente umidi per intervalli di tempo troppo lunghi.

Le resine prodotte dalla Cannabis sono idrofobe e consentono ai fiori di rimanere asciutti anche dopo una precipitazione. Inoltre, questi composti ricchi di terpeni svolgono anche una funzione anti-fungina, ma solo nei limiti del possibile. Le ripetute precipitazioni o le nebbie più fitte possono essere molto pericolose nella fase di fioritura, quando i grappoli di calici iniziano a compattarsi e diventano più vulnerabili agli attacchi di muffe e funghi. In questi casi è essenziale controllare regolarmente le piante per evitare marciumi o stress idrici.

LE MIGLIORI VARIETÀ DI CANNABIS DA COLTIVARE IN UK & IRLANDA

Indica cannabis

Quando le stagioni colturali sono brevi, è sempre raccomandabile coltivare varietà a predominanza Indica. Queste, normalmente, hanno uno sviluppo più accelerato e tendono ad essere pronte verso le prime settimane di ottobre.

Inoltre, la struttura delle piante a predominanza Indica consente una maggiore penetrazione della luce solare, ottimizzando l'intensità luminosa ricevuta. Le foglie grandi e tozze delle Indica sono perfette per catturare i raggi del timido sole britannico. Gli spazi internodali più brevi e compatti formano una stratificazione che funge da isolante termico. D'altronde, le Indica sono originarie dei climi più freddi del pianeta, il che le rende più resistenti ai freddi inverni europei.

La coltivazione di Cannabis in UK o Irlanda può risultare piuttosto frustrante quando non si sceglie una varietà adatta ai loro climi. Qui di seguito troverete alcune varietà che vi consentiranno di ottenere ottime rese produttive di potente marijuana, senza rimanere sopraffatti dalle brevi stagioni colturali di questi Paesi.

DURBAN POISON

Durban poison Regno Unito

Una pianta resistente alle muffe e dalla crescita piuttosto accelerata. Nel Regno Unito è estremamente difficile coltivare varietà Sativa. Queste possono reagire negativamente agli autunni troppo brevi, in quanto richiedono dalle quattordici alle sedici settimane per completare la loro fase di fioritura.

Tuttavia, questa pianta dai dai tipici sapori di liquirizia, originaria del Sud Africa, può completare la sua fase di fioritura in tempi piuttosto ragionevoli di sette-nove settimane. Inoltre, la sua spiccata resistenza alle muffe le consente di sopportare bene i climi umidi, mostrando di essere particolarmente forte contro gli attacchi dei funghi nelle coltivazioni in serra.

BLACK WIDOW

Black Widow RU

La Black Widow si trasforma in una pesante mazza da baseball di circa un metro quando viene coltivata indoor, mentre può raggiungere i due metri in coltivazioni outdoor. In condizioni ottimali, può produrre fino a 300 grammi di cime appiccicose. La sua genetica Indica si riflette nella sua struttura compatta e nelle cime estremamente resinose e compatte, che sapranno accontentare anche gli appassionati di Indica più esigenti.

EARLY SKUNK

Early Skunk RU

Poter raccogliere una varietà Skunk in tempi ridotti è sempre un gradito vantaggio. Nel corso dei decenni le genetiche Skunk hanno ottenuto importanti riconoscimenti. Tra le caratteristiche più apprezzate, troviamo la loro facilità di coltivazione, gli effetti e la loro capacità di trasmettere le migliori qualità ad altri ibridi. La Early Skunk sviluppa una grande cima centrale molto compatta, in cui si intravede il suo patrimonio genetico Sativa.

ORANGE BUD

Orange Bud RU

Quando furono sviluppate le prime varietà Skunk, i coltivatori di Indica provenienti dalle regioni afgane iniziarono ad incrociarle con le Sativa sudamericane tropicali, per ridurre i loro tempi di fioritura ed ottenere così piante di Cannabis adatte a qualsiasi ambiente colturale. Gran parte degli ibridi a predominanza Sativa con brevi tempi di fioritura contengono geni Skunk.

L'Orange Bud è una Skunk frutto di minuziosi processi di ibridazione che hanno dato vita ad un grande classico dei coffeeshop di Amserdam. È una pianta molto facile da coltivare, resistente ai parassiti e ai funghi e con una crescita molto più accelerata rispetto ad altre varietà a predominanza Sativa. La Orange Bud è perfetta per i coltivatori interessati a coltivare varietà Sativa nel Regno Unito.

PURPLE OG 18

Purple OG 18 RU

Le foglie di questa pianta sembrano essere state ritagliate da un tessuto viola. I calici si accavallano e si gonfiano formando cime enormi. I fiori vengono soffocati da un groviglio di tricomi carichi di resina, che maturano dopo circa 8-9 settimane di fioritura. Un vero gioiello a predominanza Indica. Risulta molto affascinante vedere crescere questa pianta, in quanto al momento del raccolto i climi freddi del Regno Unito accentuano i suoi colori, soprattutto sotto la luna piena delle ultime notti estive. Cime violacee e compatte con un 18% di THC di pura potenza.

 

         
  Guest Writer  

Redattore Ospite
Di tanto in tanto, abbiamo l'occasione di collaborare con redattori ospiti qui a Zamnesia. Si tratta di persone provenienti dagli ambienti più diversi, il che rende inestimabili la loro conoscenza ed esperienza.

 
 
      Scopri i nostri scrittori  

Relativi Prodotti