Acquistare Semi Di Cannabis: I Semi Migliori Per Voi

Pubblicato :
Categorie : BlogCannabisErbe e Semi
Ultima modifica :

Acquistare Semi Di Cannabis: I Semi Migliori Per Voi


Coltivare da soli la propria erba a partire dal seme ha infiniti vantaggi, tra cui qualità controllata, costi ridotti, e soddisfazione per i risultati ottenuti. Usate questa guida per scegliere il seme più adatto alle vostre esigenze.

Siete pronti a coltivare da soli la vostra erba? Congratulazioni! State per entrare in un nuovo fantastico mondo pieno di infinite possibilità, e state per lasciarvi alle spalle tutte quelle notti interminabili in attesa del vostro contatto per prendere ciò che ha da offrire, al prezzo da lui stabilito.

Inoltre, coltivare la propria erba da soli è un'esperienza affascinante. Non restate sorpresi se inizierete ad essere ossessionati dai livelli di sostanze nutritive, dai valori di energia solare assorbita dalle piante, e dai pro e contro della coltivazione idroponica rispetto al terreno. All'inizio c'è molto da imparare, ma appena vedrete spuntare le prime gemme dagli steli, resterete incantati. Voi, cari amici, avete preso la decisione giusta!

Cannabis

Ad ogni modo, scegliere la prima confezione di semi di cannabis può essere un po' sconfortante. Ecco alcune cose da considerare quando acquistate semi di cannabis.

COSA CERCARE QUANDO SI COMPRANO SEMI DI CANNABIS ONLINE

Esistono letteralmente migliaia di semi di cannabis sul mercato al giorno d'oggi, e se ne aggiungono continuamente di nuovi. Ognuno è leggermente diverso dagli altri, e alcuni coltivatori passano ore a valutare tutte le opzioni. Per aumentare le probabilità di fare la scelta giusta per le vostre esigenze, rispondete a queste domande per ottimizzare la vostra ricerca:

•Siete principianti o esperti? Le varietà per principianti sviluppano più rapidamente, resistono meglio ai parassiti, alle variazioni di umidità e non sono troppo sensibili ai nutrienti. La maggior parte è in grado di crescere sia nel terreno che in idroponica. Molti allevatori indicano chiaramente se una varietà è adatta ai principianti o se non ha particolari esigenze.
• Volete coltivare al chiuso o all'aperto? La maggior parte dei semi di cannabis può crescere sia indoor che outdoor, ma per alcune varietà potrebbe essere consigliata la crescita all'aperto, a causa delle dimensioni. Altri semi potrebbero crescere meglio al chiuso per varie ragioni, tra cui la necessità di livelli regolari di umidità o una preferenza per l'illuminazione artificiale.
• Volete uno sballo cerebrale, un rilassamento fisico, o un mix? La maggior parte delle varietà indica ha un effetto di stordimento a livello fisico, mentre le sativa sono famose per il loro sballo euforico e cerebrale. Per un mix dei due, scegliete un ibrido mescolato che offra entrambi gli effetti. Un ibrido bilanciato contiene all'incirca il 50% di geni indica e il 50% di geni sativa, ma potete anche trovare fusioni a dominanza sativa o a dominanza indica.
• Avete bisogno di una varietà che non dia troppo nell'occhio? Per l'olfatto di un fumatore, non c'è profumo migliore del pungente aroma dell'erba di qualità, ma una pianta di cannabis in piena fioritura può riempire un'intera casa e anche l'ambiente circostante di un inconfondibile odore di erba di qualità, se non avete un buon sistema di filtraggio. Non solo, alcune varietà sono così profumate che l'odore può anche fuoriuscire dal filtro man mano che la pianta giunge a maturazione. Se questo è un problema, cercate una varietà che abbia un odore tenue, un basso profilo, che sia piccola, discreta o poco riconoscibile.
• Volete semi di cannabis per uso terapeutico o ricreativo? Anche se usata per sballi ricreativi, tutta la cannabis ha dei benefici terapeutici, tuttavia alcune ricerche dimostrano che il CBD fornisce un effetto più terapeutico rispetto al THC. Se state coltivando per divertimento, cercate semi con alto contenuto di THC. Se coltivate soprattutto per avere benefici sulla salute anziché sballarvi, cercate semi con alta quantità di CBD, specialmente quelli con un rapporto THC a CBD di almeno 1:1.

Indica vs Sativa

I VERI VANTAGGI DI COLTIVARE MARIJUANA PARTENDO DAL SEME

Rispetto ai semi trovati in fondo alla busta d'erba o ai cloni, coltivare marijuana da semi di cannabis di qualità, creati da allevatori professionisti, vi permetterà di ottenere i migliori risultati.

Avete notato che la maggior parte dell'erba in circolazione oggi è senza semi? Mettiamo il caso che trovate un seme isolato nella vostra busta d'erba. Nella maggior parte dei casi, non è perché il coltivatore non ha visto una pianta maschio nascosta nella sua grow room o il polline randagio che vagabondava lì intorno. È perché non ha individuato una pianta ermafrodita in tempo per evitare che si auto-impollinasse. Se usate questi semi casuali trovati tra l'erba, potreste ritrovarvi con piante che hanno caratteristiche sgradite, e l'erba con i semi raramente è potente quanto quella senza semi.

Con i cloni, correte il rischio di introdurre malattie o parassiti nella vostra grow room, se li comprate da qualcun altro. Se create da soli i vostri cloni, di solito impiegheranno una o due settimane prima di sviluppare le radici, ed un'altra settimana aggiuntiva prima che si noti una nuova crescita. In questo periodo di tempo, le piante nate dal seme possono crescere di pari passo, o addirittura superare in velocità un clone.

QUALE VARIETÀ DOVREI SCEGLIERE?

La scelta della varietà da coltivare è estremamente personale, e soltanto voi potete prendere questa decisione, ma potete farvi qualche altra domanda per filtrare ulteriormente l'infinita lista di possibilità. Ricordate, potreste non trovare una varietà che abbia tutto ciò che desiderate, e per alcune caratteristiche, come rese vs. qualità, dovrete giungere ad un compromesso. Decidete cosa è più importante per voi, di cosa potete fare a meno, e iniziate da lì.

• Volete ottenere rese maggiori o una maggiore qualità?
•Vi piacciono varietà da urlo con alti livelli di THC? O preferite le varietà più leggere, da fumare al mattino o anche durante il giorno?
• Per voi è più importante l'aroma, il sapore o il colore?
• State cercando un trattamento per una particolare condizione di salute?
• Quando siete disposti ad aspettare per il raccolto?
• Nella vostra area di coltivazione vi sono alcune difficoltà, come temperature basse, molta umidità o brevi stagioni di crescita?

SEMI FEMMINIZZATI O AUTOFIORENTI?

La maggior parte dei semi di cannabis oggi è femminizzata. Ciò significa che i semi sono stati allevati con una tecnica di femminizzazione, che aumenta le possibilità di sviluppo di una pianta femmina di quasi il 100%.

I semi autofiorenti, d'altra parte, contengono una piccola parte di geni Ruderalis. I geni Ruderalis virtualmente non contengono THC, ma hanno l'abilità unica di fiorire molto rapidamente, secondo tempistiche prefissate, anziché aspettare una riduzione delle ore di luce diurna che segnala l'arrivo dell'inverno. La maggior parte dei semi autofiorenti è anche femminizzata.

Attualmente, i semi autofiorenti sono molto popolari perché possono andare dalla germinazione al raccolto in appena due mesi e le moderne tecniche di allevamento hanno reso queste varietà potenti e produttive quasi quanto la loro controparte fotoperiodica. Sono una scelta ottima per chi coltiva all'aperto in regioni settentrionali, dove le estati sono fresche e brevi. Tuttavia, non potete usare metodi di training nei semi autofiorenti perché non hanno tempo per riprendersi.

Se amate avere il controllo della fase vegetativa delle vostre piante, o usare un training per massimizzare le rese, scegliete semi fotoperiodici.

Semi di cannabis in mano

CONCLUSIONI SULLA COLTIVAZIONE A PARTIRE DAL SEME

Avete una scelta infinita di varietà classiche e innovative, che spaziano da Afghani ed Haze alla Girl Scout Cookies e Gorilla Glue. Dovete solo scegliere un allevatore di fiducia, e i semi di cannabis che possiedono le caratteristiche che desiderate. Prima che ve ne accorgiate, sarete autosufficienti e potrete fumare erba di prima qualità ad una frazione del prezzo che avreste speso comprandola dal vostro fornitore o dispensario di fiducia.

 

         
  Laura  

Scritto da: Laura
Redattrice ospite con cui spesso collaboriamo, Laura vive nel cuore selvaggio della East Coast americana. Risiede nella fattoria di famiglia, dove con il tempo ha sviluppato un profondo rispetto per la Cannabis, riuscendo a dominarne ed affinarne la coltivazione.

 
 
      Scopri i nostri scrittori  

Relativi Prodotti